Le migliori cuffie 2020

migliori cuffie

Quando le persone scoprono che ho scritto più di 1.000 recensioni audio per PCMag negli ultimi 13 anni, la prima cosa che di solito vogliono sapere è quali sono le migliori cuffie. Ma per me è come se mi chiedessero qual è la migliore musica. Certo, abbiamo tutti i preferiti, ma la categoria è troppo ampia per essere scomposta in modo così semplice. La vera domanda è: quali sono le cuffie giuste per te? E per rispondere a questa domanda, dobbiamo considerare i tuoi gusti personali, il tuo desiderio di funzionalità extra e, naturalmente, il tuo budget.

migliori cuffie

Auricolari e cuffie
Gli auricolari non sigillano il condotto uditivo e in genere offrono le peggiori prestazioni audio del gruppo. Gli auricolari sigillano il condotto uditivo e quindi offrono una migliore risposta dei bassi, un mix stereo più accurato e una vestibilità più sicura.

Le cuffie on-ear (che sono anche chiamate cuffie sovraurali) in genere hanno padiglioni più piccoli che poggiano sull’orecchio. Le cuffie over-ear (ovvero le cuffie circumaurali) hanno padiglioni più grandi che poggiano intorno all’orecchio. Tutte queste cuffie possono essere cablate o wireless.

Le cuffie over-ear offrono in genere un’esperienza più coinvolgente rispetto alle cuffie on-ear, ma questa non è una regola: molti auricolari hanno un suono straordinario e possono persino offrire un po ‘di isolamento acustico passivo con l’uso di cuscinetti auricolari ben imbottiti. I motivi principali per considerare l’uno sull’altro sono il comfort (e questo varia da persona a persona) e la portabilità (le coppie on-ear sono spesso più piccole e più adatte ai viaggi).

Cuffie cablate e wireless
Da quando Apple ha eliminato il jack per le cuffie sull’iPhone, le cuffie e gli auricolari cablati sono sbiaditi in prima linea in questa categoria a favore dei modelli Bluetooth che non richiedono alcun cavo. E le ultime tendenze senza cavi, le cuffie true wireless, non hanno nemmeno un cavo che collega i due auricolari.

Gli audiofili probabilmente preferiranno ancora un cavo, in particolare per l’ascolto domestico (e un piccolo adattatore per cavo può essere acquistato per i dispositivi iOS senza jack per cuffie). Se preferisci le cuffie cablate, ci sono ancora una moltitudine di opzioni disponibili, ma vale anche la pena notare che molte cuffie wireless sono dotate di un cavo e possono essere utilizzate in modalità passiva, che non scarica la batteria, dandoti il ​​meglio di entrambi i mondi.

Il vantaggio sonoro delle cuffie cablate è ancora piuttosto significativo, anche se l’audio Bluetooth è migliorato notevolmente negli ultimi anni. Non importa quanto sia migliorato il Bluetooth, è ancora basato su un flusso di codec con perdita, rendendolo intrinsecamente inferiore a una connessione audio cablata.

Lo stesso si può dire, per inciso, per microfoni in linea rispetto a microfoni su cuffie wireless: se hai bisogno di un’intelligibilità del microfono cristallina per le chiamate, sarà difficile per qualsiasi coppia wireless battere la chiarezza di un microfono cablato, anche se ce ne sono alcuni wireless modelli che hanno fatto passi da gigante in questo regno, soprattutto perché HD Voice è stato integrato nei dispositivi mobili.

Uomo in ufficio che indossa le cuffie
Se i suoni sono importanti per te e vuoi passare al wireless, fai attenzione a quali codec Bluetooth supportano le cuffie. I dispositivi Android utilizzano spesso codec AptX e / o AAC per lo streaming, mentre i dispositivi Apple in genere utilizzano AAC (sebbene i computer Apple possano essere impostati per utilizzare AptX).

migliori cuffie

Questo è importante principalmente perché non tutte le cuffie supportano entrambi e se acquisti un paio che non supporta il codec utilizzato dal tuo dispositivo, le cuffie continueranno a riprodurre l’audio, ma per impostazione predefinita saranno il codec SBC utilizzato da tutti i dispositivi Bluetooth, e SBC è un flusso di qualità inferiore rispetto a quello offerto da AAC e AptX.

Driver per cuffie
Le cuffie hanno generalmente driver dinamici, mentre gli auricolari possono avere driver dinamici o driver con armatura bilanciata. Soprattutto nelle cuffie, i driver dinamici sono i più comuni, perché un driver dinamico più grande, che può ospitare la custodia per le orecchie di un paio di cuffie, può diventare più forte e produrre una maggiore profondità dei bassi. Negli auricolari, i driver dinamici devono essere molto più piccoli e questo spesso può influire sulla risposta dei bassi.

Guarda come testiamo le cuffie

Molti produttori, in particolare quelli nel settore della realizzazione di in-ear monitor personalizzati per musicisti e ingegneri, si rivolgono invece a driver ad armatura bilanciata. Le armature bilanciate hanno il vantaggio di essere minuscole, quindi gli auricolari stessi possono essere più piccoli. Oppure, nel caso dei summenzionati monitor in-ear personalizzati, gli auricolari possono essere abbastanza grandi, liberando spazio internamente per diverse armature bilanciate per orecchio, con ciascun driver che gestisce una gamma di frequenza specifica e sintonizzato di conseguenza. In generale, è possibile

per ottenere un audio eccellente, o un audio scadente, da driver di armatura sia dinamici che bilanciati, sebbene i due stili abbiano sicuramente attratto le proprie basi di fan.

migliori cuffie

Sia nelle cuffie che negli auricolari sta emergendo un tipo di driver un po ‘nuovo, il driver magnetico planare. In genere è un’opzione (molto) più costosa e di solito è il principale punto di forza. Il vantaggio che i driver magnetici planari hanno, apparentemente, è un suono più preciso grazie al film piatto, più grande di un driver dinamico che viene utilizzato per creare l’audio quando viene vibrato tra due magneti.

Gli altoparlanti e le cuffie elettrostatiche sono simili alle cuffie magnetiche planari in quanto viene utilizzata una superficie ampia e sottile per fornire l’audio. Ma vediamo molte meno cuffie elettrostatiche rispetto a qualsiasi altro tipo, e sono tipicamente costose e destinate all’uso domestico.

Persona che indossa gli auricolari all’esterno
Cos’è la cancellazione del rumore (ANC)?
La cancellazione del rumore era una delle funzionalità più costose che si potevano trovare nelle cuffie, ma stiamo vedendo sempre più opzioni (relativamente) convenienti sia nel regno delle cuffie che in quello degli auricolari. Non solo, ma il passaggio dalle cuffie cablate a quelle wireless in termini di popolarità ha fatto sì che la maggior parte delle coppie ANC (cancellazione attiva del rumore) che vediamo ora siano wireless.

Sebbene ciò offra una grande comodità, non dare mai per scontato che tutto ANC sia lo stesso. In poche parole, il meglio del regno ANC è abbastanza efficace, con Bose in testa alla categoria, ma molti altri produttori, da Apple a Sony, offrono opzioni di prim’ordine.

Quando ANC va storto, e spesso lo fa quando si spende meno di $ 200, ci sono tre caratteristiche comuni. Uno, semplicemente non è molto efficace: non reprime il rombo a bassa frequenza come dovrebbe, o la riduzione complessiva del rumore circostante non è abbastanza profonda da renderlo una caratteristica avvincente. Secondo, il circuito ANC crea un debole sibilo, non necessariamente sgradevole, ma certamente udibile (simile al rumore bianco o al sibilo del nastro).

migliori cuffie

Questo spesso serve a mascherare il fatto che i circuiti ANC non possono ridurre efficacemente alcuni suoni a frequenza più alta, quindi si tenta di coprirli con un sibilo. E infine, ANC di qualità inferiore, se combinato con cuffie wireless in particolare, può avere lo sfortunato effetto collaterale di alterare la firma del suono delle cuffie quando vengono accese.

Quindi, quando descriviamo un buon ANC, è più o meno l’opposto: le basse frequenze sono effettivamente schiacciate, le vibrazioni circostanti ei tipici rumori ambientali sono ragionevolmente ridotti e il sibilo ad alta frequenza è appena udibile. Anche la firma del suono non dovrebbe suonare molto diversa quando l’ANC è attivato. Oltre a ciò, diversi produttori, come Bose, offrono app che consentono di regolare i livelli ANC o tipi di ANC (per concentrarsi su regni di frequenza specifici).

Non tutte le cuffie ANC includono microfoni per una modalità di ascolto ambientale, ma molte ora lo fanno. Il punto è consentirti di ascoltare l’ambiente circostante come se non avessi le cuffie, in modo da poter conversare con gli amici senza rimuoverli o ascoltare gli annunci della stazione ferroviaria. È diventata una funzionalità abbastanza popolare che anche molti non ANC ora hanno questa funzione.

Per ulteriori informazioni, guarda i migliori auricolari true wireless con cancellazione del rumore e le migliori cuffie per il tuo ufficio a casa.

Cuffie per l’esercizio
Oltre a offrire a volte microfoni ambientali per ascoltare l’ambiente circostante, le cuffie e gli auricolari incentrati sull’esercizio in genere offrono strutture resistenti all’acqua, accessori di sicurezza in-ear aggiuntivi e, in alcuni casi, app che ti aiutano a monitorare il tuo allenamento. Poiché la maggior parte delle persone che utilizzano le app ne ha già scelto una per l’esercizio, lo stiamo vedendo un po ‘meno, sebbene ci siano alcune opzioni in co-branding JBL / Under Armour che presentano i collegamenti alle app MapMyRun.

La caratteristica più importante di qualsiasi cuffia focalizzata sull’esercizio rimane il grado di protezione IP. IP sta per protezione di ingresso e spesso vedrai classificazioni come IPX7 o IP65. Il terzo numero presenta la protezione contro i solidi come la polvere (X funge da segnaposto, di solito perché il prodotto non è stato effettivamente testato per polvere o solidi), mentre il quarto numero descrive la protezione contro fluidi come acqua e sudore. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra guida alle classificazioni IP.

Uomo che indossa gli auricolari all’esterno
Come accennato, un’altra considerazione è l’adattamento in-ear. Abbiamo tutti orecchie diverse e alcuni auricolari si adattano meglio di altri. Se in passato hai avuto problemi a far rimanere in posizione gli auricolari, prendi in considerazione un paio dotato di più auricolari e alette che si appoggiano all’orecchio per aumentare la stabilità.

Vale anche la pena considerare gli auricolari in schiuma (che a volte vengono spediti con gli in-ear, ma sono meno comuni del silicone), poiché le punte in schiuma si espandono nel canale per creare una tenuta più forte, proprio come i tappi per le orecchie. Spesso hanno anche l’ulteriore vantaggio di aumentare la risposta dei bassi.

Per ulteriori informazioni, consulta le nostre scelte per le migliori cuffie Bluetooth per la corsa e i migliori auricolari true wireless per la corsa.

Assistenti vocali e cuffie intelligenti
La maggior parte delle cuffie wireless ora incl

ude un pulsante che richiamerà l’assistente vocale integrato nel telefono. Ma la prossima frontiera sono le cuffie che ascoltano sempre, come gli altoparlanti intelligenti. Finora ne abbiamo testati solo alcuni in grado di convocare un assistente vocale con una parola o una frase sveglia (come “Hey Siri” o “Alexa”), ma sembra che la tendenza probabilmente aumenterà verso il 2020.

Quanto dovresti spendere per le cuffie?
Qualità e prestazioni possono certamente costare denaro, anche se non è sempre così e non sono gli unici fattori che determinano il prezzo delle cuffie. Attualmente, alcune tecnologie – true wireless e ANC sono i due esempi più ovvi – tendono ad aumentare il prezzo.

Ciò non significa che non sia possibile trovare auricolari true wireless a prezzi accessibili, ma le opzioni di qualità superiore tendono a spendere circa $ 150, mentre la maggior parte delle eccellenti cuffie con cancellazione del rumore partono da $ 300. Il marchio iconico, ad esempio Apple, Beats e Bose, per citarne alcuni, influisce anche sui prezzi.

In breve, puoi pagare un minimo di $ 50 per buoni auricolari o cuffie e molto più di $ 1.000 per i modelli audiofili. In generale, l’intervallo in cui vediamo cadere la maggior parte delle opzioni di qualità va da $ 100 a $ 400. con un sacco di forti in-ear, over-ear e on-ear disponibili nella gamma da $ 100 a $ 200.

Una volta trovato il paio giusto per te, assicurati di prenderti cura di loro con i nostri 5 semplici consigli per prolungare la durata delle tue cuffie e 6 modi in cui stai usando le tue cuffie in modo sbagliato.

Migliori cuffie economiche

Nessun prodotto trovato

Grado Labs SR125e Cuffie tradizionali, Serie...
2.873 Recensioni
Grado Labs SR125e Cuffie tradizionali, Serie...
  • Prodotto di qualitá
  • Design moderno
Grado SR 60 Cuffie tradizionali, Serie...
2.875 Recensioni
Grado SR 60 Cuffie tradizionali, Serie...
  • Grado è lieta di presentare la nuova 3a generazione delle loro pluripremiate cuffie la serie "e". Nuova versione aggiornata con audio migliorato e qualità costruttiva
  • Camera d'aria non risonante

Migliori cuffie gaming

Migliori cuffie professionali

Migliori cuffie con cavo

Migliori cuffie wireless

Migliori cuffie in Ear

Migliori cuffie costose

Sony WH-1000XM3 Cuffie Wireless, Over-Ear con...
19.077 Recensioni
Sony WH-1000XM3 Cuffie Wireless, Over-Ear con...
  • Le cuffie wh-1000xm3 ti avvolgono ancora di più nel tuo mondo con miglioramenti aggiuntivi della funzione di eliminazione del rumore leader del settore e con un ascolto intelligente che si adatta a ogni situazione
  • Noise cancelling: il processore di eliminazione del rumore qn1 hd con tecnologia dual noise sensor ti consente di ascoltare musica e fare chiamate senza distrazioni
PX7 - Cuffie wireless con cancellazione...
48 Recensioni
PX7 - Cuffie wireless con cancellazione...
  • Costruito dalla leggenda: i driver da 43 mm delle px7 sono i più grandi della nostra collezione di cuffie, e sono messi a punto dagli stessi ingegneri progettisti degli altoparlanti in diamante della serie 800 utilizzati negli studi abbey road
  • Elimina il rumore: cancellazione adattiva del rumore che si adatta automaticamente all'ambiente per mantenere il mondo esterno fuori dalla musica
Focal Stellia - Cuffie con retro chiuso,...
16 Recensioni
Focal Stellia - Cuffie con retro chiuso,...
  • Le cuffie Focal Stellia offrono ogni piccolo dettaglio di ogni canzone a frequenze molto alte e molto basse senza compromettere l'equilibrio tonale
  • Incredibile dinamica all'interno di un paio di cuffie chiuse

Lo Staff consiglia di leggere anche:

I Best Sellers secondo gli utenti Amazon: