Recensione Huawei Nova 5t

A £ 399 ($ ​​525), è improbabile che Huawei Nova 5T competa per il titolo di miglior telefono con fotocamera . Tuttavia, offre un display a tutto schermo con una piccola fotocamera selfie da 32 MP, un design in vetro e metallo e lo stesso processore trovato nell’ammiraglia Huawei P30 Pro . Aggiungi una grande batteria da 3750 mAh completa di tecnologia di sovralimentazione che carica il Nova 5T di circa il 50% in 30 minuti di ricarica al mix, e finora sembra buono. 

La caratteristica principale, tuttavia, è la sua quad-camera. Di solito vedremmo tre fotocamere nella fascia di prezzo di questo telefono. Tuttavia, il 5T offre una fotocamera principale da 48 MP, una fotocamera ultra-wide da 16 MP e due moduli da 2 MP, un sensore di profondità e un altro snapper macro, simile a quello che si trova sullo Xiaomi Mi Note 10 .

Se Nova 5T fosse stato lanciato sei mesi fa, sarebbe stato in un campionato a parte, ma non lo era. L’ Honor 9X sfoggia un prezzo inferiore e un display ancora più a tutto schermo, mentre Realme X2 Pro offre più potenza e una gigantesca fotocamera principale da 64MP. La sua principale concorrenza, tuttavia, proviene dal più potente Xiaomi Mi 9T Pro e dall’Oppo Reno 2 , entrambi caratterizzati da un design straordinariamente premium e una configurazione della fotocamera molto comparabile. 

Con una concorrenza così agguerrita, Nova 5T merita un posto nella tua lista di telefoni con meno di £ 400?

Prestazione

Abbiamo detto che l’interfaccia utente e le app sono veloci, ma per quanto riguarda i giochi? HUAWEI ha dotato la nova 5T di una potenza hardware sufficiente per gestire anche i titoli più complicati. Ma, in aggiunta, la società sta facendo alcune ottimizzazioni per superare i limiti.

Essendo un chip da 7 nm, il Kirin 980 è super veloce, ma con GPU Turbo 3.0, le prestazioni di CPU e GPU sono ulteriormente migliorate. Inoltre aumenta il frame rate al massimo supportato e, allo stesso tempo, per risparmiare batteria, riduce il consumo energetico del SoC del 10%.

Poi c’è lo standard HUAWEI SuperCharge, che supporta la ricarica rapida da 22,5 W, che può, sia sulla carta che nella realtà, darti una carica della batteria del 50% in circa 30 minuti.

Le prestazioni di rete cellulare, Wi-Fi e Bluetooth sono perfette. Niente di eccezionale, di cui non valga la pena scrivere a casa, funziona e quando le cose funzionano come dovrebbero, tendono ad essere ignorate, poiché questa è la norma.

Vorremmo avere il fuoco frontale, o almeno due altoparlanti sul dispositivo. Sebbene nova 5T produca un suono ricco in abbondanza, il suo altoparlante singolo inferiore può essere facilmente attutito o silenziato dalla tua presa. È qualcosa con cui dovrai imparare a convivere e ad adattarti.

Un’altra cosa che rientra nella stessa categoria è lo scanner di impronte digitali montato lateralmente. Anche se le sue prestazioni sono perfette, ti ritroverai a sbloccare il dispositivo semplicemente sollevandolo dai lati o appoggiandolo. Dovrai padroneggiare la tua presa o registrare altre dita. Potrebbe anche essere considerato un professionista, piuttosto che un truffatore, a seconda delle tue preferenze.

Una parola di cautela però: è un telefono maledettamente scivoloso. Essendo tutto vetro, non c’è letteralmente alcuna superficie su cui appoggiarlo in sicurezza, senza il rischio che scivoli e si allontani.

Design

Il 5T è decisamente lassù nel reparto look con un grande schermo senza tacca, bellissimi colori sul retro e bello e sottile per stare in tasca e non intralciare.

La parte frontale è costituita da un display da 6,26 pollici notch less con risoluzione Full HD 1080p ottimo da utilizzare anche in una luminosa giornata di sole grazie alla tecnologia LCD.

Lo schermo ha anche il piccolo foro stenopeico per la fotocamera frontale, questa volta uno sparatutto da 32 megapixel con una qualità decente sia per i video che per le foto, ma tratterò la fotocamera più in dettaglio più avanti, è posizionata sul lato sinistro ad alcune persone non dispiacerà, preferisco al centro come sul Samsung Note 10, ma è un’opinione esigente e più personale. 

La fotocamera consente lo sblocco facciale se si preferisce non utilizzare il lettore di impronte digitali, funziona in una frazione di secondo e ho scoperto che lo utilizzavo più del lettore di impronte digitali per la maggior parte del tempo.

In alto hai uno dei doppi microfoni per la cancellazione del rumore e per catturare l’audio durante la registrazione di video per ottenere un ottimo suono stereo.

Hai anche qualcosa di ancora piuttosto raro negli smartphone in questi giorni, un blaster IR, il che significa che puoi usare il 5T come telecomando universale per i tuoi apparecchi come TV, DVD e persino condizionatore d’aria.

In basso c’è l’altro microfono per le chiamate vocali e la registrazione audio che si trova accanto alla porta USB-C utilizzata per la ricarica e il trasferimento dei dati.

La ricarica è dotata di ricarica rapida da 22,5 W in modo da poter aumentare rapidamente la batteria se sei di fretta, a portata di mano in quanto non è presente la ricarica wireless su questo dispositivo, il che è un peccato, ma previsto a questo prezzo.

Accanto al caricabatterie hai il vivavoce che per fortuna è rumoroso ma mantiene anche la qualità a un livello decente quando ho provato ad ascoltare YouTube Music e guardare alcuni video e usato per la strana chiamata vocale.

Notare ancora una volta un nuovo smartphone senza jack per cuffie dedicato, questo significa utilizzare le cuffie USB-C o passare a una coppia wireless tramite Bluetooth.

Sulla sinistra hai il piccolo foro utilizzato per espellere il vassoio della SIM dove metti la tua scheda SIM dalla rete di tua scelta, per fortuna il dispositivo è anche Dual SIM quindi puoi usarlo con 2 schede contemporaneamente, molto utile per un personale e l’equilibrio tra lavoro.

Sulla destra hai i tradizionali tasti volume su e giù che possono essere utilizzati anche come otturatore della fotocamera quando la fotocamera è aperta se desideri premere un pulsante reale invece di toccare il display.

Hai anche un piccolo rientro nel telefono che è dove si trova il pulsante di accensione, ma funge anche da scanner di impronte digitali super veloce e nei miei test questo è stato uno dei più veloci ma anche più comodi che ho usato.

Sul retro è dove si può vedere tutta la magia della telecamera, ci sono 4 telecamere in totale

  • 48MP principale
  • 16MP grandangolare
  • Teleobiettivo da 8 MP
  • Macro da 2 MP

Questi sono tutti nell’angolo in alto, quindi fuori mano, ma ti consentono anche di apprezzare lo straordinario vetro e i colori usati sul retro, qualcosa per cui Huawei è diventata davvero famosa da quando la loro versione Twilight dei telefoni risale al P20 Pro.

Software

Il software sul 5T è EMUI 9 che funziona anche su Android 9, a un certo punto verrà aggiornato ad Android 10, quindi non c’è bisogno di preoccuparsi degli aggiornamenti software in futuro.

EMUI è una versione perfetta di Android che consente a chiunque abbia utilizzato un iPhone in passato di spostarsi, il semplice layout delle icone di default ti farà sentire come a casa e simile a quello a cui sei abituato.

Tuttavia, c’è un’opzione per modificare le impostazioni di navigazione nel cassetto delle app che molte persone preferiscono ancora utilizzare, o anche una versione gestuale che ti offre il massimo spazio sullo schermo per i tuoi contenuti.

Sicuramente EMUI non è per tutti, tuttavia le versioni più recenti sono state una gioia da usare ea livello personale qualcosa che mi è piaciuto usare quotidianamente, tuttavia se ti piace una sensazione diversa puoi sempre scaricare una delle centinaia di lanciatori dal Play Store per cambiare le cose e nascondere la quantità di bloatware Huawei inclusa.

Un’app che vorrai utilizzare durante la configurazione si chiama Phone Clone, e questo è un modo super veloce e facile per trasferire i tuoi dati dal tuo vecchio dispositivo al 5T tramite una connessione WiFi diretta.

Sfortunatamente non c’è alcuna opzione per la modalità oscura incorporata in cui una volta che hai usato un telefono vorrai sempre usare, non solo fa risparmiare la batteria ma anche alcune persone, me compreso, preferiscono usare in quanto non è così luminoso e giusto sembra migliore.

La buona notizia è che i servizi di Google sono disponibili e funzionano tutti bene sul 5T, questo ti dà accesso a tutte le app Google che utilizzi anche su altri dispositivi, anche con i problemi che si verificano dietro le quinte tra l’azienda e il governo degli Stati Uniti , non subirai alcun impatto se utilizzi questo telefono, il che è un sollievo.

Scanner per impronte digitali Nova 5T

Nova 5T non utilizza uno scanner di impronte digitali ottico con display secondario che sta diventando sempre più popolare sui telefoni Android. Invece, ottieni un sensore capacitivo come il Samsung Galaxy S10e . Sembra un po ‘antiquato, ma con una mossa ispirata, Nova 5T ha posizionato questo sensore sul pulsante di blocco del telefono e lo ha posizionato dove ti aspetteresti su un telefono moderno, a metà del bordo destro del 5T. 

Quindi, invece di dover premere il pulsante di sblocco e quindi regolare la presa per posizionare il dito sull’area del sensore nella parte inferiore del telefono, puoi semplicemente sollevare il telefono come faresti normalmente e farlo sbloccare quando sei in grado di usarlo. Questo è molto meglio della decisione di Samsung di posizionare il pulsante di blocco vicino alla parte superiore del bordo destro dell’S10e, il che significa che devi ancora spostare la mano per usarlo.

Huawei stima che occorrono solo 0,3 secondi per sbloccare il telefono, il che è abbastanza veloce così com’è. Ma durante i miei test ho scoperto che l’approccio di Huawei è ancora molto più affidabile di qualsiasi scanner di impronte digitali ottico che ho provato, a volte si sblocca anche con un leggerissimo tocco del sensore. Mi piacerebbe vedere questa funzione su altri telefoni a questo prezzo, ma supponendo che Huawei non sveli i suoi segreti di design, questa rimane una delle migliori caratteristiche di qualità della vita sul Nova 5T.

Durata della batteria e ricarica del Huawei Nova 5T

Il Nova 5T utilizza una batteria da 3.750 mAh, che è leggermente inferiore alla media di 4.000 mAh dei telefoni rilasciati quest’anno. Ma considerando il display LCD e le prestazioni medie, questa dimensione più piccola non è un grosso problema per la durata della batteria, poiché il telefono passerà comodamente una normale giornata lavorativa, con la navigazione in Internet, il controllo dei social media e la visione di video, lontano da una fonte di alimentazione . 

Nella confezione hai una spina di ricarica rapida da 22,5 W, che promette il 50% di una carica completa entro 30 minuti. Dopo aver provato questo per me stesso, sono riuscito effettivamente al 44% in mezz’ora. Anche se si ricarica un po ‘più lentamente del previsto, è comunque una potenza sufficiente per una ricarica efficace durante il giorno.

telecamera

Huawei è sempre stata conosciuta per le sue fotocamere e Nova 5T non è diversa con quattro di esse sul retro e una sul davanti.

Partendo con la fotocamera selfie sul davanti si ottiene una fotocamera da 32 megapixel che può registrare anche video 1080p e la qualità è molto buona anche se si desidera fare un po ‘di vlogging in movimento la qualità della fotocamera è molto buona come ci si aspetterebbe .

Tuttavia è la fotocamera posteriore che è l’area principale su cui concentrarsi con un’impressionante configurazione a 4 telecamere.

Il sensore della fotocamera principale è da 48 megapixel e anche se non presenta il marchio Leica, offre comunque immagini di qualità fantastica in tutte le condizioni in quanto viene fornito con OIS per contribuire a rendere le tue foto stabili anche in condizioni notturne, sebbene alcuni dei risultati possono essere un po ‘sgranati in condizioni di illuminazione davvero scarsa anche con la modalità notturna attivata per aiutare.

La seconda fotocamera è un super grandangolare da 16 megapixel con un campo visivo di 117 gradi per ottenere quegli incredibili scatti di paesaggi, ma anche per abilitare la modalità super macro per avvicinarsi molto al soggetto e mantenere la migliore qualità possibile.

Il grandangolo sta diventando molto popolare sugli smartphone a causa della quantità di dettagli che puoi catturare in una scena, qualcosa che ti manca davvero quando il tuo nuovo telefono non ne ha uno come quello che ho trovato nella gamma Google Pixel 4.

In terzo luogo, ottieni un teleobiettivo da 8 megapixel completo di OIS e questo consente uno zoom ibrido 3 volte senza perdita e 5 volte, il che significa che puoi avvicinarti al soggetto in una situazione in cui potresti non essere fisicamente in grado di avvicinarti ma devi zoomare tra poco.

Infine c’è un obiettivo macro da 2 megapixel da aggiungere alle altre fotocamere, tuttavia ciò che questo porta effettivamente in tavola era molto discutibile se fosse addirittura necessario in primo luogo, o se fosse lì solo per aggiungere al numero di fotocamere in un mondo di dispositivi multi-fotocamera.

Usare la fotocamera è molto semplice grazie al software intuitivo visto sulla maggior parte dei telefoni in questi giorni dove puoi scorrere su e giù tra le modalità che include

  • Obiettivo AR
  • Notte
  • Ritratto
  • Foto
  • video

C’è un’opzione per più impostazioni e questo apre un intero mucchio di impostazioni extra per la migliore esperienza della fotocamera oltre all’opzione per scaricarne di nuove che includono

  • professionista
  • Lento no
  • Panorama
  • Apatute
  • Pittura leggera
  • HDR
  • Lasso di tempo
  • Immagine in movimento
  • Filtro
  • Adesivi
  • Documenti
  • Super Macro

La modalità video è anche molto capace sul Nova 5T grazie alle telecamere di alta qualità sul retro che consentono una risoluzione fino a 4K a 30 fotogrammi al secondo, ma perdi la stabilizzazione a meno che non rimani a 1080p, quindi assicurati di pianificare in anticipo prima di colpirlo pulsante di registrazione.

L’intelligenza artificiale integrata fa un ottimo lavoro nel determinare il tipo di scena che stai scattando da una foto, e adattarlo è fantastico perché significa che anche il fotografo più inesperto può ottenere delle belle foto con pochissimo lavoro necessario.

Ovviamente se non ti piace l’intera faccenda dell’IA, con un tocco sul pulsante puoi disattivare tutto questo e fare tutto manualmente.

Anche l’audio catturato è di ottima qualità dai microfoni stereo ed è stato molto impressionante nei test di riproduzione sul dispositivo e anche online.

Di seguito sono riportati un campione delle foto che la fotocamera può scattare e alcuni video clip di esempio registrati a piena risoluzione per giudicare voi stessi.

Nel complesso la fotocamera Nova 5T è molto capace ed è una delle migliori in circolazione, specialmente nella fascia media, dove per meno di £ 400 ottieni una fotocamera molto decente con una quantità impressionante di opzioni, sia con gli obiettivi che con il software anche se ti manca il tocco Leica sui modelli di punta.

Pensieri finali

Non si può sostenere che l’intero dibattito in corso tra Huawei e l’America stia causando un effetto a catena sia per i consumatori che per Huawei come marchio, con molte persone che cercano altrove i propri smartphone a causa dell’incertezza del futuro.

Sono sempre stato un fan dell’azienda e mi piace usare i loro smartphone, infatti alcuni dei miei telefoni più recenti includono il P20 Pro, il P30 Pro e il Mate 20 X 5G che era uno dei miei telefoni preferiti di tutti i tempi, e uno Uso come dispositivo personale.

L’azienda è nota per le sue straordinarie capacità fotografiche e il design straordinario, è solo un peccato che molto venga trascurato dai problemi in corso al momento con software e servizi.

Se sei sul mercato per uno smartphone da meno di £ 400, vuoi una fantastica fotocamera in tasca sia per foto normali che per selfie, oltre a una buona batteria e un marchio noto per l’alta qualità, Huawei Nova 5T è un valore incredibile e un telefono che tu piacerà davvero.

Lo Staff consiglia di leggere anche: