iPad Pro (11″ e 13″) Recensione completa

iPad Pro

Recensione Apple iPad Pro: a chi è rivolto?
Apple iPad Pro 2020 in panchina

I consumatori non mancano di scelta quando si tratta di tablet. Ogni anno arrivano schede Android di livello professionale e consumer come Samsung Galaxy Tab S6 e S6 Lite, Huawei MatePad Pro e MediaPad. Amazon ha la sua linea di tablet Fire economici e orientati al consumo che riscalda ogni tanto. Microsoft offre anche versioni professionali e consumer del suo tablet Surface.

iPad Pro

Apple ha diverse linee di tablet: iPad Mini, iPad, iPad Air e iPad Pro. Come puoi immaginare, il Pro è il membro più completo e più costoso della famiglia. Con il suo processore top di gamma, il display generoso e l’hardware di classe, l’Apple iPad Pro si rivolge ai lavoratori mobili e ai creatori di contenuti più che allo streaming casuale di Netflix.

Se sei alla ricerca di una macchina che funzioni, iPad Pro dovrebbe essere nella tua lista.

L’Apple iPad Pro 2020 è disponibile in due dimensioni: 11 pollici e 12,9 pollici. Abbiamo testato il più grande dei due, in quanto offre un’esperienza un po ‘più simile all’utilizzo di un laptop completo. Apple spedisce la lavagna con solo un cavo di ricarica. Niente cuffie, niente dongle, nient’altro è nella confezione.

Non puoi lamentarti molto dell’hardware. L’iPad Pro 2020 riprende il design dell’iPad Pro della fine del 2018. Ciò significa che ha bordi laterali piatti, angoli arrotondati e superfici anteriori e posteriori perfettamente piatte. I bordi sono piuttosto taglienti; la parte anteriore è in vetro e il resto del telaio è in alluminio. Sono un fan di questo design. L’iPad Pro è incredibilmente sottile (5,9 mm) e leggero (1,41 libbre / 641 g). È facile da trasportare in uno zaino; sai a malapena che è lì dentro. Come molti prodotti Apple, la qualità dei materiali e della produzione non è seconda a nessuno.

iPad Pro

Pulsanti Apple iPad Pro 2020

I controlli fisici funzionali sono limitati. Il pulsante di accensione si trova nell’angolo destro del bordo superiore quando si tiene il tablet come si farebbe con un foglio di carta (orientamento verticale). I pulsanti del volume sono appena dietro l’angolo sul bordo destro. Tutti e tre hanno viaggi e feedback eccellenti. Una serie di fori praticati sui bordi superiore e inferiore denota la configurazione a quattro altoparlanti. Una porta USB-C è in basso. I modelli LTE includono uno slot per schede SIM sul bordo laterale. La fotocamera rivolta verso l’utente e la fotocamera FaceTime sono sepolte nella cornice superiore e sono essenzialmente invisibili. Non è presente alcun lettore di impronte digitali o pulsante home.

Come molti prodotti Apple, la qualità dei materiali e della produzione non è seconda a nessuno.

L’elemento più importante sul pannello posteriore è lo Smart Connector. Questi tre punti metallici, situati vicino al bordo inferiore, sono il modo in cui l’iPad Pro si collega alla Magic Keyboard e alle custodie Folio di Apple. Lo Smart Connector consente all’iPad di saltare il Bluetooth che succhia energia per una connessione diretta. La doppia fotocamera e l’array LiDAR si trovano anche sul retro. Nascosto nell’angolo superiore, l’array ricorda molto l’antiestetico modulo della fotocamera dell’iPhone 11.

iPad Pro
Credito immagine store Apple su Amazon

Porta Apple iPad Pro 2020 e Smart Connector

Ho trovato il modello da 12,9 pollici un po ‘ingombrante da usare come lavagna. In altre parole, non è il tablet più adatto alle gite. Il modello da 11 pollici è molto più favorevole al triage di e-mail o Slack sul divano o sull’autobus. Il rovescio della medaglia, il display più grande del modello da 12,9 pollici è molto più favorevole al multitasking, in quanto offre alle app più respiro.

L’iPad Pro è un componente hardware scivoloso che risulta fragile. Non porterei mai in giro un tablet come questo senza una sorta di custodia, folio o cover, che non solo migliorerebbe la stabilità in mano, ma aggiungerebbe una misura di protezione. Naturalmente, un caso aggiungerà peso e volume. (Vorrei fare lo stesso suggerimento per i proprietari di qualsiasi tablet.)

Logo e fotocamera Apple iPad Pro 2020

In termini assoluti, l’hardware è eccellente.

In una parola: eccezionale. L’Apple iPad Pro ha lo schermo migliore di qualsiasi tablet, punto.

Apple lo chiama display Liquid Retina. Il pannello da 12,9 pollici è un LED retroilluminato IPS con 2.732 x 2.048 pixel per un ppi di 264. Ciò che è più importante delle dimensioni e della risoluzione è il resto della tecnologia dietro il vetro. Per iniziare, è un pannello a 120 Hz, che è il doppio della frequenza di aggiornamento della maggior parte degli altri tablet. Ciò conferisce allo schermo un movimento fluido durante lo scorrimento su e giù delle pagine web.

Lo schermo è un ampio display a colori P3 con True Tone, che regola automaticamente la temperatura del colore in base alla luce ambientale. Può sembrare inutile, ma lascia che ti dica quanto è gradito. Noterai il cambiamento quando ti accovacci sotto una fonte di luce particolarmente gialla o bianca. Altri display per tablet lo fanno, ma nessuno così bene come l’iPad Pro. Apple preferisce la precisione del colore rispetto ai toni spinti. Questo è essenziale per i creatori.

iPad Pro

th

e Apple iPad Pro ha lo schermo migliore di qualsiasi tablet, punto.

Parlando di luce, lo schermo emette fino a 600 nit, il che significa che è molto luminoso per quasi tutte le situazioni. Puoi usarlo nel tuo bar all’aperto preferito in una giornata di sole e non devi preoccuparti della visibilità. Inoltre, non è affatto riflettente, il che aiuta davvero a ridurre l’abbagliamento. Trovo che l’iPad Pro sia un ottimo compagno all’aperto.

Non troverai una visualizzazione migliore nel mercato dei tablet.

Prestazione
Apple iPad Pro 2020 in piedi con iPhone

Non devi preoccuparti della velocità. Vale la pena sottolineare che Apple ha modificato a malapena nessuna delle specifiche del tablet stesso. Tra le specifiche che ha aggiornato, il processore è una di queste. Non eccitarti troppo. Il processore A12Z Bionic è una versione riscaldata dell’A12X Bionic che è apparso nell’iPad Pro 2018. È veloce. Davvero veloce. Non ho mai visto AnTuTu e 3DMark funzionare così bene. L’iPad Pro fa assolutamente tutto in un batter d’occhio, comprese le app che richiedono molta RAM, come Lightroom.

La batteria è un’area in cui vorrei che Apple facesse di meglio. Apple ha sempre mirato a 10 ore di durata della batteria sui suoi iPad. Si tratta di una discreta quantità di tempo di attività e sicuramente ti aiuta a superare un’intera giornata lavorativa o un volo attraverso il paese. Tuttavia, non posso fare a meno di pensare che Apple dovrebbe puntare a 12 o più ore di durata della batteria con l’iPad, in particolare con uno così grande come l’iPad Pro da 12,9 pollici.

L’iPad consegna la merce? Sicuro. È molto coerente. Ho un capello di oltre 10 ore di durata della batteria, indipendentemente da come ho utilizzato il dispositivo, sia che risponda alle e-mail, ascolti musica o che rimani aggiornato sulle serie Netflix mentre sono sul tapis roulant.

iPad Pro
Credito immagine store Apple su Amazon

iPadOS è qui per lavorare per te
Apple iPad Pro 2020 con stilo e iphone

Apple ha separato iPadOS da iOS con l’avvento di iOS 13. In termini più semplici, iPadOS contiene gesti multitasking più avanzati e altri strumenti rispetto a quelli disponibili per iPhone. Non è una piattaforma perfetta, ma ora è più capace che mai.

Le nuove mosse di scorrimento sullo schermo richiedono un minuto per abituarsi. Una volta fatto, puoi gestire facilmente più app aperte alla volta e disporle in finestre affiancate per condividere i contenuti tra di loro. Come notato sopra, il modello più grande da 12,9 pollici offre molto più spazio per far lavorare le app l’una accanto all’altra rispetto al modello da 11 pollici.

Schermata principale di Apple iPad Pro 2020 1
Multitasking di Apple iPad Pro 2020

Ciò che è più importante per i possessori di iPad di questi strumenti, tuttavia, è l’enorme volume di applicazioni disponibili per iPad. Alcune delle app aziendali più basilari e critiche possono essere scaricate rapidamente dall’App Store di iTunes (a differenza del tallone app-chilles di Huawei MatePad Pro).

Puoi passare a Google completo, Microsoft completo o Apple completo, a seconda delle tue preferenze o esigenze.

Puoi passare a Google completo, Microsoft completo o Apple completo, a seconda delle tue preferenze o esigenze. Google e Microsoft offrono ciascuno un’intera gamma di app per la produttività e le comunicazioni che dovrebbero rendere felici i professionisti mobili, inclusi G Suite ed Exchange per il collegamento al back-end aziendale o Google e Office 365 per la produttività personale.

iPad Pro
Credito immagine store Apple su Amazon

Gli utenti di Google troveranno Gmail, Maps, Calendar, Chrome, Documenti, Fogli, Presentazioni, Duo, Earth, Drive, Snapseed e molte altre app. Gli utenti Microsoft troveranno Office, Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneDrive, OneNote, Skype, Teams e altro ancora.

La suite di strumenti di produttività di Apple è robusta e sincronizza facilmente i tuoi file su iPad, iPhone e Mac. Inoltre, Adobe ha un intero insieme di app di fotografia e editing video, come PhotoShop, Lightroom e Premiere, il che significa che puoi manipolare i media secondo i desideri del tuo cuore.

Schermata iniziale in piedi di Apple iPad Pro 2020

Per essere onesti, puoi eseguire i tuoi account di lavoro Google o Microsoft dalla maggior parte dei computer Android, Chrome o Windows. Ogni piattaforma richiede il proprio livello di finezza e non tutto funziona perfettamente. Le interfacce utente della schermata iniziale di Samsung (Dex) e Huawei simili a desktop aiutano molto la produttività, in particolare se confrontate con la schermata iniziale standard di Android.

Per le persone che hanno investito completamente nell’ecosistema di Google, l’iPad è quello che fa per te. Grazie alla stabilità della piattaforma e alla ricchezza di app, l’iPad è un tablet Google migliore di molte lavagnette Android. Google è stata intelligente per garantire che le sue app e i suoi servizi principali fossero presenti e rappresentati. In breve, Google ti copre sull’iPad, purché tu possa gestire le idiosincrasie di iPadOS.

iPad Pro
Credito immagine store Apple su Amazon

Molte persone credono che gli iPad servano per guardare Netflix. Ti sto dicendo che probabilmente puoi ottenere molto, anche se forse non tutto, del tuo lavoro svolto sul tablet Apple. Dopo tutto è un professionista.

GUARDA ANCHE
Come eseguire Microsoft Office su Chromebook?
Gli accessori sono necessari
Primo piano dello stilo di Apple iPad Pro 2020

L’acquisto dell’iPad Pro è molto simile all’acquisto di un modello base Porsche 911. Il punto di accesso ti porta solo così lontano. Con un 911, il livello base include un sedile, volante, motore,

quattro ruote e quelle famose linee del corpo. Se vuoi qualcos’altro, devi iniziare a raccogliere più soldi. Così è con l’Apple iPad Pro.

Per iniziare, mi dà un po ‘fastidio che l’iPad Pro non possa reggere da solo. Non c’è un cavalletto integrato, il che significa che è assolutamente necessaria una sorta di custodia in piedi. Puoi ottenerlo da Apple (per $ 99!) O da una miriade di fornitori di terze parti, come OtterBox, Catalyst e LifeProof, a un prezzo inferiore.

iPad Pro
Credito immagine store Apple su Amazon

SCELTA DELL’EDITORE
L’Apple Watch Series 5 mi ha convinto a provare iOS e non me ne pento
Sebbene sia necessaria una custodia di base per la protezione e il posizionamento, una tastiera è di gran lunga l’accessorio più importante per l’iPad Pro. Non abbiamo esaminato la nuova Magic Keyboard, che include un trackpad, ma abbiamo accoppiato l’Apple iPad Pro con alcune tastiere di terze parti. L’aggiunta di un set fisico di chiavi trasforma l’esperienza dell’iPad ed è ciò che lo porta veramente al livello successivo. Alcune buone opzioni sono disponibili da Zagg e Logitech. Qualunque sia lo stile di tastiera che preferisci, scoprirai che apre un nuovo regno di produttività.

La novità dell’iPad Pro 2020 è il supporto per l’input di mouse e trackpad.

La novità dell’iPad Pro 2020 è il supporto per l’input di mouse e trackpad. Ho accoppiato il tablet con l’accessorio Magic Trackpad di Apple e ho scoperto che funzionava abbastanza bene. È stato un po ‘lento spostare il cursore sul display del tablet, ma è stato meglio che nessun cursore. Ho testato i trackpad su custodie per tastiera Samsung e Huawei e ho riscontrato che sono difettosi e lenti. L’implementazione di Apple offre un’esperienza leggermente migliore.

Poi c’è la Apple Pencil. È un accessorio fondamentale per gli artisti e costa $ 125. Se preferisci gli appunti scritti a mano o richiedi il controllo preciso della punta di una matita, l’Apple Pencil funziona davvero bene. Si attacca magneticamente all’iPad Pro, ma devi comunque stare attento a non perderlo.

iPad Pro

In conclusione, stai pensando di spendere centinaia di dollari in più per gli accessori necessari per trasformare l’iPad in un (quasi) killer per laptop. Samsung include una cover e uno stilo con il suo Tab S6, così come Huawei con il MatePad Pro.

Aggiornamento, 26 giugno: Logitech ci ha inviato il mouse wireless Logitech Pebble i345 per valutare e abbiamo trascorso un po ‘di tempo con esso. Questo piccolo mouse Bluetooth presenta una serie di caratteristiche che mi piacciono e altre che non mi piacciono. Innanzitutto, ha un interruttore di accensione / spegnimento che semplifica notevolmente il risparmio energetico. In secondo luogo, l’associazione è semplice grazie a un pulsante dedicato per accedere alla modalità di accoppiamento. Terzo, è piccolo e leggero, ma solido e robusto.

Mi è piaciuta la rotella di scorrimento per scorrere su e giù pagine Web e documenti e i pulsanti a doppia faccia da utilizzare con la mano sinistra o con la destra. Non mi interessa così tanto il sistema di alimentazione. Il Pebble i345 si basa su una singola batteria AA. Sebbene le batterie AA siano spesso facili da trovare, c’è sempre la possibilità che tu venga scoperto senza una scorta. Preferirei vedere un’offerta ricaricabile qui, ma probabilmente aumenterebbe il prezzo dal prezzo conveniente di $ 30.

Aggiornamento – 15 maggio: Logitech ci ha inviato la custodia per tastiera Slim Folio Pro per testarla e devo dire che è un’opzione valida per la tastiera da $ 350 di Apple. Logitech Folds si chiude come un laptop, ma può anche avvolgersi e consentire di utilizzare l’iPad Pro come una lavagna. Sono disponibili due angoli durante la digitazione e una custodia contiene l’Apple Pencil, se ne hai uno. L’esperienza di digitazione, in particolare, è eccellente su Logitech.

iPad Pro

Mi piace molto la spaziatura e la sensazione della tastiera, che offre la giusta quantità di corsa e feedback. Oltre a un set completo di tasti, Logitech includeva una fila di tasti funzione che rendono l’utilizzo del tablet molto migliore. Troverai un pulsante Home, nonché i controlli per la retroilluminazione della tastiera, la ricerca, i controlli multimediali, il volume dell’altoparlante e la connessione Bluetooth.

A proposito, sì, Logitech utilizza il Bluetooth, non lo Smart Connector, per parlare con l’iPad Pro. Ciò significa che il tuo tablet avrà un piccolo impatto sulla durata della batteria, anche se non eccessivamente. A $ 129, Slim Folio Pro costa più di $ 200 in meno rispetto alla custodia per tastiera di Apple. Potrebbe non essere così elegante, ma è altrettanto – se non più che – funzionale. Se stai cercando di risparmiare un po ‘di soldi, Logitech è la strada da percorrere.

Sconto
2020 Apple iPad Pro (12,9', Wi-Fi, 128GB) -...
818 Recensioni
2020 Apple iPad Pro (12,9", Wi-Fi, 128GB) -...
  • Display Liquid Retina edge-to-edge da 12,9" con tecnologia ProMotion, True Tone e ampia gamma cromatica P3
  • Chip A12Z Bionic con Neural Engine

GUARDA ANCHE
I migliori accessori che puoi ottenere per l’iPad
E il resto?
Primo piano del modulo fotocamera Apple iPad Pro 2020

Probabilmente hai visto la parola LiDAR in precedenza nella recensione. Significa rilevamento della luce e portata ed è una parola di fantasia per una telecamera a tempo di volo (ToF). L’hardware LiDAR dell’iPad Pro gli consente di vedere forme tridimensionali in un dato spazio, come il tavolo e le sedie della tua cucina. Secondo Apple, viene utilizzato principalmente nelle app di realtà aumentata. Apple non ha detto molto al riguardo.

Un’analisi approfondita del componente LiDAR dimostra che non è abbastanza ad alta risoluzione per aiutare con la fotografia di ritratto. D’altra parte, è più che adeguato per mappare le stanze. La portata è di circa 15 piedi, quindi non aspettarti di creare mappe 3D di un isolato o persino del tuo cortile. Mentre

ci sono già una moltitudine di app AR nell’App Store di iTunes, gli sviluppatori dovranno mirare specificamente alla fotocamera LiDAR per utilizzarla appieno.

Schermata LIDAR di Apple iPad Pro 2020
Immagini LiDAR

iPad Pro

L’Apple iPad Pro ha due fotocamere sul retro, una ultra grandangolare da 10 MP e una fotocamera standard da 12 MP. Diciamo solo che queste sono le migliori fotocamere che troverai su un tablet in questo momento. È immensamente utile (anche se ancora imbarazzante) poter scattare una foto con l’iPad piuttosto che estrarre un cellulare dalla tasca. Ammetto di averlo fatto più di una volta. Gli scatti non sono sbalorditivi, ma sono più che sufficienti.

Apple iPad Pro 2020 due moduli fotocamera

Apple ha fatto un ottimo lavoro con gli altoparlanti. Il sistema audio garantisce un suono stereo indipendentemente da come si tiene il tablet. Inoltre, le frequenze dei bassi vengono sempre indirizzate agli altoparlanti inferiori e le frequenze più alte vengono inviate agli altoparlanti superiori. Crea un palcoscenico che semplicemente non è disponibile sui telefoni o anche sulla maggior parte dei laptop. (Huawei lo ha imitato con i suoi altoparlanti MatePad Pro sintonizzati con Harmon Kardon.) L’iPad Pro ha anche più microfoni. Tra le fotocamere e i microfoni, Apple immagina che l’iPad Pro potrebbe essere uno studio cinematografico portatile. (Ok, puoi smettere di ridere ora.)

Apple iPad Pro: dovresti acquistarlo?

  • Apple iPad Pro 11-in — 128GB: $799
  • Apple iPad Pro 11-in — 256GB: $899
  • Apple iPad Pro 11-in — 512GB: $1,099
  • Apple iPad Pro 11-in — 1TB: $1,299
  • Apple iPad Pro 12.9-in — 128GB: $999
  • Apple iPad Pro 12.9-in — 256GB: $1,099
  • Apple iPad Pro 12.9-in — 512GB: $1,299
  • Apple iPad Pro 12.9-in —1TB: $1,499
  • *LTE models add $150

L’Apple iPad Pro è davvero costoso. Con un prezzo che va da $ 799 a $ 1,649 (più di un MacBook Pro da 13 pollici), è per definizione un dispositivo di livello professionale.

Correlati: le migliori offerte per iPad

Apple iPad Pro 2020 in piedi contro il muro con iPhone 11

Aggiornamento, 29 luglio: aggiunti i prezzi più recenti.

Aggiornamento, 26 giugno: aggiunta della valutazione per il mouse wireless Logitech Pebble i345.

Aggiornamento – 15 maggio: aggiunta della valutazione per la custodia per tastiera Logitech Slim Folio Pro, nonché riferimenti a Lenovo Chromebook Duet.

Se il prezzo di partenza di $ 799 è troppo, forse prendi in considerazione il nuovo iPad di settima generazione (fine 2019). Con uno schermo da 10,2 pollici, è conveniente e comunque potente a $ 329. Anche se ci è piaciuto il Samsung Galaxy Tab S6, la sua storia del software non è così forte come quella dell’iPad. È, tuttavia, più conveniente poiché il prezzo di $ 649 include lo stilo e il folio. Huawei MatePad Pro potrebbe essere un hardware accattivante, ma semplicemente non ha le app.

I Chromebook potrebbero anche essere un’opzione, in particolare se ti piacciono i convertibili come l’Asus Chromebook Flip C436. I Chromebook, tuttavia, sono spesso relegati alla tariffa standard a conchiglia e l’iPad ha una storia di app migliore. Anche le macchine più recenti, come il Lenovo Chromebook Duet, non sono molto concorrenti. Il Duet è prima un Chromebook e un secondo, grazie al suo design trasformante.

A meno che tu non abbia specificamente bisogno di una macchina Windows, l’Apple iPad Pro è il tablet da acquistare. Offre in esposizione e qualità costruttiva, velocità e durata della batteria, fotocamera e audio. Nonostante le sue idiosincrasie, riesce a fungere da solida macchina da lavoro indipendentemente dalla piattaforma di lavoro su cui ti affidi giorno dopo giorno. Uso app e servizi Google da 15 anni e posso passare dal mio telefono Android a un Chromebook all’Apple iPad Pro senza perdere un colpo.

L’iPad Pro è ancora il miglior tablet Google che puoi ottenere.

2

Ho acquistato l’iPad Pro da 11 pollici per la revisione. L’unica differenza tra questo e la versione da 12,9 pollici è la dimensione dello schermo. Anche la densità dei pixel è la stessa su entrambi i modelli, a 265 pixel per pollice. Molto semplicemente, uno è più grande dell’altro e devi decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze. Il modello più grande sarà probabilmente migliore per gli artisti e chiunque intenda seriamente lavorare con l’iPad, ma potrebbe anche sembrare un po ‘troppo grande per guardare video a letto o per un uso generale in casa, cosa che ho trovato funziona meglio sull’11- versione in pollici.

Apple iPad Pro 2020
Andy Boxall / DigitalTrends
Il tablet è super sottile a 5,9 mm e leggero a 471 grammi, e non ho mai sentito la fatica di appoggiarlo o appoggiarlo sulle mie ginocchia. Il peso e le dimensioni sono esattamente le stesse dell’iPad Pro 2018 e anche il design generale è simile. Il retro del tablet è piatto, così come i lati, punteggiati solo da perforazioni per i quattro altoparlanti, la porta di ricarica USB Type-C e tre pulsanti. È tutto molto industriale, soprattutto in grigio siderale. Non può essere descritto come bello, ma non c’è dubbio che ci sia stata molta attenzione per farlo nel modo giusto.

Ad esempio, potresti pensare che i bordi piatti diventino nitidi dopo un po ‘. Non lo fanno. Il bordo sempre leggermente smussato assicura che sia comodo e gli angoli curvi si adattano perfettamente al palmo della mano, il che significa che puoi tenere l’iPad Pro per ore senza che affondi nelle tue mani. Il corpo in metallo con finitura opaca ha un sacco di presa e non attira molte impronte digitali, cosa che rovina lo schermo, che si trova in uno stato terribile. Le sottili cornici da 6 mm hanno le dimensioni giuste per fornire un punto in cui tenere il tablet senza toccare accidentalmente lo schermo.

Andy Boxall / DigitalTrends
Il dosso della fotocamera a doppia lente sul retro lo separa dal modello 2018 e lo avvicina con stile all’iPhone 11. Aggiunge un po ‘di carattere al design del tablet, non sporge troppo dalla superficie e significa che il la fotocamera è più capace qui che su qualsiasi iPad precedente. Poiché la fotocamera per selfie è molto ben nascosta nelle sottili cornici dello schermo e i pulsanti si trovano quasi a filo contro i lati, sentire l’urto della fotocamera è il modo migliore per dire quale estremità era “in alto”.

iPad Pro

Occasionalmente compare un problema ergonomico relativo a Face Unlock. La configurazione della fotocamera è alloggiata all’interno delle cornici sottili e quando si tiene il tablet in orizzontale, possono essere facilmente nascoste. Non è raro mettere accidentalmente il tablet in stato di stop premendo il pulsante. Potrebbe anche essere necessario utilizzare Face Unlock per effettuare acquisti e regolare nuovamente la presa in modo che le fotocamere funzionino. Fortunatamente, c’è una freccia sullo schermo che punta alla posizione della telecamera. Come il modello 2018, l’iPad Pro 2020 purtroppo non ha un jack per cuffie da 3,5 mm.

iPad Pro

Andy Boxall / DigitalTrends
Non ho aggiornato il mio iPad dall’iPad Pro 12.9 di prima generazione, rilasciato nel 2015. È un tablet che mi è piaciuto molto ma che spesso ho trovato poco maneggevole. Passare all’iPad Pro 2020 da 11 pollici è come viaggiare nel tempo, poiché il piccolo sacrificio di 1,9 pollici di spazio sullo schermo non è nulla in confronto ai vantaggi dell’aggiornamento del design, della riduzione del peso e dell’ingombro complessivo ridotto. È attraverso un confronto come questo in cui si capisce quanto sia davvero snello e utilizzabile il nuovo iPad e quanto lontano sia arrivata Apple con il design in pochi anni.

Schermo
Lo schermo IPS Liquid Retina di iPad Pro misura 11 pollici e ha una risoluzione di 2388 x 1668 pixel, la tecnologia ProMotion 120Hz di Apple, i colori True Tone e 600 nit di luminosità. L’iPad Pro è stato il partner video ideale, grazie non solo allo schermo meravigliosamente calibrato, ma anche alla ricchezza di app multimediali disponibili.

Andy Boxall / DigitalTrends
Sebbene l’iPad Pro non mostri video 4K, la qualità superiore a 1080p è assolutamente meravigliosa. I colori sono perfettamente sintonizzati: vibranti, luminosi e dinamici in egual misura, ma mai esagerati o troppo saturi. Ovviamente, la qualità varia in base al contenuto del video stesso, ma a condizione che sia stato filmato con competenza, sembra eccellente.

Il Grand Tour su Amazon Prime sembrava tipicamente sbalorditivo: nitido, nitido e ricco di dettagli. Guardare i rivenditori Wheeler attraverso l’app Dplay non è così bello, ma non per colpa dell’iPad. Tuttavia, questo non lo rende meno piacevole. A differenza di uno smartphone pieghevole come il Samsung Galaxy Fold o l’Huawei Mate Xs, le proporzioni dello schermo 4: 3 si prestano meglio alla visione di video, poiché le barre nere sono ridotte al minimo. Ho preferito guardare i video sull’iPad Pro da 11 pollici rispetto al mio vecchio iPad Pro da 12,9 pollici. È solo più gestibile, senza compromettere le dimensioni dello schermo.

Andy Boxall / DigitalTrends
Uno degli aspetti più sorprendenti è lo schermo ProMotion 120Hz. Se sei come me e provieni da un iPad Pro di prima generazione o da qualsiasi altro tablet senza uno schermo ad alta frequenza di aggiornamento, è sorprendente da guardare. Non c’è affatto sfocatura e questo rende tutto più piacevole, dallo scorrere i menu alla navigazione sul Web e ai giochi

le da guardare. È un’aggiunta meravigliosa a questo fantastico schermo.

Sconto
2020 Apple iPad Pro (12,9', Wi-Fi, 128GB) -...
818 Recensioni
2020 Apple iPad Pro (12,9", Wi-Fi, 128GB) -...
  • Display Liquid Retina edge-to-edge da 12,9" con tecnologia ProMotion, True Tone e ampia gamma cromatica P3
  • Chip A12Z Bionic con Neural Engine

Lati negativi? È un peccato che lo schermo diventi piuttosto unto e anche l’uso di salviettine speciali non lo pulisce in modo molto efficace. Inoltre, a meno che non acquisti una custodia o un supporto per il tablet, dovrai tenerlo o appoggiarlo contro le cose per guardare il video per periodi di tempo più lunghi. Anche la compatibilità dei file video può essere irregolare, soprattutto quando vengono eseguiti da unità esterne. Altrimenti, è impeccabile.

Software e produttività
L’iPad Pro 2020 viene fornito con iPadOS 13.4 installato. Ciò apporta vari miglioramenti a iOS 13 che sono stati rilasciati alla fine del 2019 e hanno avvicinato il tablet a diventare un’alternativa per laptop. In condizioni di utilizzo normale, sembra proprio come l’iOS su cui si basa, solo più adatto allo schermo più grande con il menu Dock a scorrimento e altre modifiche. Il multitasking è stato notevolmente migliorato e ora ci sono due modi per utilizzare più di un’app.

apple ipad pro 2020 recensione vista divisa vista divisa
apple ipad pro 2020 recensione slide overSlide Over app mobili Andy Boxall / DigitalTrends
Vista divisa
Entrambi sono facili da usare e logici da configurare. Il primo è Split View, dove due app, o in alcuni casi due visualizzazioni della stessa app, vengono visualizzate contemporaneamente sullo schermo. Una volta che impari a scorrere e tocca la combinazione per farlo funzionare, è semplice, ma è un peccato che non tutte le app funzionino con esso. Ad esempio, non puoi aprire una finestra del browser accanto ad Autotrader. Inoltre, se sei troppo veloce con lo scorrimento per aprire il Dock, è facile uscire dall’app.

Slide Over risolve il problema di non tutte le app che funzionano con Split View e invece fa fluttuare le altre finestre dell’app su un’app principale a schermo intero. È utile perché puoi avere molte finestre aperte contemporaneamente e quindi utilizzare la vista Exposé per passare da una all’altra. Questo è molto utile. Ho scoperto che l’utilizzo di Pages per scrivere un articolo, con una finestra del browser aperta contemporaneamente per la ricerca, ha accelerato il mio flusso di lavoro.

Il nuovo software introduce anche la gestione dei dispositivi USB. L’iPad ha un singolo connettore USB di tipo C a cui ho collegato un hub per fornire prese USB di tipo A e un lettore di schede SD. Funzionava senza problemi, leggeva e riproduceva file video compatibili da una chiavetta USB e importava immagini e video da una scheda SD. Tuttavia, ho scoperto che l’hub, un modello multiporta di Vava, riceveva molta potenza dal tablet, quindi tieni presente che lasciarlo funzionare o riprodurre video scaricherà la batteria più velocemente.

Quando lavoro, mi piace scrivere sullo schermo di vetro dell’iPad. È dimensionato correttamente, quindi posso ancora toccare rapidamente il testo e la correzione automatica del software interviene quando commetto errori. Uso comunque Pages e la condivisione veloce tra il tablet e il mio Mac è molto utile. Al momento in cui scrivo, non ho provato la nuova Magic Keyboard con trackpad, che promette di migliorare davvero la produttività. Senza custodia, l’iPad Pro deve essere appoggiato sulle ginocchia per digitare, il che non è la soluzione più ergonomica. Se intendi utilizzare l’iPad in questo modo, investi in una custodia o in un supporto che inclini il tablet verso di te.

Andy Boxall / DigitalTrends
Cos’altro? Avere i widget sulla schermata iniziale è bello, piuttosto che scorrere nella vista da sinistra come richiesto su iPhone. Ciò porta a una straordinaria esperienza di Apple News sull’iPad. Anche in questo caso, il modello da 11 pollici è più adatto alla lettura a letto rispetto al tablet da 12,9 pollici, proprio a causa dell’ingombro. Anche libri e fumetti sono ottimi da leggere sul tablet. Potrei andare avanti e avanti su iPadOS 13.5 e su tutte le cose che mi piacciono dell’utilizzo di iPad Pro 2020. È veloce e semplice da usare, le animazioni sono perfette senza essere invadenti e l’app store è pieno di app ottimizzate per tablet.

L’iPad Pro 2020 senza custodia per tastiera è un favoloso tuttofare, in grado di riprodurre splendidi video un minuto e di essere adatto per alcune e-mail veloci e attività di lavoro di base il successivo, con la possibilità di leggere o giocare in seguito. Per usarlo seriamente per lavoro, avrai bisogno di una tastiera, ma anche senza di essa, la natura del pick-up-and-use-per-qualsiasi cosa è attraente e conveniente, aiutata dal software elegante e da quello schermo straordinario.

Prestazioni e giochi
Uno dei cambiamenti principali rispetto alla versione 2018 è il nuovo processore Bionic Apple A12Z con grafica octa-core, che pone l’accento sulle attività di lavoro hardcore, incluso l’editing video 4K. Apple afferma che è più veloce della maggior parte dei laptop per PC. Abbiamo eseguito un test di benchmark per vedere come si è comportato:

AnTuTu 3D: 717717
Il tablet Samsung più recente, il Galaxy S6, non si avvicina nemmeno a quel punteggio e sottolinea l’incredibile capacità del nuovo iPad Pro. Forse la cosa meno divertente per me dell’iPad è il gioco è che è un dolore tenere il tablet rispetto a un telefono o un controller di console. Come questo ti influenzerà dipende dai giochi che ti piacciono. I giochi che si basano sullo scorrimento, come Asphalt 9 Legends, Minecraft e Bullet Hell Monday, sono migliori di altri. Anche Asphalt 9 ha un aspetto fantastico e le prestazioni sono senza dubbio superbe.

Non c’è molto altro da dire, e questo ”

è una testimonianza delle prestazioni impeccabili dell’iPad Pro. Batte indiscutibilmente ogni altro tablet e non è nemmeno vicino. Se hai bisogno di un dispositivo più veloce di un iPad Pro, hai bisogno di qualcosa che non sia un tablet.

telecamera
C’è una doppia fotocamera sul retro dell’iPad Pro 2020 ed è uno dei principali aggiornamenti hardware rispetto ai modelli precedenti. L’obiettivo principale è un sensore da 12 megapixel con un’apertura f / 1.8 e l’altro è un obiettivo grandangolare da 10 megapixel. Ottieni la funzione Smart HDR, registrazione video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo in standard e grandangolo e anche cinque microfoni. Inoltre, l’iPad Pro ha un sensore lidar per misurare le distanze che al momento ha funzionalità limitate. Sulla parte anteriore è presente una fotocamera frontale TrueDepth da 7 megapixel con Face Unlock.

Andy Boxall / DigitalTrends
Il sensore lidar non è di grande aiuto al momento. Non ci sono vantaggi evidenti quando si utilizza la fotocamera principale e Apple non entra nei dettagli su cosa dovresti usarla, al di fuori dell’app Measure. Ciò ti consente di misurare rapidamente gli elementi nel mondo reale utilizzando la fotocamera dell’iPad. È veloce nel riconoscere le forme e gli elementi di base e mi piace il modo in cui puoi vedere dati di misurazione più dettagliati man mano che avvicini la fotocamera. Tuttavia, non sono sicuro di quanto spesso lo userei.

recensione apple ipad pro 2020 mikuAndy Boxall / DigitalTrends
apple ipad pro 2020 recensione foto orologio Anddy Boxall / DigitalTrends
Andy Boxall / DigitalTrends
La fotocamera è abbastanza accettabile per un tablet e scatta foto decenti, ma non può corrispondere all’iPhone 11 Pro o ai telefoni con fotocamera Android ad alte prestazioni. Il bilanciamento del colore è piacevole, con il cielo azzurro che appare naturale, una buona definizione in condizioni di cielo coperto e dettagli forti nelle immagini ravvicinate.

Ho sentito che il tablet è troppo grande per essere usato regolarmente come fotocamera. Poiché molti tablet non escono di casa, la fotocamera dell’iPad Pro è perfettamente accettabile, in particolare la videocamera per catturare scatti veloci dei tuoi bambini o animali domestici. Tuttavia, non eccitarti troppo per la fotocamera grandangolare, poiché il campo visivo è più stretto di quello su iPhone 11 Pro e solo leggermente diverso dall’obiettivo principale.

Batteria
La batteria all’interno dell’iPad Pro è durata circa cinque giorni con un uso quotidiano moderato di circa due ore. La ricarica con il caricabatterie da 18 watt incluso ha richiesto un’ora per raggiungere il 47% e ha raggiunto il 100% in circa due ore e mezza. Utilizzando il caricabatterie rapido da 29 W di Apple, che deve essere acquistato come extra, la batteria ha raggiunto il 68% in un’ora e poi ha impiegato un’altra ora per raggiungere il 100%.

Andy Boxall / DigitalTrends
La velocità con cui la batteria si scarica dipende interamente da ciò che fai. Il video, naturalmente, richiede molta energia, con due ore e mezza che richiedono almeno il 35% dell’energia della batteria. Ciò equivale a circa sette-sette ore e mezza di visualizzazione video totale, che è inferiore alle 10 ore di utilizzo video citate da Apple. Altrimenti, due ore di uso generale al giorno hanno visto il tablet durare cinque giorni prima di dover essere ricaricato.

Come l’ultimo iPad Pro, la porta di ricarica è un connettore USB Type-C, quindi il cavo Lightning utilizzato per l’iPhone non funzionerà. Il cavo di ricarica incluso ha un connettore USB Type-C su entrambe le estremità e non un USB Type-A, limitando potenzialmente i blocchi di ricarica a muro che puoi utilizzare. Ciò significa che potresti dover portare con te più caricatori o investire in un unico nuovo blocco di ricarica.

Prezzo, garanzia e disponibilità
L’iPad Pro con cui abbiamo trascorso del tempo è la versione da 11 pollici con 128 GB di memoria interna. Costa $ 800. Se vuoi la stessa versione con uno schermo da 12-9 pollici, costa $ 1.000. La scelta di più memoria aumenta il prezzo, ovunque fino al massimo di $ 1.500 per l’iPad Pro da 12,9 pollici da 1 TB. Se desideri una connessione cellulare, questo aggiunge $ 150 al costo complessivo del tuo nuovo tablet.

Apple offre una garanzia di base di 1 anno contro i difetti di fabbricazione e dei materiali, oppure puoi pagare la sua garanzia estesa AppleCare, che copre anche i danni accidentali e la batteria, e fornisce supporto tecnico per due anni. I prezzi variano a seconda del livello di copertura e del prodotto. L’iPad Pro 2020 è disponibile tramite il negozio online di Apple e rivenditori come Best Buy, nonché tramite operatori con contratto cellulare.

Il nostro Take
Non capita spesso che nessun prodotto soddisfi i criteri per essere “costoso, ma ne vale la pena”, ma l’Apple iPad Pro 2020 fa proprio questo. È la migliore versione del miglior tablet che puoi acquistare. Se possiedi già la versione 2018, non è necessario eseguire l’aggiornamento a questa, il che evidenzia il fatto che non c’è nulla di drasticamente nuovo qui al di fuori di una maggiore potenza e la promessa di funzionalità di realtà aumentata abilitate con il sensore lidar nel futuro.

C’è un’alternativa migliore?
Sì, ma dipende da come prevedi di utilizzare il tuo iPad nei prossimi due anni. Non c’è dubbio che l’iPad Pro 2020 sia il miglior tablet che puoi acquistare oggi perché è così versatile, ma è costoso e se vuoi vivere un’esperienza molto simile a un prezzo inferiore, forse guardati intorno per un iPad Pro 2018, w

che può ancora essere trovato per meno soldi. L’iPad di base da 10,2 pollici costa solo $ 330 ed è ottimo anche se non ti aspetti di lavorare molto.

Tuttavia, se si desidera passare da un laptop a un iPad per lavoro, la potenza extra ne varrà la pena a lungo termine. Se vuoi un tablet Android, siamo fan del Samsung Galaxy Tab S6 da $ 650 e del Galaxy Tab S5e da $ 400 focalizzato sui media. Sebbene non l’abbiamo ancora testato per un certo periodo di tempo, l’Huawei MatePad Pro 5G ha impressionato durante il nostro tempo pratico e sicuramente ha un’enorme quantità di tecnologia all’interno, inclusa la ricarica wireless e una connessione 5G.

Controlla i nostri tablet preferiti del 2020 per ulteriori consigli.

Quanto durerà?
La sostituzione del tablet non viene eseguita regolarmente come lo smartphone. A seconda di quanto spesso usi il tuo tablet e per cosa lo usi, ovunque fino a cinque anni è giusto. Se intendi utilizzare l’iPad Pro per lavoro, la necessità di sostituirlo potrebbe arrivare prima a seconda delle tue esigenze. L’acquisto di un modello con più memoria interna lo aiuterà a durare più a lungo.

L’iPad Pro 2020 non è resistente all’acqua e, sebbene abbia una cover posteriore in metallo, lo schermo è ancora tutto in vetro, il che lo rende soggetto a rompersi in caso di caduta. Man mano che i tablet iPad diventano più concentrati sulla produttività, trascorreranno più tempo all’aperto, realizzando un caso e gli investimenti in termini di garanzia estesa di Apple. Apple fornisce aggiornamenti software regolari e l’iPad sarà supportato per diversi anni a venire. Ad esempio, il mio iPad Pro 12.9 originale del 2015 esegue anche iPadOS 13.4.1.

Dovresti comprarlo?
Si assolutamente. È difficile trovare un’attività di intrattenimento o di produttività comune che l’iPad Pro 2020 non fa molto bene, ma dovrai acquistare alcuni accessori per sfruttare appieno i suoi talenti e non c’è motivo di aggiornare i possessori dell’ultima generazione a questo.

iPad Pro 12,9 pollici (4 generazione)

DisplayDisplay Liquid Retina da 12,9 pollici con tecnologia ProMotion e True Tone
Capacité64GB, 256GB, 512GB, 1TB
ChipChip A12X Bionic con architettura a 64 bit, Neural Engine, Coprocessore M12 integrato
Fotocamera y videoGrandangolo da 12MP e ultra‑grandangolo da 10MP con Smart HDR e registrazione video 4K a 24 fps, 30 fps o 60 fps
Videocamera frontale**Fotocamera anteriore TrueDepth da 7MP con modalità Ritratto, Illuminazione ritratto e Smart HDR
Batteria e alimentazioneFino a 10 ore di navigazione in Wi‑Fi, riproduzione video o riproduzione audio, Fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare, Ricarica tramite computer via USB‑C o tramite alimentatore
ConnettoreConnettore USB‑C
Cosa c’è dentroiPad Pro, Cavo di ricarica USB‑C (1 metro), Alimentatore USB‑C da 18W
Altezza280,6 mm (11.04 inches)
Larghezza214,9 mm (8.46 inches)
Spessore5,9 mm (0.23 inch)
Peso641 grammi (1.41 pounds) Wi-Fi model, 643 grammi (1.42 pounds) Wi-Fi + Cellular model
Apple PencilApple Pencil (seconda generazione)
Data di uscita del prodotto3/25/2020
Sconto
2020 Apple iPad Pro (12,9', Wi-Fi, 128GB) -...
818 Recensioni
2020 Apple iPad Pro (12,9", Wi-Fi, 128GB) -...
  • Display Liquid Retina edge-to-edge da 12,9" con tecnologia ProMotion, True Tone e ampia gamma cromatica P3
  • Chip A12Z Bionic con Neural Engine

Lo Staff consiglia di leggere anche:

I Best Sellers secondo gli utenti Amazon: