Predator Triton 500 2020: Recensione

Predator Triton 500

Il Predator Triton 500 (a partire da $ 1.699,99; $ 2.599,99 come testato) è il laptop da gioco da 15 pollici di punta di Acer, ora aggiornato per il 2020. Lo abbiamo elogiato molto al suo debutto lo scorso anno e praticamente tutto ciò che abbiamo amato è tornato con il modello di quest’anno , ma con componenti aggiornati. La nostra unità di prova è una configurazione molto complicata (caratterizzata da un chip grafico GeForce RTX 2080 Super), quindi il tuo modello non deve essere così costoso (o potente), ma è molto attraente per coloro che possono permetterselo .

Predator Triton 500

Dato che si tratta di un laptop premium, anche il suo prezzo di partenza è alto, ma indipendentemente dalla configurazione questo impianto di gioco ben fatto, portatile e ricco di funzionalità rimane uno dei nostri preferiti, anche se non sposta la scelta degli editori Asus ROG Zephyrus S GX502 per il valore.

Stile elegante e schermo Peak-Tech
A prima vista, il Triton 500 assomiglia molto al modello del 2019. Anche se ciò significa che non ci sono modifiche importanti, la versione originale era abbastanza buona, sia dal punto di vista della qualità costruttiva che del design. Lo chassis è interamente in metallo, conferendo al sistema la sensazione premium che ci si aspetterebbe per il prezzo, e rimane l’accattivante combinazione di colori nero e azzurro.

Angolo posteriore Acer Predator Triton 500 (2020)
Sul lato meno positivo, la cornice dello schermo è ancora una plastica più economica e leggera, anche se questo non è un elemento che devi toccare molto o per niente. Il Triton 500 non è del tutto identico al modello dello scorso anno: la parola “Predator” non compare più sul coperchio, solo il logo, che per me è un miglioramento.

Predator Triton 500

Il telaio misura lo stesso 0,7 per 14,1 per 10 pollici e pesa 4,63 libbre, lo stesso del suo predecessore. La costruzione e le dimensioni mettono il Triton 500 in buona compagnia di alcuni dei nostri altri laptop di fascia alta preferiti come il Razer Blade 15 e l’Asus ROG Zephyrus S GX502. Il primo arriva a 0,7 per 14 per 9,25 pollici e 4,6 libbre, mentre il secondo è 0,74 per 14,2 per 9,9 pollici e 4,55 libbre. Questi sono la crema del raccolto tra i laptop da gioco di fascia alta per design e prestazioni, e il Triton 500 si adatta perfettamente.

Vista frontale dell’Acer Predator Triton 500 (2020)
La condivisione del design tra il nuovo e il vecchio modello non si estende alle caratteristiche e ai componenti. Il display IPS full HD su questa unità presenta Nvidia G-Sync e una frequenza di aggiornamento di 300Hz, qualcosa che abbiamo iniziato a vedere (e continueremo a vedere di più) nei laptop da gioco di fascia alta. No, la maggior parte dei giochi non raggiungerà, o addirittura non si avvicinerà, a frame rate di 300 frame al secondo (fps) su questo laptop, ma i segugi delle prestazioni vogliono arrivare più in alto possibile per alcuni titoli multiplayer selezionati.

Predator Triton 500

La qualità dello schermo è buona, con una finitura opaca che riduce i riflessi e un’elevata luminosità al massimo livello. La risoluzione 1080p ha senso, anche se potresti volere una risoluzione più alta nei giochi AAA. La RTX 2080 Super GPU sarebbe abbastanza capace di frame rate rispettabili a 1440p, ma è ancora piuttosto faticoso, specialmente su un laptop. Acer ha optato per massimizzare i frame rate in tutti i casi e penso che sia la scelta giusta su una macchina con uno schermo a 300Hz.

Ricambi Premium: una configurazione top di gamma
Per quanto riguarda questi componenti, il nostro SKU di fascia alta è ricco di alcune delle opzioni più potenti disponibili. Questo modello da $ 2.599,99 ti offre un processore Intel Core i7-10750H “Comet Lake” di decima generazione, 32 GB di memoria, la GPU GeForce RTX 2080 Super (Max-Q) menzionata in precedenza e un’unità a stato solido da 1 TB. Si tratta di un equipaggiamento completo come vedrai un impianto di gioco da 15 pollici nel 2020. Alcuni modelli da 17 pollici possono vantare CPU Core i9 e versioni di GPU a piena potenza piuttosto che Max-Q, ma è difficile adattarsi a molto di più potenza di questa in un sottile chassis da 15 pollici.

Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
1 Recensioni
Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
  • FAI NOTARE LA TUA PRESENZA: notebook gaming in lega metallica con schermo 15 pollici e scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 2080 SUPER 8G GDDR6 per vivere un'esperienza gaming estremamente veloce, fluida e realistica grazie all'Intelligenza artificiale
  • PRESTAZIONI ESTREME: processore Intel Core i7 10750H di decima generazione, veloce unità di archiviazione PCIe NVMe e memoria DDR4 a 2933 MHz fino a 32 GB. Risultato? Prestazioni pazzesche del tuo pc gaming per affrontare subito nuove sfide

Illuminazione della tastiera dell’Acer Predator Triton 500 (2020)
Il nostro nuovo modello porta il chip di decima generazione che ho citato, ma le configurazioni meno costose utilizzano il Core i7-9750H della generazione precedente. Il modello di partenza arriva a $ 1,699,99 con 16 GB di memoria, una GPU RTX 2060 e un SSD da 512 GB. Tra questo e la nostra unità, Acer offre più modelli che coprono lo spettro di potenza della GPU (RTX 2070 e RTX 2080 non Super), nonché RAM e capacità di archiviazione tra la base e la fascia alta.

Acer

Tastiera e touchpad Predator Triton 500 (2020)
Ultimo ma non meno importante, arriviamo al resto della build. La tastiera è comoda da digitare e suonare e dispone di retroilluminazione RGB programmabile per tasto. I tasti hanno un bel rimbalzo e non sono né troppo superficiali né troppo molli, mentre l’illuminazione dei singoli tasti consente una divertente personalizzazione dei colori e degli effetti. Il touchpad è un po ‘piccolo, ma è reattivo e non mi ha dato motivo di lamentela.

Predator Triton 500

Acer Predator Triton 500 (2020) ha lasciato le porte
Il Triton 500 include un’utile serie di porte, a partire da una porta HDMI, una porta USB 3.1 Type-A, jack audio e un jack Ethernet sul fianco sinistro. Il lato destro contiene altre due porte USB 3.1, una connessione USB-C con supporto Thunderbolt 3 e una connessione mini DisplayPort. Tutte le basi sono coperte qui (e poi alcune), quindi complimenti ad Acer su questo fronte.

Porte corrette per Acer Predator Triton 500 (2020)
Alcuni extra completano il Triton 500 e contribuiscono al suo prezzo elevato. Acer è orgogliosa del suo design della ventola Vortex Flow, che ora include tre ventole interne personalizzate, una delle quali è l’avanzata ventola AeroBlade 3D interamente in metallo dell’azienda. Sto prestando particolare attenzione alla tecnologia di raffreddamento perché penso che il Triton 500 sia un po ‘più silenzioso della maggior parte dei laptop da gioco durante il gioco, quindi lo sforzo extra di Acer sembra avere un effetto.

Predator Triton 500

Pulsante turbo Acer Predator Triton 500 (2020)
È possibile impostare la velocità della ventola nel software Predator incluso in modo che funzioni automaticamente o sempre alla massima velocità. Quest’ultimo è ovviamente più rumoroso, ma l’impostazione automatica ha mantenuto i giochi senza intoppi e ha bilanciato il rumore. Il software (così come un pulsante Turbo dedicato sopra la tastiera) consente anche di passare da alcuni preset di potenza della GPU (normale, veloce ed estremo) nella scheda “overclock”. Normalmente trovo che questi tipi di impostazioni aggiungano pochi fotogrammi al secondo nei test del gioco, ma in questo caso non ho notato molti miglioramenti. Il tuo chilometraggio può variare in base al gioco, ma in ogni caso, controlliamo quei numeri di base.

Display e audio
Invece di optare per un display 4K o 1440p, come vedrai su alcuni concorrenti, l’Acer Predator Triton 500 ha un display 1080p con una frequenza di aggiornamento follemente alta di 300Hz. Il display supporta anche G-Sync.

Amo questa decisione. Spingere la frequenza di aggiornamento a 300 Hz può sembrare assurdo, ma consente ai giocatori di godere dei vantaggi dell’RTX 2080 Super su un’ampia gamma di contenuti.

Predator Triton 500

Puoi giocare a Control con il ray tracing RTX attivo e tutte le impostazioni al massimo, godendoti la massima qualità visiva. Oppure puoi giocare a League of Legends con un framerate assurdo, godendoti i dettagli di movimento e la reattività forniti dal display a 300Hz.

Acer Predator Triton 500
Matthew S Smith / Tendenze digitali
Gli unici giocatori che potrebbero sentirsi esclusi sono quelli che giocano a giochi di strategia, o alcuni giochi di ruolo open world, in cui un’immagine 4K estremamente nitida potrebbe essere preferibile a un gameplay più fluido. Tuttavia, penso che Acer abbia fatto la scelta giusta.

Aiuta il display a offrire un’eccellente qualità dell’immagine. Ho misurato un rapporto di contrasto di 1.060: 1, che batte l’Alienware M15 R2, e le versioni non OLED del Razer Blade 15. Il Triton 500 ha anche una gamma di colori leggermente più ampia rispetto ai concorrenti e la sua precisione del colore se solida. La luminosità supera solo 272 nit, ma con un avvertimento: questo è uno schermo opaco. Sebbene più scuro dei concorrenti, il display è godibile in tutto tranne che in pieno sole diretto.

Come ho detto, adoro le decisioni prese qui e mi piace il display. Non è il migliore in ogni categoria, ma la combinazione di una forte qualità dell’immagine a 1080p e una frequenza di aggiornamento di 300 Hz gli conferisce un angolo che la maggior parte dei giocatori apprezzerà.

Predator Triton 500

Dovresti sapere, tuttavia, che il display del Triton 500 non è unico. Razer’s Blade 15 offre un’opzione di visualizzazione simile. Asus e MSI offrono anche display a 300Hz su modelli selezionati.

Il Triton 500 trasmette il suo audio da una fila di altoparlanti appena sopra la tastiera. Forniscono un audio forte e chiaro. La distorsione può farsi strada in situazioni impegnative, come musica con bassi pesanti o film d’azione, poiché il volume si avvicina al massimo. Tuttavia, resiste meglio della maggior parte dei laptop. La maggior parte dei giocatori vorrebbe utilizzare un auricolare, ma la qualità audio del Triton 500 non deluderà se uno non è disponibile.

Durata della batteria
Troverai una batteria da 82 wattora nell’Acer Predator Triton 500. Non è una batteria piccola ma, se consideri cosa sta alimentando (un processore a sei core e la GPU mobile più veloce di Nvidia), è chiaro che la batteria ha il suo lavoro tagliato per questo.

Cominciamo con un semplice loop video, il nostro test meno impegnativo. Il Triton 500 ha riprodotto un trailer di film a 1080p in loop per tre ore e mezza prima che la batteria fosse scarica. Questo è un risultato mediocre. È migliore dell’HP Omen X 2S, ma non buono come l’ultimo Razer Blade 15.

Predator Triton 500

Nel benchmark del browser Basemark 3.0, il nostro test più impegnativo, l’Acer Predator Triton 500 è durato solo un’ora e 57 minuti. Questo è un po ‘meglio dell’Alienware m15 (2019), che è durato un’ora e 49 minuti. Collega esattamente il Razer Blade 15 (2019) con un display 1080p a 240Hz.

Le mie osservazioni nel mondo reale si sono avvicinate al test del browser Basemark. Il laptop ha lottato per oltre due ore di durata della batteria se utilizzato per la navigazione sul Web e la produttività in Microsoft Word. La resistenza durante il gioco è anche peggio, arrivando in poco più di un’ora.

Questi risultati non sono insoliti per un laptop da gioco con questo calibro di hardware. L’Alienware m15 si è comportato ancora peggio nei nostri test, mentre HP Omen X 2S e Razer Blade (2019) erano quasi alla pari. Resta vero, in particolare tra i laptop da gioco di fascia alta, che le grandi prestazioni di gioco e la grande durata della batteria spesso non riescono ad allinearsi.

Ciò è dovuto al G-Sync di Nvidia, che sincronizza il framerate del gioco con la frequenza di aggiornamento del display, ma sfortunatamente non funziona insieme all’Optimus di Nvidia, che consente a un laptop di utilizzare la soluzione grafica integrata Intel a basso consumo quando la GPU Nvidia non è necessaria. Associare G-Sync con Optimus non è impossibile: alcuni laptop hanno incluso un interruttore che consente agli utenti di scegliere tra di loro dopo un riavvio.

Predator Triton 500

Nvidia ha recentemente introdotto Advanced Optimus, che consente ai laptop di utilizzare G-Sync e Optimus contemporaneamente. Sfortunatamente, il Triton 500 non supporta né uno switch hardware né Advanced Optimus, quindi sei bloccato con una durata della batteria modesta.

Software
Acer spedisce il Predator Triton 500 con la sua suite di software “PredatorSense”. Ciò include la gestione della ventola e la personalizzazione della tastiera. Funziona tutto bene e sembra ragionevolmente liscio, il che è più di quello che posso dire su alcuni concorrenti (sto guardando il tuo, MSI). D’altra parte, il marchio Alienware di Dell offre un’interfaccia più accattivante e attraente.

Sfortunatamente, Acer spedisce il Triton 500 con alcuni bloatware, incluso Norton Antivirus. Sebbene sia semplice da disinstallare, la sua inclusione è fastidiosa dato il prezzo di $ 2.600 del laptop.

La nostra opinione

Test delle prestazioni: potenza di livello entusiasta
Ho messo insieme un elenco di laptop da gioco rilevanti per dare un contesto alle prestazioni del Triton 500; puoi vedere quei modelli nella tabella sottostante.

Grafico comparativo Acer Predator Triton 500 (2020)
Oltre alla versione precedente di questo laptop, ho incluso le macchine di punta di diversi concorrenti. Si tratta di laptop da 15 pollici con prezzi e dotazioni simili: controlla la tabella per vedere cosa stanno mettendo in valigia.

Predator Triton 500

Test di produttività, archiviazione e supporti
PCMark 10 e 8 sono suite di prestazioni olistiche sviluppate dagli specialisti di benchmark per PC di UL (precedentemente Futuremark). Il test PCMark 10 che eseguiamo simula diversi flussi di lavoro di creazione di contenuti e produttività del mondo reale. Lo utilizziamo per valutare le prestazioni complessive del sistema per attività incentrate sull’ufficio come l’elaborazione di testi, il lavoro di fogli di calcolo, la navigazione sul Web e le videoconferenze. PCMark 8, nel frattempo, ha un subtest di archiviazione che utilizziamo per valutare la velocità dell’unità di avvio del sistema. Entrambi i test producono un punteggio numerico proprietario; numeri più alti sono migliori.

Acer Predator Triton 500 (2020) PCMark
Come speri, il processore di decima generazione del Triton 500 ha funzionato meglio in questo test rispetto ai suoi predecessori. Il divario non è enorme, ma è evidente, soprattutto perché spesso non vediamo molta separazione tra i laptop da gioco. I test multimediali di seguito forniranno dettagli più approfonditi. Per quanto riguarda il test di archiviazione, tutti questi SSD scattanti hanno fornito tempi di avvio e caricamento rapidi, che avvantaggiano notevolmente i giochi.

Il prossimo è il test Cinebench R15 di Maxon, che è completamente filettato per utilizzare tutti i core e thread del processore disponibili. Cinebench sollecita la CPU piuttosto che la GPU per rendere un’immagine complessa. Il risultato è un punteggio proprietario che indica l’idoneità di un PC per carichi di lavoro a uso intensivo del processore.

Acer Predator Triton 500 (2020) Cinebench
Cinebench è spesso un buon predittore della nostra prova di editing video Handbrake, un altro duro allenamento con thread che dipende fortemente dalla CPU e si adatta bene con core e thread. In esso, mettiamo un cronometro sui sistemi di test mentre transcodificano una clip standard di 12 minuti di video 4K (il film demo open source di Blender Tears of Steel) in un file MP4 a 1080p. È un test a tempo e risultati inferiori sono migliori.

Freno a mano Acer Predator Triton 500 (2020)
Eseguiamo anche un benchmark personalizzato per l’editing di immagini Adobe Photoshop. Utilizzando una versione dell’inizio del 2018 della versione Creative Cloud di Photoshop, applichiamo una serie di 10 filtri ed effetti complessi a un’immagine di prova JPEG standard. Calcoliamo ogni operazione e sommiamo il tempo totale di esecuzione. Come con il freno a mano, i tempi più bassi qui sono migliori.

Acer Predator Triton 500 (2020) Photoshop
I risultati di questi test sono un po ‘confusi. La CPU del Triton 500 è sicuramente veloce, soprattutto se guardi i risultati di Photoshop, ma non era superiore su tutta la linea (come speri considerando che è più recente della maggior parte di loro). Potrei entrare nel nocciolo duro con ogni risultato, ma alla fine non ha molta importanza: se il divario tra altri

I portatili erano significativi, ne consiglierei uno sull’altro per il lavoro multimediale, ma ognuno di loro eccelle in aree diverse. Ancora più importante, nessuno supererà una workstation professionale specializzata. Invece, andranno tutti bene per gli hobbisti che hanno bisogno di modificare foto o video. Questa CPU a sei core e 12 thread è all’altezza del lavoro in quel contesto e rende il multitasking (anche durante il gioco) più efficiente.

Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
1 Recensioni
Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
  • FAI NOTARE LA TUA PRESENZA: notebook gaming in lega metallica con schermo 15 pollici e scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 2080 SUPER 8G GDDR6 per vivere un'esperienza gaming estremamente veloce, fluida e realistica grazie all'Intelligenza artificiale
  • PRESTAZIONI ESTREME: processore Intel Core i7 10750H di decima generazione, veloce unità di archiviazione PCIe NVMe e memoria DDR4 a 2933 MHz fino a 32 GB. Risultato? Prestazioni pazzesche del tuo pc gaming per affrontare subito nuove sfide

Test grafici
3DMark misura il muscolo grafico relativo riproducendo sequenze di grafica 3D in stile gioco altamente dettagliata che enfatizza le particelle e l’illuminazione. Eseguiamo due diversi subtest 3DMark, Sky Diver e Fire Strike, che sono adatti a diversi tipi di sistemi. Entrambi sono benchmark DirectX 11, ma Sky Diver è più adatto ai PC di fascia media mentre Fire Strike è più impegnativo e realizzato per i PC di fascia alta per pavoneggiarsi. I risultati sono punteggi proprietari.

RELAZIONATO
I migliori laptop per il 2020
Acer Predator Triton 500 (2020) 3DMark
Il prossimo è un altro test grafico sintetico, questa volta da Unigine Corp. Come 3DMark, il test di sovrapposizione esegue il rendering e la panoramica di una scena 3D dettagliata e misura come il sistema se la cava. In questo caso, è reso nell’omonimo motore Unigine, che offre uno scenario di carico di lavoro 3D diverso per una seconda opinione sull’abilità grafica di ciascun laptop.

Superposition di Acer Predator Triton 500 (2020)
Il Triton 500 si è comportato bene se non in modo spettacolare in questi test. I punteggi sono oggettivamente alti, ma le aspettative erano altrettanto alte date le componenti. L’MSI GS66 Stealth è stato il primo laptop che abbiamo recensito con questa GPU, e quando stavo testando quel laptop, sono rimasto un po ‘deluso perché si avvicinava un po’ troppo a GPU teoricamente meno potenti.

A quel tempo, non ero sicuro se le prestazioni fossero dovute all’esecuzione di MSI, ma il Triton 500 cade proprio accanto ad esso, o addirittura inferiore. La GeForce RTX 2080 Super è la GPU mobile più potente disponibile, quindi dovrebbe facilmente superare le classifiche, ma in entrambi i casi non c’era molta separazione. Sembra che la versione ridotta del Max-Q abbia un colpo significativo rispetto all’RTX 2080 Super senza restrizioni, avvicinandola all’RTX 2070. Questa stessa tendenza si è mantenuta nei prossimi test.

Test di gioco nel mondo reale
I test sintetici di cui sopra sono utili per misurare l’attitudine 3D generale, ma è difficile battere i videogiochi al dettaglio completi per giudicare le prestazioni di gioco. Far Cry 5 e Rise of the Tomb Raider sono entrambi titoli moderni e ad alta fedeltà con benchmark integrati che illustrano come un sistema gestisce il gameplay del mondo reale con varie impostazioni. Li eseguiamo a una risoluzione di 1080p con le impostazioni di qualità dell’immagine media e migliore dei giochi (Normale e Ultra per Far Cry 5 sotto DirectX 11, Medio e Molto alto per Rise of the Tomb Raider sotto DirectX 12).

Acer Predator Triton 500 (2020) Far Cry 5Acer Predator Triton 500 (2020) Rise of the Tomb Raider
Ancora una volta, si tratta di frame rate molto elevati e molti giocatori sarebbero lieti di ottenere queste prestazioni dai propri laptop. Ma il prezzo è alto e stai pagando un extra per RTX 2080 Super. C’è un po ‘di guadagno rispetto al Triton 500 del 2019 (parte del quale può essere attribuito a due generazioni di miglioramenti della CPU e il doppio della RAM), ma i guadagni sono piuttosto piccoli rispetto al Razer Blade 15. La versione non-Max-Q del RTX 2080 Super probabilmente ha il potere di impressionare, ma qui è solo per coloro che vogliono spremere ogni possibile frame extra dal proprio laptop.

Test di esaurimento della batteria
Dopo aver ricaricato completamente il laptop, abbiamo impostato la macchina in modalità di risparmio energetico (al contrario della modalità bilanciata o ad alte prestazioni) dove disponibile e apportiamo alcune altre modifiche al risparmio della batteria in preparazione del nostro test di riepilogo video scollegato. (Disattiviamo anche il Wi-Fi, mettendo il laptop in modalità aereo). In questo test, riproduciamo in loop un video, un file 720p memorizzato localmente dello stesso corto di Tears of Steel che usiamo nel nostro test del freno a mano, con la luminosità dello schermo impostata su 50 percento e volume al 100 percento fino alla chiusura del sistema.

Durata della batteria dell’Acer Predator Triton 500 (2020)
Acer ha migliorato la batteria del Triton 500 rispetto al modello originale, ma è ancora piuttosto breve. Quattro ore ti faranno guadagnare un po ‘di tempo dal caricabatterie, ma anche tra i computer portatili da gioco notoriamente di breve durata, il Triton non resiste del tutto.

Attrezzatura di alto livello per la folla hardcore
Dal punto di vista della progettazione e della costruzione, sono un grande fan del Predator Triton 500. Diventa un po ‘più complicato una volta discusso della nostra configurazione di prova piuttosto costosa.

Il modello di punta va per tutto, racchiude tutte le funzionalità di fascia alta che un giocatore potrebbe desiderare, ed è senza dubbio impressionante. La GPU RTX 2080 Super Max-Q inciampa in qualche modo rispetto alle altre opzioni di Nvidia, quindi non consiglierei il nostro modello particolare a chiunque cerchi un affare: configurazioni inferiori ti daranno un miglior rapporto qualità-prezzo. È una storia diversa se il prezzo non è un oggetto.

Indipendentemente dal tuo budget e dalla configurazione che scegli, il laptop stesso è attraente e si sente di alta qualità, dando ad Asus ROG Zephyrus S GX502 e Razer Blade 15 una corsa per il loro money anche quest’anno. Il primo rimane la nostra scelta degli editori, come valore superiore, ma possiamo sicuramente consigliare il Triton 500 se ti piace il suo design e il suo set di funzionalità.

coloreNero
Peso articolo2,1 Kg
Dimensioni prodotto25,5 x 35,8 x 1,8 cm
Dimensioni schermo15.6 pollici
Max. risoluzione schermo1080p Full HD pixel
ProcessoreIntel Core i7 Family
Velocità processore2.6 GHz
Numero processori1
RAM32 GB DDR4
SSD1024GB PCIe NVMe
Dettagli audioCuffie / Speaker jack
Grafica Chipset BrandNvidia
Scheda graficaNVIDIA GeForce RTX 2080 Super GDDR6
Dimensioni memoria scheda grafica8 GB
Interfaccia scheda graficaPCI-E
Tipo di connettivitàBluetooth, Wi-Fi
Tipo wireless802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth
Numero di porte HDMI1
Sistema operativoWindows 10 Home
Durata batteria7 ore
Ricarica84 Watt
Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
1 Recensioni
Predator Triton 500 PT515-52-71EU Notebook...
  • FAI NOTARE LA TUA PRESENZA: notebook gaming in lega metallica con schermo 15 pollici e scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 2080 SUPER 8G GDDR6 per vivere un'esperienza gaming estremamente veloce, fluida e realistica grazie all'Intelligenza artificiale
  • PRESTAZIONI ESTREME: processore Intel Core i7 10750H di decima generazione, veloce unità di archiviazione PCIe NVMe e memoria DDR4 a 2933 MHz fino a 32 GB. Risultato? Prestazioni pazzesche del tuo pc gaming per affrontare subito nuove sfide

Lo Staff consiglia di leggere anche: