Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra

Galaxy S20 Ultra: Non ci sono molti telefoni là fuori, da Samsung o altri OEM, che usano “Ultra” nei loro nomi. Sembra che Samsung si sia resa conto che avrebbe dovuto rendere giustizia a questa parola se avesse deciso di chiamare l’ammiraglia top di gamma del 2020 Galaxy S20 Ultra. Il giorno in cui Samsung ha presentato la serie Galaxy S20 è diventato chiaro che significava affari con l’Ultra .

Samsung può produrre ogni anno smartphone di punta rispettabili che resistono alla concorrenza ogni anno senza sudare. Essere abbastanza bravi non era l’obiettivo dell’Ultra. Samsung voleva creare qualcosa che avrebbe davvero stupito sia i suoi fan che i suoi detrattori. Quindi ha gettato tutto e il lavello della cucina sul Galaxy S20 Ultra. Ha il display più grande, la batteria più grande e le migliori specifiche di qualsiasi ammiraglia Galaxy S, per non parlare della configurazione della fotocamera completamente pazzesca con zoom fino a 100x.

Una cosa è avere un mostro di specifiche assoluto sulla carta, avere il diritto di vantarsi per funzionalità che non esistono su altri smartphone, ma quanto sia utile tutto ciò per i clienti che spendono $ 1.400 al telefono è un’altra questione. Non commettere errori, $ 1.400 sono un sacco di soldi e il Galaxy S20 Ultra deve essere un dispositivo davvero speciale per giustificare quel prezzo. Quindi è così? Lo smartphone più oltraggioso di Samsung è ancora all’altezza delle aspettative? Questo è quello che scopriremo in questa recensione del Galaxy S20 Ultra.

Nota: questa recensione si basa sul Galaxy S20 Ultra LTE alimentato da Exynos con 12 GB di RAM.

Il Samsung Galaxy S20 Ultra si distinguerà facilmente tra la folla grazie al suo design unico. Gran parte di ciò va all’enorme modulo della fotocamera che ospita non solo le fotocamere, il flash e il sensore di messa a fuoco, ma anche il marchio dello zoom spaziale 100x accanto alla fotocamera del teleobiettivo. 

Questo dettagliato modulo della fotocamera sporge un po ‘dal piano della parte posteriore e, di conseguenza, i suoi bordi attirano molte particelle di polvere fine, che sono difficili da eliminare rapidamente e, naturalmente, il telefono oscilla quando è rivolto verso l’alto. Sia la parte anteriore che quella posteriore dell’S20 Ultra sono protette da Corning Gorilla Glass 6, che lo rende un pacchetto robusto.

Per fortuna, nonostante il retro lucido, il telefono non era una calamita per sbavature come ci si sarebbe aspettati. Eventuali macchie raccolte sono facili da rimuovere. La parte posteriore si curva attorno ai bordi portando a una presa migliore. Il display da 6,9 pollici è per lo più piatto, con solo la minima curva attorno ai bordi. 

Non è niente come quello che si trova sulle ammiraglie Galaxy della generazione precedente. Grazie alle proporzioni 20: 9, la larghezza del telefono è facile da gestire. Samsung ha scelto un sensore di impronte digitali sullo schermo, quindi evita la necessità di uno scanner facciale. C’è solo una fotocamera selfie sulla parte anteriore del display altrimenti end-to-end. Anche l’altoparlante auricolare appare come una fessura in cima al display.

Mentre il bordo sinistro è pulito, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione / standby si trovano sul lato destro. Alla base, hai l’interfaccia USB di tipo C al centro, con una griglia dell’altoparlante alla sua destra. Sul bordo superiore, sul lato sinistro, si trova lo slot per scheda SIM ibrida. Sul telefono non è presente un jack audio da 3,5 mm, ma Samsung integra un auricolare in-ear AKG con interfaccia USB di tipo C.

Il Samsung Galaxy S20 Ultra è dotato di IP68 resistente a polvere / acqua per un’immersione fino a 1,5 m per 30 minuti sott’acqua. Ora mentre il dispositivo ha uno spessore di soli 8,8 mm, grazie ai bordi curvi sul retro, sembra enorme. L’operazione con una sola mano è impossibile e pesa anche 222 grammi. È un dispositivo solidamente costruito. Il telefono è dotato di una custodia in silicone trasparente che, una volta agganciata, si allinea con la sporgenza del modulo della fotocamera.

Display: dannazione!

Il display compensa quasi il design poco brillante dell’S20 Ultra 5G. Quasi. È uno schermo straordinario che è il meglio che puoi acquistare su qualsiasi telefono in questo momento.

Samsung ha dato alla sua ammiraglia uno schermo Dynamic AMOLED Infinity-O da 6,9 pollici con più opzioni di risoluzione e frequenza di aggiornamento. Per impostazione predefinita, è impostato su Full HD + o 2.400 per 1.080 pixel. Puoi migliorarlo a Quad HD +, o 3.200 per 1.440 pixel, o eseguire il downgrade a HD + a 1.600 per 720 pixel. Qualunque sia la tua scelta, otterrai le stesse proporzioni 20,5: 9. La nitidezza del display è semplicemente eccezionale, anche con l’impostazione media. Noterai un leggero degrado se lo lasci cadere su HD +, ma l’impostazione Quad HD + è strabiliante nella sua chiarezza.

Puoi scegliere frequenze di aggiornamento dello schermo di 60Hz , che è quello che usa la maggior parte degli schermi, o 120Hz , che è migliore per i giochi e simili. Lascia che ti dica, l’impostazione 120Hz conferisce allo schermo una morbidezza deliziosa che deve essere vista per crederci. Anche senza la possibilità di combinare l’elevato numero di pixel e l’elevata frequenza di aggiornamento allo stesso tempo, hai uno schermo che domina semplicemente ogni altro pannello sul mercato.

Il colore è eccellente. Ovviamente lo schermo è certificato HDR10 +, il che significa che il contenuto giusto offrirà un’incredibile gamma dinamica. Ho guardato alcuni film HDR10 su Netflix e ne sono rimasto davvero colpito.

Samsung ti garantisce di poter gestire quasi ogni fattore dello schermo e le sue prestazioni. La scelta della risoluzione completa o della frequenza di aggiornamento raddoppiata influirà sulla durata della batteria , ma è possibile modificare la luminosità, il filtro della luce blu, il profilo colore e tutte le altre impostazioni tipiche.

Il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G ha uno schermo incredibile.

Sensore di impronte digitali Galaxy S20 Ultra

Samsung è passata ai sensori di impronte digitali a ultrasuoni in-display per la sua linea di punta con il Galaxy S10 l’anno scorso e non sembra essere dell’umore giusto per tornare indietro su questa decisione. 

La tecnologia non è ancora diventata abbastanza avanzata da reggere il confronto con i sensori fisici e Samsung ha specificamente sottolineato che il sensore del Galaxy S20 Ultra, e in effetti le altre varianti, non è un sensore di seconda generazione. L’azienda ha promesso solo miglioramenti di velocità e affidabilità rispetto al sensore del Galaxy S10 poiché afferma che il sensore è stato migliorato e riposizionato.

Abbiamo discusso a lungo di come i sensori di impronte digitali in-display sul Galaxy S10 / Note 10 lasciano molto a desiderare in termini di prestazioni. Non sono abbastanza veloci e possono essere particolarmente frustranti se hai la pelle secca. 

Durante i miei recenti viaggi in Europa in condizioni molto fredde e asciutte, il sensore semplicemente non riconosceva la mia impronta digitale, costringendomi così a sbloccare premendo il codice. Finora questa non è stata la mia esperienza con il Galaxy S20 Ultra . È relativamente più veloce rispetto alle ammiraglie dello scorso anno, ma questa non è ancora una soluzione ideale. 

Si può solo sperare che il sensore di seconda generazione porti un significativo miglioramento della velocità e dell’affidabilità in modo che questo difetto possa non essere presente sulle future ammiraglie.

Prestazioni

Samsung ha fornito al Galaxy S20 Ultra 5G il motore più veloce e il serbatoio più grande, aspettandosi che la combinazione fornisse la velocità e la resistenza richieste dalle persone. Non riesce ad arrivare al traguardo, in alcuni scenari.

Processore: diventiamo scattanti

Innanzitutto, il processore. L’S20 Ultra 5G è uno dei primi telefoni ad essere spedito con il processore Qualcomm Snapdragon 865 a bordo. Viene fornito con 12 GB di RAM, ma puoi optare per 16 GB se hai $ 1.599 da risparmiare. La nostra unità di prova aveva 12 GB di riserva. Eseguendo 3DMark, AnTuTu e GeekBench, l’865 ha assolutamente distrutto ogni altro telefono attualmente nei rispettivi database di questi test. L’S20 Ultra ha battuto il 99% di tutti gli altri dispositivi testati e ha fornito risultati particolarmente sorprendenti rispetto all’hardware Snapdragon 855 di ultima generazione. Wow.

Ancora più importante, il telefono è sempre stato veloce. Indipendentemente dal contenuto o dall’app che lanci sull’S20 Ultra 5G, divora i calcoli e offre prestazioni fluide e burrose. Ho notato un leggero rallentamento quando ho portato l’S20 Ultra 5G alla risoluzione massima o alla frequenza di aggiornamento più elevata. Tuttavia, ci sono molte informazioni da sgranocchiare per il processore e il telefono fa un lavoro ammirevole.

Come sempre, Samsung ti consente di svuotare la memoria e ripulire le cose per dare al telefono una scossa di prestazioni.

Batteria: vivere a lungo e prosperare

Poi c’è la batteria da 5.000 mAh. I modelli S20 e S20 Plus hanno rispettivamente batterie da 4.000 e 4.500 mAh. Il telefono più grande ottiene la batteria più grande e Samsung afferma che garantirà due giorni di durata della batteria. Di nuovo, questo dipende.

In un giorno in cui ho impostato il telefono sulla frequenza di aggiornamento più veloce di 120 Hz con risoluzione Full HD +, con la luminosità dello schermo e la batteria in modalità adattiva, i 5.000 mAh hanno spinto dalla mattina alla sera senza problemi. Nella vasca era rimasta una piccola riserva, decisamente non sufficiente per affrontare anche mezza giornata. Ho dovuto caricarlo quella notte. Ho ottenuto gli stessi risultati impostando il telefono sulla risoluzione Full Quad HD + a 60Hz.

Per me è chiaro che se Samsung permettesse ai possessori dell’S20 Ultra 5G di utilizzare sia la piena risoluzione che la frequenza di aggiornamento più veloce allo stesso tempo, la batteria morirebbe molto più rapidamente.

Se scegli la risoluzione Full HD + conservativa e la frequenza di aggiornamento di 60Hz, la batteria mostra sicuramente più longevità.

Le cose sono diverse se vai con l’opzione di risoluzione Full HD + e 60Hz. Con questa impostazione conservativa, la batteria mostra decisamente più longevità. L’ho persuaso per un’intera giornata e quasi un secondo prima che cedesse completamente. Questa è probabilmente l’impostazione che la maggior parte delle persone dovrebbe utilizzare la maggior parte del tempo. (Puzza che lo schermo non passi dinamicamente da 60Hz a 120Hz quando inizi a giocare.)

Infine, caricare il telefono. I supporti Samsung Galaxy S20 Ultra 45W cablati carica e 25W ricarica wireless . Sfortunatamente, nella confezione viene fornito solo un caricatore da 25 W. Devi pagare un extra per il caricabatterie più veloce. Il telefono ha ingerito corrente come un campione. Ho scoperto che ha aumentato la batteria del 50% dopo soli 27 minuti di collegamento e dopo soli 35 minuti su un pad di ricarica. Una carica completa ha richiesto circa un’ora. Considerando le dimensioni della batteria, è davvero buono.

Prestazioni della fotocamera

Sulla carta, la configurazione della fotocamera del Galaxy S20 Ultra è l’attrazione principale di questo dispositivo. Puoi ottenere uno schermo simile e grande sul Galaxy S20 Plus per $ 200 in meno; l’Ultra punta la bilancia con una fotocamera principale da 108 MP, accompagnata da un teleobiettivo da 48 MP impilato in modo simile, nonché una cam ultra grandangolare da 12 MP per completare le cose. Questo sistema offre alcuni vantaggi che nessun altro telefono può replicare allo stesso livello, ma le prestazioni complessive della fotocamera erano un miscuglio al momento del lancio.

Diversi revisori hanno segnalato una serie comune di problemi con la fotocamera dell’S20 Ultra al momento del lancio, che Samsung ha promesso di risolvere negli aggiornamenti software . 

Tra i problemi segnalati, sebbene non nominati ufficialmente da Samsung, c’erano l’elaborazione delle immagini troppo aggressiva (eccessiva nitidezza e levigatura) e problemi di messa a fuoco, due problemi che non sono esattamente nuovi per la serie Galaxy S. Nei miei test iniziali, il mio S20 Ultra ha mostrato notevoli miglioramenti rispetto al Galaxy S10 in tutte queste aree, oltre alla messa a fuoco.

Un aggiornamento del sistema di aprile ha affrontato in modo specifico i problemi di messa a fuoco automatica della fotocamera e un nuovo aggiornamento di luglio si rivolge agli altri. Il log delle modifiche menziona miglioramenti alla fotocamera come migliori scatti ad alto ingrandimento (ingranditi) e stabilizzazione video migliorata: soluzioni benvenute e necessarie ai difetti in un telefono di punta.

In scenari di illuminazione ideali, la fotocamera principale dell’S20 Ultra acquisisce colori e dettagli eccezionali nella modalità di scatto predefinita da 12 MP, che compone gli scatti attraverso il pixel binning sul sensore da 108 MP. 

Qui, l’Ultra mostra i suoi miglioramenti nell’acquisizione dei dettagli e nella gamma dinamica rispetto al Galaxy S10, dimostrando meno probabilità di soffiare le alte luci, attenuare i gradienti e produrre foto eccessivamente calde. Questo è stato il caso sia del sensore principale che della selfie cam da 40 MP, che ha mostrato anche un grande miglioramento rispetto al gioco selfie dell’S10 nelle stesse aree.

È possibile trovare dettagli più sorprendenti attivando la modalità di acquisizione da 108 MP sulla fotocamera principale. Questo tipo di differenza non è qualcosa che puoi distinguere guardando le foto sul tuo telefono, ma ingrandisci un’area specifica di una foto su uno schermo più grande e ad alta risoluzione e noterai il livello di dettaglio più alto in questa modalità cattura. Con questo, puoi ritagliare le foto su un’area più piccola e avere ancora immagini perfettamente condivisibili.

Sì, l’obiettivo zoom è impressionante come hai sentito, ma dopo uno zoom di circa 30 × diventa più un trucco da festa che altro. Le immagini ad alto zoom sono troppo sgranate per essere utili oltre a dire “guarda cosa posso fare”. Inoltre, i soggetti lontani sono difficili da vedere ad occhio nudo, quindi è improbabile che noterai mai uno scatto che puoi catturare solo con uno zoom 100 ×. Anche se lo facessi, il risultato granuloso e sfocato non sarebbe piacevole.

Rispetto ad altri dispositivi, come iPhone 11 Pro e Pixel 4 (che raggiunge il massimo con uno zoom ottico 2 ×), l’S20 Ultra ha uno zoom ottico 4 × e utilizza un ibrido di ingrandimento ottico e digitale che chiama “Space Zoom” per andare tutto fino a 100 ×. L’Ultra cattura dettagli piacevoli fino a 10 ×, dove Samsung dice che è “senza perdite”, mentre la perdita di qualità di iPhone e Pixel è abbondantemente chiara. C’è una leggera perdita sull’S20 Ultra, ma niente come su Pixel e iPhone a quel livello di zoom.

Rispetto all’Huawei P30 Pro , che ha uno zoom ottico 5 × e utilizza un ibrido ottico / digitale simile per ottenere 10 ×, è difficile vedere molta differenza tra i due in un’illuminazione ottimale. Entra nella notte e vedrai un evidente vantaggio nella riproduzione dinamica dei colori per lo zoom dell’S20 Ultra rispetto a quello del P30 Pro.

Scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione e utilizzare la modalità notturna di Samsung sono migliorati rispetto al Galaxy S10, e mentre il primo ottiene dettagli e colori alla pari con i migliori di essi, il secondo è un passo indietro rispetto a Pixel 4 di Google e iPhone 11 Pro in termini di produrre costantemente immagini di grande impatto visivo e accurate.

Ci sono stati casi in situazioni di scarsa illuminazione meno impegnative in cui l’S20 Ultra ha scattato la foto più bella, producendo dettagli nitidi e colori incisivi che non erano troppo drammatici. Ma in situazioni difficili, come un vicolo buio o anche un ristorante poco illuminato, l’Ultra ha mostrato problemi con la messa a fuoco nei nostri test iniziali, tingendo gli scatti pesantemente con il giallo e talvolta mettendo insieme un pasticcio macchiato di uno scatto.

Queste erano situazioni in cui Pixel 4 e iPhone 11 Pro hanno battuto l’Ultra, e lo stesso è rimasto vero per gli scatti a mano libera del cielo notturno stellato. È stato facile realizzare uno di questi scatti su iPhone e Pixel senza errori, ma l’S20 Ultra ha bisogno di un paio di tentativi. In alcune situazioni in modalità notturna, non è stato possibile produrre una foto utilizzabile.

Questi problemi sono stati risolti tramite aggiornamenti software nei mesi successivi alla nostra revisione iniziale. Nei nostri ultimi test, le foto con zoom ad alto ingrandimento erano notevolmente più stabili e più utilizzabili, anche se sarà praticamente impossibile eliminare tutte le strette di mano.

Single Take è divertente da usare. Questa funzione cattura circa dieci secondi di video e quindi estrae ritratti, immagini in bianco e nero, foto grandangolari, brevi video simili a GIF e qualsiasi altra cosa che l’IA ritiene utile. È un ottimo modo per generare rapidamente riprese alternative su una foto. È perfetto per le foto veloci e casuali che potresti condividere sui social media o nella messaggistica istantanea. Per ulteriori dettagli, consulta la nostra guida definitiva alla fotocamera del Galaxy S20 Ultra .

Parliamo di zoom. Samsung afferma che il telefono è in grado di fornire uno zoom 100x. È tecnicamente vero, ma non è il punto di forza che pensi che sia. Utilizzando una combinazione di obiettivi, zoom ottico e ritaglio digitale, Samsung è in grado di creare una gamma di opzioni di zoom. Puoi acquisire scatti a 0,5x, 1x, 2x, 4x, 5x, 10x, 30x e 100x utilizzando semplici pulsanti sullo schermo. In alternativa, puoi trascinare il cursore su e giù per trovare la giusta quantità di zoom per lo scatto. Puoi vedere la progressione negli esempi di seguito.

Chiaramente alcuni di questi sono più utilizzabili degli altri. Il 30x, ad esempio, confina con inutile e il 100x (sotto) è chiaramente inutile. Non importa cosa stavo girando, non c’è mai stato uno scenario in cui lo scatto 100x è andato bene. Non fraintendermi, però. Se guardi lo scatto 0,5x e lo scatto 100x e ti rendi conto che provengono dallo stesso telefono, devi essere d’accordo che è impressionante in una certa misura.

Zoom 100x sul Samsung Galaxy S20 Ultra 5GZoom 100x sul Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

È importante precisare le differenze. Il telefono è in grado di catturare lo zoom ottico 4x grazie alla fotocamera con teleobiettivo da 48 MP periscopato. Tutto ciò che è al di là di ciò è ibrido, il che significa una miscela di ritaglio ottico e digitale. Samsung dice che sta usando l’intelligenza artificiale per aiutare a ridurre gli inevitabili tremori nelle tue mani che sono evidenti a 100x, ma non posso dire che faccia un ottimo lavoro. Definirei le tue aspettative per uno zoom “ok” a 30x e niente di più.

Ecco una scena catturata sia in modalità Foto automatica che in modalità Notte (scorri verso sinistra per la modalità Notturna):

Di seguito sono riportate alcune foto generali dalla fotocamera principale, insieme a un paio di immagini ultra grandangolari e foto bokeh Live Focus. La fotocamera ultra-grandangolare da 12MP fa un buon lavoro di giorno e un lavoro passabile di notte, sebbene quest’ultimo possa essere risolto utilizzando la modalità Notte, che fa molto per correggere i limiti fisici del sensore ultra-ampio (come il apertura f / 2.2 non così ampia).

Le capacità di zoom sono dove il Galaxy S20 Ultra è un chiaro vincitore. Il suo teleobiettivo a periscopio da 48 MP ha uno zoom ottico 4x e può arrivare fino a 100x grazie a un mix di zoom ottico e digitale. E, con uno zoom fino a 10x, ottieni splendide foto. Gli scatti con zoom 10x sono un po ‘privi di nitidezza, ma per il resto sembrano abbastanza buoni e sono un importante passo avanti rispetto alla capacità di zoom 2x con cui i telefoni di punta di Samsung erano bloccati fino allo scorso anno.

Fotocamera frontale Galaxy S20 Ultra

Come la fotocamera posteriore principale, anche la fotocamera anteriore del Galaxy S20 Ultra ha il numero di megapixel più alto di qualsiasi ammiraglia Galaxy. 

È un sensore da 40 MP che utilizza il pixel binning per scattare foto da 10 MP per impostazione predefinita, in modo da ottenere più o meno gli stessi risultati con le fotocamere frontali da 10 MP del Galaxy S20 + o anche del Galaxy S10 dell’anno scorso. Detto questo, la fotocamera anteriore scatta foto abbastanza buone in piena luce e immagini abbastanza utilizzabili in ambienti interni ben illuminati.

Tuttavia, i selfie in condizioni di scarsa illuminazione sono piuttosto scadenti ed è meglio utilizzare il flash dello schermo in tali situazioni. Se è davvero buio, puoi anche passare alla modalità Notte. La modalità notturna a volte ha problemi di messa a fuoco e non rende le foto più piacevoli da guardare, ma le rende più luminose. Puoi vedere la differenza tra le immagini in modalità automatica e notturna negli ultimi due selfie nella galleria qui sotto.

Video 8K

Poi c’è l’acquisizione di video 8K. Certo, il telefono può catturare e persino tagliare video 8K direttamente a bordo, ma quasi nessuno può guardarlo. La stragrande maggioranza dei televisori venduti oggi è Full HD o 4K. Alcuni televisori 8K di fascia alta sono ora disponibili per i consumatori, ma costano migliaia di dollari e non sono ancora pronti per l’uso mainstream. Ciò significa che l’unica cosa che stai facendo con il video 8K è masticare la memoria del tuo dispositivo. Almeno per ora. Si potrebbe sostenere che questa capacità rende a prova di futuro l’S20 Ultra in una certa misura.

Il telefono è in grado di catturare lo zoom ottico 4x grazie alla fotocamera con teleobiettivo da 48 MP periscopato.

Il video che ho girato con il telefono sembra fantastico. Tutto quello che devi fare è impostarlo su 4K a 60 fps e rilassarti e divertirti. È nitido, colorato, esposto correttamente e perfetto quando si tratta di bilanciamento del bianco. Sarai impressionato. Mi piace molto una delle funzionalità più recenti che ti consente di passare facilmente dalla registrazione con la fotocamera principale alla fotocamera selfie in modo da poterti aggiungere a una clip. 

Funzionava davvero bene. Il video supporta anche la modalità di messa a fuoco live o bokeh. Proprio come le immagini fisse, questa utilizza la fotocamera ToF per aiutare a giudicare la profondità e creare un effetto simile a un ritratto durante l’acquisizione di video. Non è perfetto, ma può aggiungere un aspetto accattivante al tuo filmato.

oppure david

È disponibile l’ acquisizione di video 8K , ma potresti non volerla utilizzare. Un problema evidente? Non ci sono molti posti in cui puoi davvero apprezzarlo oltre a una TV 8K. Inoltre non funziona con altre importanti funzionalità come la stabilizzazione Super Steady di Samsung. Inoltre, i video 8K occupano una quantità enorme di spazio: un video di 31 secondi consuma 301 MB di spazio di archiviazione, più di mezzo gig al minuto.

Puoi dimenticarti di registrare video 8K anche dopo che il sole è tramontato. Quei video sono notevolmente più granulosi di quelli girati a una risoluzione inferiore come il 4K, nonostante si utilizzi lo stesso sensore e obiettivo della fotocamera. Sono evidenti glitch nella stabilizzazione, nel rollio dell’otturatore e nelle distorsioni casuali (specialmente con luci intense).

In verità, la maggior parte di questi problemi può influire sull’acquisizione video del Galaxy S20 Ultra, indipendentemente dalla risoluzione, dalla modalità di stabilizzazione o dall’illuminazione: è solo una questione di quale situazione produce meno questi effetti. Anche se l’iPhone 11 Pro non è perfetto di notte, la sua elaborazione delle immagini superiore evita i numerosi difetti, distorsioni e panoramiche che fanno tremare gli occhi che l’S20 Ultra produce. Questo è anche il caso quando entri alla luce del giorno, anche se generalmente i problemi dell’Ultra sono ridotti.

Il video ha il suo aspetto migliore a 1080p, con Super Steady attivo, in condizioni di luce intensa. La distorsione è molto meno comune nell’illuminazione diurna, ma il rollio dell’otturatore è ancora evidente, rendendo le panoramiche della fotocamera tremolanti e troppo elaborate. Abilitare la stabilizzazione Super Steady, che funziona solo su video 1080p, aiuta a mitigarlo abbastanza da consigliare di scattare con Super Steady abilitato il più possibile.

Sia l’acquisizione 4K che 8K sono opzioni meno attraenti a causa della loro stabilizzazione e rotazione dell’otturatore inferiori, ma di notte non avrai altra scelta che fare 4K o inferiore senza Super Steady poiché 8K è inutile in condizioni di scarsa illuminazione e Super Steady utilizza l’ultra -obiettivo grandangolare, che non può raccogliere abbastanza luce per un video utilizzabile anche di notte.

I video 4K a 60 fps di notte sembravano i migliori tra tutte le opzioni, ma distorsioni, glitch e otturatore erano ancora abbastanza diffusi, molto di più di quanto troverai su iPhone 11 Pro.

Software Galaxy S20 Ultra

Il Galaxy S20 Ultra è dotato di Android 10 e One UI 2.1, l’ultima iterazione del sistema operativo e della skin personalizzata di Samsung. Ci sono molte funzionalità familiari qui oltre alla sfilza di nuove funzionalità che Samsung ha introdotto con One UI 2.1. Music Share è uno dei miei preferiti. È essenzialmente un passthrough Bluetooth, che ti consente di condividere la connessione Bluetooth del tuo dispositivo con qualcun altro. 

Ad esempio, se il tuo telefono è connesso tramite Bluetooth allo stereo dell’auto, non devi prima disconnetterti in modo che il tuo amico possa riprodurre musica dal proprio telefono. Possono semplicemente staccarsi dalla connessione del telefono allo stereo. Ovviamente funzionerà con qualsiasi altoparlante Bluetooth, ma tieni presente che il dispositivo del tuo amico deve essere su Android 10 affinché Music Share funzioni.

Anche Quick Share merita una menzione. È la risposta di Samsung ad Apple AirDrop, che ti consente di condividere istantaneamente file con più persone nelle tue vicinanze. Ti consente anche di scegliere se desideri ricevere solo file dalle persone nei tuoi contatti o se qualcuno intorno a te dovrebbe essere in grado di farlo. 

Music Share e Quick Share sono ottimi esempi di funzionalità che forniscono effettivamente valore agli utenti, invece di esistere solo per il gusto di riempire l’elenco delle “nuove funzionalità”. Funzionano come pubblicizzato e sono sicuramente una gradita aggiunta. Un miglioramento minore ma molto utile introdotto con One UI 2.1 è la possibilità di passare dalla fotocamera anteriore a quella posteriore durante la registrazione del video, che sembra essere stato fatto su misura per i vlogger.

Una UI 2.1 porta anche l’integrazione nativa di Google Duo all’interno del Dialer, consentendo di effettuare videochiamate Full HD con un massimo di 8 persone, oltre alla possibilità di caricare video 8K direttamente su YouTube. Sono presenti anche tutte le familiari funzionalità Samsung, il che è una buona cosa poiché non ti perderai nulla di ciò che utilizzi sul tuo dispositivo attuale. 

L’elenco include funzionalità come la modalità Dark a livello di sistema, Secure Folder, Bixby Voice and Routines, Game Booster e Launcher, Dual Messenger, Edge Screen, Always On Display e altro ancora. C’è anche il supporto completo per Samsung DeX e Samsung Pay. Samsung non si allontana mai dal fornire opzioni di personalizzazione agli utenti, quindi puoi anche sfruttare infinite opzioni di temi per personalizzare l’aspetto del dispositivo come preferisci.

Il Galaxy S20 Ultra è adatto per due importanti aggiornamenti del sistema operativo Android in quanto viene fornito con Android 10. Non c’è davvero alcun dibattito se Samsung debba iniziare a supportare le ammiraglie per tre principali aggiornamenti del sistema operativo, ma c’è una minima possibilità che ciò accada. Tuttavia, Samsung invierà aggiornamenti di sicurezza ogni mese per tre anni.

Audio Galaxy S20 Ultra

Una volta rimosso il jack per cuffie da 3,5 mm dal Galaxy Note 10, è diventato evidente che un destino simile attendeva la formazione Galaxy S. Non è stata davvero una sorpresa vedere che il Galaxy S20 Ultra non ha un jack per le cuffie. Samsung spedisce auricolari USB Type-C nella confezione e, se sei fortunato, potresti approfittare di una promozione in cui fornisce un paio gratuito (o fortemente scontato) dei Galaxy Buds +.

Il Galaxy S20 Ultra ha altoparlanti stereo ma i puristi potrebbero non considerarlo una vera configurazione stereo. Questo perché non ha due altoparlanti stereo della stessa dimensione. 

C’è un altoparlante down-firing situato nella parte inferiore, aiutato da un auricolare amplificato. Abbiamo visto la stessa implementazione anche su ammiraglie precedenti e, ad essere onesti, è abbastanza all’altezza del compito. Gli altoparlanti diventano piacevoli e rumorosi con una separazione decente, con Dolby Atmos a portata di mano per fornire un’esperienza audio più ricca. 

Le chiamate arrivano forti e chiare sia sull’auricolare che sull’altoparlante, questo non è davvero qualcosa che Samsung incasina spesso sui suoi telefoni, quindi è bello vedere che è normale sul Galaxy S20 Ultra.

Il Galaxy S20 Ultra 5G costa troppo?

Diavolo sì lo fa . Il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G costa ben $ 1.399 per il modello da 12 GB / 128 GB e $ 1.599 per il modello da 16 GB / 512 GB. Quei prezzi sono assurdi, soprattutto se paghi per intero in anticipo.

I vettori negli Stati Uniti ti consentono di suddividere il costo dei pagamenti mensili distribuiti su due anni. Ciò significa $ 58,29 al mese per 24 mesi per il modello entry-level (ah! “Entry-level”) e $ 66,62 al mese per 24 mesi per il modello ultra Ultra. Visto in un altro modo, sono $ 2 al giorno per possedere questo telefono. So che alla gente piace confrontare le cose con il costo di una tazza di caffè, e $ 2 non sembra molto, ma le persone in genere non comprano una tazza di caffè ogni singolo giorno per due anni di fila.

È difficile dire con franchezza che il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G abbia un buon rapporto qualità-prezzo.

È difficile per noi affermare con serietà che il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G ha un buon rapporto qualità-prezzo. È ridicolmente costoso e non è pensato per le persone con un budget limitato. L’unica cosa che salva qui è che Samsung stessa, così come i vettori, stanno offrendo sconti e offerte sul telefono. Se riesci a guadagnare qualche centinaio di dollari dall’S20 Ultra 5G con una permuta o un altro accordo, allora ha molto più senso.

L’Ultra è paragonabile ai prezzi dell’Apple iPhone 11 Pro Max, poiché solo Apple addebita prezzi alti come Samsung. I telefoni Pixel di Google ei telefoni della serie G / V di LG sono più convenienti, con un valore massimo di $ 999. Ancora più conveniente? Telefoni come OnePlus 7T da $ 599 .

Dovresti comprare il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G?

Sai quale sarà la risposta: dipende. Il Samsung Galaxy S20 Ultra 5G offre praticamente tutte le funzionalità che qualsiasi proprietario di telefono potrebbe desiderare. Ha uno schermo stupendo, hardware di classe, prestazioni eccezionali, buona durata della batteria e fotocamere capaci. È anche enorme, pesante e costoso come vengono .

Chi dovrebbe acquistare l’S20 Ultra 5G?

Persone con i soldi e il desiderio di possedere il telefono più avanzato sul mercato. Se sei totalmente eccitato dal pensiero della fotocamera da 108 MP con acquisizione video 8K, display fluido a 120 Hz e 5G, allora questo è il telefono che fa per te. Inoltre, l’Ultra è il telefono da acquistare se vuoi davvero concederti il ​​lusso di adottare 16 GB di RAM con 512 GB di spazio di archiviazione. Bonus se vivi in ​​un mercato 5G. È il miglior cane, il re della collina, il telefono da battere.

Chi non dovrebbe acquistare l’S20 Ultra 5G?

La maggior parte delle persone. L’S20 Plus offre quasi tutte le funzionalità per $ 200 in meno. Perdi un po ‘di zoom, ma non è un grosso problema. Lo schermo più piccolo e la batteria più piccola significano che lo stesso S20 Plus è più piccolo, più leggero e più facile da usare. Non sono necessari 16 GB di RAM e puoi integrare lo spazio di archiviazione con una scheda microSD. In altre parole, risparmia i tuoi soldi. Ottieni il 98% delle funzionalità in un pacchetto completo, più facile da gestire e più conveniente.

Non c’è niente di intrinsecamente sbagliato nel Samsung Galaxy S20 Ultra 5G . (Ok, forse il nome potrebbe essere un po ‘più corto.) Ma offre un’incredibile gamma di funzionalità in un pacchetto elegante. Penso semplicemente che il pacchetto sia ultra grande e, beh, ultra costoso. Se vuoi il telefono ultra-mate, pagherai il prezzo ultra-mate.

Questo conclude la nostra recensione del Samsung Galaxy S20 Ultra. Cosa ne pensi? Suona nei commenti qui sotto!

Verdetto Galaxy S20 Ultra

I fan di Samsung si sentiranno sicuramente orgogliosi di ciò che l’azienda ha ottenuto con il Galaxy S20 Ultra. È sicuramente il telefono da battere quest’anno. Il team di ingegneri di Samsung ha mostrato i muscoli con questo dispositivo. Ha creato qualcosa di unico e speciale, ma è un motivo sufficiente per spendere $ 1.400?

Il Galaxy S20 Ultra è per i fan più accaniti di Samsung, quelli che erano stanchi di giustificare la mancanza di specifiche oltraggiose rispetto agli Huaweis e agli Xiaomis del mondo. È per i fan che possono recitare intere schede tecniche in discussioni accese su quale telefono sia migliore. Non c’è davvero stato uno smartphone come questo mai prima d’ora e se sei in quella fascia demografica, spendi quei $ 1.400, il Galaxy S20 Ultra non ti deluderà.

Ovviamente è anche per coloro per i quali il denaro non è un oggetto e vogliono solo il meglio di ciò che è là fuori. Il Galaxy S20 Ultra è un telefono per vedere ed essere visti. Potrebbe non servire a molto nella vita reale, ma puoi sicuramente attirare l’attenzione di tutti alla festa con una dimostrazione di Space Zoom 100x. Gli influencer e i vlogger, in particolare, apprezzeranno il dispositivo per le sue capacità di fotocamera e così altri creatori di contenuti come i blogger di viaggio e i fotografi di smartphone.

E il cliente medio, però, quello che vuole solo sapere su quale dei tre nuovi modelli Galaxy S20 dovrebbero spendere i propri soldi? Non è il Galaxy S20 Ultra. Se non ti consideri tra le persone sopra descritte, questo telefono sarà l’epitome dell’eccesso per te. Spenderai un sacco di soldi per un telefono che offre molte funzionalità che potresti non usare mai e, di conseguenza, sopporterai il suo peso e il suo peso senza una buona ragione. Il Galaxy S20 Ultra non è affatto un telefono “cattivo”. È eccezionale, forse troppo eccezionale per la maggior parte dei clienti.

Fortunatamente per te, alcune delle migliori funzionalità del Galaxy S20 Ultra sono disponibili anche su altri modelli. L’intera gamma Galaxy S20 ha un display a 120Hz, registrazione video 8K e pieno supporto 5G oltre a tutte le funzionalità del software. Anche la qualità delle immagini delle fotocamere principali è abbastanza simile su tutte e tre, quindi scegli tra il Galaxy S20 e il Galaxy S20 +. Offrono queste grandi caratteristiche in dimensioni compatte e sono più comode da vivere. La mia raccomandazione? Prendi invece il Galaxy S20 + .

Lo Staff consiglia di leggere anche: