Migliori stampanti del 2020

Migliori stampanti

Dal testo nero nitido alle foto brillanti, abbiamo le stampanti a getto d’inchiostro e laser che possono fare tutto
Il problema con la scelta definitiva della migliore stampante sul mercato è che ci sono tante cose da considerare. È meglio andare con una stampante a getto d’inchiostro o laser? Cartucce o serbatoi ricaricabili? Hai bisogno di una stampante multifunzione (MFP) che scansiona e copia o cerchi qualcosa che stampi solo? Quando stampanti dall’aspetto simile costano tra £ 30 e £ 300, quanto devi spendere?

Migliori stampanti

Eppure una stampante rimane essenziale, sia per lavoro che per casa. Ecco perché abbiamo messo insieme un nuovo riepilogo che copre le migliori stampanti dei marchi leader, così saprai quale modello sarà più adatto alle tue esigenze specifiche.

Questi consigli provengono da ore di rigorosi test pratici, quindi sappiamo di cosa stiamo parlando. Guarda di seguito e troverai indicazioni su tutto, dai diversi tipi di stampante alle principali funzioni e caratteristiche, per aiutarti a capire cosa ti serve e cosa non sei disposto a pagare un extra.

Aggiornamento: in seguito alla raccomandazione del governo secondo cui, ove possibile, le persone dovrebbero ora lavorare da casa, la richiesta di stampanti economiche e di buona qualità è aumentata vertiginosamente. Pertanto, molti dei nostri consigli attuali non sono attualmente disponibili online. Le seguenti opzioni sono state valutate positivamente dai consumatori e, al momento in cui scriviamo, sono ancora disponibili per l’acquisto da rivenditori di cui ci fidiamo. Fateci sapere su Twitter all’indirizzo @expertreviews se notate che sono esauriti.

Come scegliere la stampante migliore per te
Qual è la differenza tra le stampanti laser e quelle a getto d’inchiostro?
Le stampanti a getto d’inchiostro creano stampe posizionando migliaia di minuscoli punti su ogni centimetro della pagina. Le stampanti con risoluzioni più elevate, misurate in punti per pollice (dpi), possono posizionare più punti sulla pagina.

Migliori stampanti

Poiché le loro testine di stampa di solito devono spostarsi per coprire la pagina, le stampanti a getto d’inchiostro tendono ad essere più lente delle laser. Inoltre, poiché l’inchiostro impiega uno o due secondi per asciugarsi, potrebbero essere ancora più lenti durante la stampa duplex (fronte-retro).

Le stampanti laser funzionano caricando negativamente una superficie sensibile alla luce chiamata tamburo fotoconduttore ottico (OPC). Un laser quindi “disegna” un’immagine della pagina da stampare sulla superficie del tamburo, scaricando le aree che colpisce.

Il toner caricato negativamente viene quindi rilasciato sulla superficie del tamburo. Questo è attratto dalle aree scariche disegnate dal laser e respinto dallo sfondo caricato negativamente. Un foglio di carta caricato positivamente viene fatto passare sul tamburo e il toner viene trasferito. Questo processo si verifica su tutti e quattro i tamburi – per ciano, magenta, giallo e nero – per creare l’immagine a colori finale. Infine, la carta viene riscaldata da un fusore, che fonde il toner sulla pagina.

Una stampante laser era l’unica opzione per la stampa di documenti veloce e di alta qualità, ma negli ultimi anni i getti d’inchiostro focalizzati sull’ufficio hanno iniziato a farli funzionare vicini per velocità e qualità. Nonostante la credenza popolare, le stampanti a getto d’inchiostro sono spesso più economiche da gestire rispetto ai loro equivalenti laser. Ma i getti d’inchiostro possono soffrire di ugelli bloccati se non li usi spesso e risciacquarli spreca inchiostro: se tendi a passare settimane senza stampare, stai ancora meglio con una stampante laser.

Migliori stampanti

Se prevedi di stampare molte stampe, opta per un dispositivo con un alto ciclo di lavoro. Questo rappresenta un numero massimo una tantum di stampe che un dispositivo può produrre se lo spingi davvero, piuttosto che il numero di pagine che può stampare regolarmente, quindi scegli sempre una stampante con un ciclo di lavoro che superi le tue esigenze. Alcuni produttori citano anche una cifra del ciclo di lavoro consigliato, che è utile per sapere se utilizzerai la stampante in modo intenso e non vuoi usurarla rapidamente.

LEGGI SUCCESSIVO: La nostra selezione delle migliori offerte di stampanti

Alta risoluzione di stampa significa migliore qualità?
In generale, maggiore è la risoluzione, più nitida è la stampa, ma altri fattori influenzano il risultato finale. Con le stampanti a getto d’inchiostro, una dimensione delle gocce più piccola aiuta a evitare la grana, piccoli punti di colore che potrebbero altrimenti essere visibili nelle aree più chiare di un’immagine o una foto.

Alcune stampanti a getto d’inchiostro fotografiche utilizzano colori aggiuntivi per ridurre ulteriormente la grana o per migliorare le tonalità neutre o la gamma di colori (gamut) nelle foto. Le stampanti a getto d’inchiostro sono piuttosto sensibili alla qualità della carta: otterrai documenti migliori se eviti carte leggere e foto decisamente migliori su carta fotografica patinata.

Con le stampanti laser, è più vero che l’alta risoluzione (1.200 dpi o più) ha un aspetto migliore. Molto probabilmente lo noterai come grafica migliorata e contorni più uniformi al testo: quest’ultimo può apparire frastagliato alla risoluzione di 600 dpi tipica dei modelli entry-level, ma solo se hai occhi molto acuti.

Si noti che la risoluzione quotata di un laser può essere il prodotto dell’interpolazione, piuttosto che la risoluzione nativa o “reale” del motore di stampa. È probabile che una risoluzione interpolata di, diciamo, 1.200 dpi abbia un aspetto migliore di una stampa a 600 dpi, ma non all’altezza di una vera stampa di 1.200 dpi.

Migliori stampanti

In pratica, non è sempre possibile prevedere la qualità di stampa dalle specifiche di una stampante. Le nostre recensioni ti dicono quanto è buono l’output di una stampante attraverso una serie di test ed evidenziano il tipo di punti di forza e di debolezza che puoi individuare solo dai confronti pratici.

Ho bisogno di un MFP?
Le MFP presentano diversi vantaggi rispetto a una stampante e uno scanner separati. Sono fantastici se hai poco spazio e puoi usarli per fare fotocopie senza il tuo PC. Di solito è possibile eseguire la scansione e la copia direttamente dal pannello di controllo dell’MFP, sebbene queste interfacce variano in base alla facilità di utilizzo. Le nostre recensioni ti dicono come è utilizzato il pannello di controllo integrato di una stampante per le attività di base. Se non ne parliamo, va bene.

Gli scanner nelle stampanti multifunzione da ufficio possono essere deludenti: di solito vanno bene per l’archiviazione di documenti a bassa risoluzione, ma non sono necessariamente ideali per creare una copia digitale permanente delle tue diapositive o foto preferite. Gli scanner nei dispositivi focalizzati sulla casa di solito funzionano un po ‘meglio, ma ci sono buoni e cattivi esempi di ciascuno. Spieghiamo i punti di forza e di debolezza degli scanner e del loro software nelle nostre recensioni.

Se è probabile che scansioni, invii fax o copi documenti di più pagine, cerca un alimentatore automatico di documenti (ADF), che ti aiuterà a farlo automaticamente. Se stai facendo molto lavoro d’ufficio, un ADF fronte / retro ti aiuterà

lavorare con originali fronte-retro. I migliori scanner MFP faranno un ottimo lavoro nell’acquisizione di vecchie foto, ma se vuoi scansionare diapositive o negativi, avrai bisogno di uno scanner dedicato.

Come variano le velocità di stampa?
Le velocità di stampa variano notevolmente tra i modelli. In generale, le stampanti a getto d’inchiostro sono più veloci per avviare la stampa, mentre i laser sono più veloci una volta avviate. Testiamo quante pagine al minuto (ppm) raggiunge un dispositivo durante la stampa di un documento di testo di 25 pagine, oltre a un complicato documento a colori di 24 pagine che contiene un mix di testo e grafica. Misuriamo anche il tempo impiegato da ciascuna stampante per produrre una pagina dallo stato di sospensione. Su lavori più brevi, un rapido riscaldamento è più importante della velocità indicata.

Come collego la mia stampante?
Quasi tutte le stampanti e le MFP possono funzionare tramite una connessione USB a un singolo PC, ma oggigiorno la maggior parte può anche connettersi alla rete wireless. Le stampanti da ufficio possono avere una porta Ethernet cablata. Qualunque sia il metodo, una connessione di rete ti consente di condividere una stampante tra più PC o altri dispositivi a casa o in ufficio.

Quasi tutte le stampanti compatibili con la rete ora supportano la stampa diretta da dispositivi iOS (iPhone, iPad) e Android o la stampa indiretta tramite servizi cloud come Google Cloud Print. Alcune stampanti utilizzano inoltre la tecnologia NFC per aiutarti a connettere un dispositivo intelligente: è particolarmente utile per i visitatori di un ambiente di ufficio che potrebbero non avere accesso alla rete principale.

Alcune stampanti e MFP dispongono di porte aggiuntive, come uno slot USB anteriore per la stampa o la scansione su una chiavetta USB inserita. I dispositivi domestici con un pregiudizio creativo possono avere uno slot per scheda di memoria per stampe fotografiche dirette: è una funzione utile, ma avrai un maggiore controllo nella stampa da un PC.

Il software di stampa e scansione fa una grande differenza nell’uso di una stampante o di un MFP. Testiamo ogni dispositivo su un PC e almeno una piattaforma mobile (Android, iOS) e menzioneremo eventuali problemi di connettività o usabilità.

E le cartucce di inchiostro e toner?
Le stampanti a getto d’inchiostro in genere necessitano di cartucce d’inchiostro frequenti e potrebbero aver bisogno di una sostituzione occasionale della scatola dell’inchiostro di scarto o, eventualmente, di una nuova testina di stampa. Le stampanti laser possono essere altrettanto semplici, ma i modelli più complessi possono utilizzare fino a dieci o più materiali di consumo.

I laser più semplici utilizzano una (mono) o quattro cartucce di toner (a colori) con un tamburo OPC integrato. Questi rendono la stampante di facile manutenzione, ma possono comportare costi di stampa elevati. Anche l’assenza di altre parti riparabili dall’utente può limitare la durata della stampante. Altre stampanti laser hanno tamburi OPC separati, bottiglie del toner di scarto e persino unità di fusione, che possono produrre molti costi nascosti anche se le cartucce di toner sono economiche.

I prezzi e la durata di queste parti variano notevolmente, ma se si esegue una stampa sufficiente dovranno essere sostituiti tutti. Includiamo sempre tutti i materiali di consumo rilevanti quando calcoliamo i costi di stampa. Per calcolare il costo per pagina, troviamo il prezzo migliore per il toner o la cartuccia di inchiostro più conveniente di ciascuna stampante e lo dividiamo per il numero di pagine stimato. Se è improbabile che sia necessario sostituire, ad esempio, un’unità fusore con una capacità di 100.000 pagine, ne parleremo nella recensione.

Stampante monofunzione o all-in-one?
Per la stampa generica, capacità aggiuntiva significa scegliere una stampante all-in-one (AIO), nota anche come stampante multifunzione (MFP). Queste altre funzioni includono una combinazione di scansione, copia e invio di fax dal PC, invio di fax autonomo e scansione su e-mail. Le stampanti da ufficio in genere aggiungono anche un alimentatore automatico di documenti (ADF) per acquisire, copiare e / o inviare via fax documenti multipagina e pagine in formato Legal. Alcuni ADF possono gestire documenti fronte / retro, scansionando un lato, capovolgendo la pagina e scansionando l’altro lato oppure utilizzando due sensori per scansionare entrambi i lati della pagina in un unico passaggio. (Quest’ultima è in genere una soluzione più costosa.)

Canon Pixma TS9120 (migliori stampanti)

Alcune MFP offrono opzioni di stampa aggiuntive. Le stampanti abilitate al Web, sia per la casa che per l’ufficio, possono connettersi direttamente a Internet tramite Wi-Fi per accedere e stampare i contenuti selezionati senza dover lavorare attraverso un computer. Molte MFP abilitate Wi-Fi consentono di stampare documenti e immagini da dispositivi palmari. Alcuni modelli consentono di inviare i documenti tramite posta elettronica alla stampante, che poi li stamperà. (Nell’ultimo caso, queste funzioni potrebbero avere un nome distinto dal produttore; ad esempio, HP chiama la sua soluzione di stampa e-mail “HP ePrint”, mentre Canon chiama la sua versione “Stampa da e-mail”.)

Hai bisogno di colore?
Per una stampante domestica, probabilmente hai bisogno del colore, ma per un modello da ufficio, se stampi solo documenti aziendali, potrebbe non esserci alcun motivo per spendere soldi per la stampa a colori e il costo di manutenzione di quattro cartucce di toner a colori rispetto a una in nero. Tieni presente, tuttavia, che molti laser a colori possono stampare con una qualità sufficientemente elevata per creare i tuoi volantini pubblicitari e opuscoli a tre ante, il che potrebbe farti risparmiare denaro rispetto alla stampa di piccole quantità presso la tua tipografia locale.

È raro vedere un getto d’inchiostro con qualcosa di diverso dalle capacità del colore, ma Epson offre alcuni modelli a getto d’inchiostro nella sua linea WorkForce che sono ad alto volume e solo monocromatici. Tuttavia, se si desidera attenersi alla stampa in bianco e nero a un colore, si sta guardando una stampante laser o LED monocromatica o una multifunzione.

Considerazioni sullo spazio
Assicurati di esaminare le dimensioni della stampante e non sottovalutare quanto possono essere grandi alcune di esse, specialmente con i vassoi estesi. Anche alcuni modelli di casa possono essere scomodamente grandi con cui condividere una scrivania e nota che alcune stampanti con un ingombro ridotto possono essere abbastanza alte da sembrare come se stessero torreggiando su di te. All’estremo opposto, stiamo assistendo a un numero crescente di versioni compatte che possono adattarsi a spazi ristretti in appartamenti, uffici domestici e dormitori.

Connettività
Oltre a una porta USB, la maggior parte delle stampanti da ufficio e un numero crescente di stampanti domestiche includono porte Ethernet, in modo da poter condividere facilmente la stampante su una rete. Molti includono anche funzionalità Wi-Fi. Anche in caso contrario, se si dispone di un punto di accesso wireless sulla rete, è possibile stampare in modalità wireless su qualsiasi stampante su quella rete, indipendentemente dal fatto che la stampante stessa offra o meno una connessione wireless. La stampante deve solo essere collegata al punto di accesso tramite Ethernet.

Le stampanti che supportano Wi-Fi Direct (o il suo equivalente; alcuni fornitori utilizzano i propri nomi) possono connettersi direttamente alla maggior parte dei dispositivi abilitati Wi-Fi, anche se il computer o il palmare non è progettato per supportare Wi-Fi Direct. Stiamo anche vedendo stampanti in grado di connettersi e stampare da un dispositivo mobile tramite Near-Field Communication (NFC) semplicemente toccando il telefono o il tablet in un punto particolare della stampante.

Qualità dell’output
Le stampanti variano notevolmente in termini di qualità dell’output. Dovrai considerare separatamente la qualità dell’output per testo, grafica e foto, poiché alta qualità per un tipo di output non significa necessariamente alta qualità per gli altri. Leggi recensioni approfondite come la nostra per i dettagli.

Storia correlataVedere Come testiamo le stampanti

Velocità
Se quasi tutto ciò che stampi è lungo una o due pagine, probabilmente non devi preoccuparti troppo della velocità di una stampante. Se produci molti documenti più lunghi, la velocità è più importante, il che significa che probabilmente vorrai una stampante laser. Di norma, le stampanti laser saranno vicine alle velocità dichiarate per documenti di testo semplici, che non richiedono molto tempo di elaborazione.

Brother MFC-J6935DW (migliori stampanti)

Le stampanti a getto d’inchiostro spesso richiedono velocità più elevate rispetto ai laser più costosi, ma di solito non sono all’altezza di queste affermazioni. Tuttavia, sono diventati più veloci e alcuni modelli recenti possono mantenere la propria velocità rispetto a laser di prezzo comparabile. Le stampanti a getto d’inchiostro veloci tenderanno ad essere modelli orientati al business; esaminare le stampanti delle linee Canon Maxify, Epson WorkForce Pro e HP PageWide Pro.

Quanto stamperai?
Se stampi solo poche pagine al giorno, non devi preoccuparti di quanto una stampante è progettata per stampare, come definito dal suo ciclo di lavoro mensile consigliato (non massimo). Tuttavia, se stampi abbastanza perché il ciclo di lavoro sia importante, non acquistare una stampante che non includa tali informazioni nelle specifiche. Scopri come muc

h stampi in base alla frequenza di acquisto della carta e in che quantità. Quindi scegli una stampante progettata per stampare almeno così tanto.

Considera anche il formato carta minimo e massimo e se hai bisogno di un duplexer per stampare su entrambi i lati della pagina. Per la capacità di input, un’utile regola pratica è quella di ottenere una capacità sufficiente, quindi non è necessario aggiungere carta più di una volta alla settimana.

Considerazioni sui costi
Infine, assicurati di considerare il costo totale di proprietà. La maggior parte dei produttori valuterà il costo per pagina e molti danno un costo per foto. Per ottenere il costo totale di proprietà, calcola il costo annuo per ogni tipo di output (monocromatico, documento a colori, foto) moltiplicando il costo per pagina per il numero di quelle pagine che stamperai ogni anno. Aggiungi questi importi per ottenere il costo totale annuo. Quindi moltiplicalo per il numero di anni in cui prevedi di possedere la stampante e aggiungi il costo iniziale della stampante. Confronta le cifre del costo totale di proprietà tra le stampanti per scoprire quale modello sarà il meno costoso a lungo termine.

Per iniziare a trovare la stampante giusta per le tue esigenze, dai un’occhiata alle nostre scelte migliori di seguito. Aggiorniamo l’elenco mensilmente per includere i prodotti più recenti di alto livello, ma a causa del gran numero di stampanti che esaminiamo ogni anno, non tutti i prodotti di punta fanno il taglio. Per le recensioni più recenti e per cercare altri prodotti di prim’ordine, consulta la nostra guida ai prodotti delle stampanti, le nostre stampanti wireless preferite e la nostra carrellata delle migliori stampanti per Mac. Puoi anche scavare più a fondo, in base alla tecnologia di stampa o al tipo di carta, e vedere le nostre stampanti a getto d’inchiostro, laser e di grande formato preferite.

Brother Stampante Laser a Colori

Sconto
Brother HL-L8360CDW Stampante Laser a Colori,...
85 Recensioni
Brother HL-L8360CDW Stampante Laser a Colori,...
  • Connettività: Rete cablata, Wireless e Wi-Fi Direct (Cavo USB NON INCLUSO)
  • Stampa fronte/retro automatica: Velocità fino a 31 pagine al minuto a colori e monocromaticoNon effettua copie, scansioni e non è possibile inviare fax

Epson EcoTank ET-4700

Sconto
Epson EcoTank ET-4700 Stampante Multifunzione...
465 Recensioni
Epson EcoTank ET-4700 Stampante Multifunzione...
  • Versatilità: stampa, scansione, copia e fax, vassoio con capacità di 100 fogli, elevata velocità di stampa di 10 ppm, alimentatore automatico di documenti (ADF) da 30 pagine
  • Stampa migliaia di pagine: EcoTank può abbattere in media il 90% dei costi dell'inchiostro; con un solo set di inchiostri stampi fino a 4.500 pagine in bianco e nero e fino a 7.500 a colori

Epson EcoTank ET-2750

Sconto
Epson EcoTank ET-2750 Stampante Inkjet...
3.629 Recensioni
Epson EcoTank ET-2750 Stampante Inkjet...
  • EcoTank multifunzione 3-in-1: copia, scansione e funzionalità di stampa fronte/retro; presente display LCD da 3.7 cm e slot per schede SD
  • EcoTank: viene fornito con un quantitativo di inchiostro equivalente a 88 cartucce, include un sistema di ricarica migliorato e nuovi flaconi di inchiostro per rendere la ricarica più agevole

Canon PIXMA TS3350

Canon PIXMA TS3350 - Stampante multifunzione...
4.105 Recensioni
Canon PIXMA TS3350 - Stampante multifunzione...
  • Canon pixma ts3350 multifunzione a getto d'inchiostro a colori (stampa, scansione, copia, display lcd da 3,8 cm, wlan, app di stampa, 4800 x 1200 dpi), nero
  • Qualità e praticità: cartucce fine e formato xl opzionale

Canon Pixma TS5050

Canon Pixma TS5050 Stampante Multifunzione,...
4.178 Recensioni
Canon Pixma TS5050 Stampante Multifunzione,...
  • Tecnologia di stampa: ad inchiostro
  • Risoluzione massima: 4800 x 1200 DPI

Canon PIXMA G6050 3 in 1

Canon PIXMA G6050 3IN1 Stampante a getto...
438 Recensioni
Canon PIXMA G6050 3IN1 Stampante a getto...
  • PIXMA G6050 è predisposto per la rete per la stampa di volumi elevati a costi contenuti, con funzioni integrate di copia e scansione
  • Stampa fino a 7.700 pagine senza ricarica grazie ai tre inchiostri neri da 18.000 pagine con i vassoi d'inchiostro a colori

HP LaserJet M15w

HP LaserJet M15w Stampante Laser Bianco e...
7.320 Recensioni
HP LaserJet M15w Stampante Laser Bianco e...
  • Connettività: USB + Wi-Fi
  • Stampa solo bianco e nero, stampa fronte retro manuale

HP Color LaserJet Pro

HP Color LaserJet Pro M283fdw, Stampante...
3.802 Recensioni
HP Color LaserJet Pro M283fdw, Stampante...
  • Connettività: USB + Ethernet + Wi-Fi
  • Stampa a colori, stampa fronte e retro automatica

HP Tango X

Sconto
HP Tango X 3DP65B Stampante Smart A4 con...
1.424 Recensioni
HP Tango X 3DP65B Stampante Smart A4 con...
  • Stampante adatta per il servizio HP Instant Ink con 2 mesi di prova inclusi
  • La stampante è dotata di un sistema di sicurezza dinamica, soggetto ad aggiornamenti del firmware: è progettata per l’uso di cartucce con circuiti elettronici HP originali; le cartucce con circuiti elettronici non HP o modificati potrebbero non funzionare

Lo Staff consiglia di leggere anche:

I Best Sellers secondo gli utenti Amazon: