Recensione Samsung Galaxy A70

Galaxy A70 : Samsung sembra aver promesso di lanciare almeno un nuovo telefono in India ogni mese nel 2019. La strategia sembra funzionare bene per il gigante sudcoreano, come risulta evidente dalle affermazioni che ha raccolto oltre $ 500 milioni di entrate in 40 giorni solo da Galaxy Solo vendite di serie A. 

Samsung non ha voglia di rallentare. Ad aprile, il gigante sudcoreano ha lanciato due nuovi smartphone in India ad aprile, il Galaxy A20 e il Galaxy A70, con l’intenzione di portare Galaxy A80 a maggio.

Mentre il prossimo telefono ha alcune caratteristiche interessanti, Samsung con il Galaxy A70 mira a far sentire la sua presenza nel segmento da Rs 25.000 a Rs 30.000, che di solito non vede molta attività in India.

L’A70 è abbastanza buono da giustificare il suo prezzo di fascia media? L’A70 ha quello che serve per battere la concorrenza esistente di marchi come Xiaomi e Vivo? Rispondiamo a tutte queste domande nella nostra recensione approfondita del Samsung Galaxy A70.

Unboxing per Samsung Galaxy A70: cosa c’è nella confezione?

All’inizio del 2019, Samsung si è impegnata a utilizzare imballaggi ecologici per i nuovi prodotti. Il Galaxy A70 viene fornito in una semplice scatola bianca con il marchio del telefono in alto. All’interno della confezione troverai:

  • Galaxy A70
  • Caricatore da muro da 25 W.
  • Cavo USB di tipo C.
  • cuffie in-ear
  • Strumento di espulsione della SIM
  • custodia protettiva trasparente
  • documentazione

Recensione Samsung Galaxy A70: design

Il design del Samsung Galaxy A70 non è così folle come il Galaxy A80 che ha letteralmente inaugurato un cambiamento radicale. Il Galaxy A70 è in realtà simile al Galaxy A50 ( recensione ) e segue lo stesso linguaggio di design “3D Glasstic” dove “glasstic” sta per plastica simile al vetro.

Proprio come il Galaxy A50, anch’esso ha una sfumatura sottile e discreta sul retro lucido e noterai vari effetti di colore quando lo guardi da un angolo. Ovviamente, mentre sali sulla scala della serie A, le telecamere continuano ad accumularsi e sull’A70 troverai un modulo a tre telecamere.

Il Galaxy A70 ha un aspetto migliore in assoluto quando è nudo, specialmente quando la scintillante luce dell’arcobaleno brilla sulla superficie. I clienti possono scegliere tra le opzioni di colore nero, blu, corallo e bianco.

Con uno schermo a U infinito da 6,7 ​​pollici sul davanti, il telefono non è l’opzione più compatta disponibile sul mercato, ma è comunque sorprendentemente gestibile.

Non c’è quasi nessuna cornice sul davanti e, nonostante l’ingombro ampio, il telefono pesa solo 183 grammi. Il corpo in policarbonato con tutte le curve nei punti giusti, rende il telefono elegante e relativamente leggero nelle mani. Ci siamo abituati alla dimensione molto rapidamente e abbiamo apprezzato molto la visione di contenuti multimediali sul grande schermo, ma sì, questo non è un telefono pensato per le persone che apprezzano l’uso con una sola mano.

L’A70 ha un sensore di impronte digitali ottico posizionato sotto il display. La protezione Corning Gorilla Glass 3 è sovrapposta sulla parte superiore.

Apprezziamo la presenza di un triplo slot per schede, un jack per cuffie da 3,5 mm e la porta USB Type-C.

Recensione Samsung Galaxy A70: display

Proprio come la maggior parte dei recenti telefoni della serie A, il Galaxy A70 ha un display SuperAMOLED di qualità e, grazie alle grandi dimensioni, c’è così tanto da assaporare.

Lo schermo AMOLED ha una risoluzione di 2.400 x 1.080 pixel che lo rende abbastanza nitido. L’aspetto 20: 9 è più adatto per guardare i contenuti video.

Quello che mi piace di più dello schermo del Galaxy A70 sono i colori scintillanti ei neri profondi. Con una luminosità massima di 420 nit, il display è sufficientemente luminoso. Anche la sensibilità al tocco del display è abbastanza buona.

Recensione della fotocamera del Samsung Galaxy A70

Samsung continua con il suo nuovo amore per le triple fotocamere. Sul retro, il Galaxy A70 monta un sensore principale da 32 megapixel (con 0,8 µm, apertura f / 1,7), uno scatto grandangolare da 8 megapixel (123 gradi con apertura 1,12 µm ef / 2,2) e un obiettivo da 5 megapixel sensore di profondità (1.12µm e apertura f / 2.2). Per quanto riguarda i selfie, il Galaxy A70 utilizza lo stesso sensore da 32 MP anche sul davanti.

L’app della fotocamera sembra la stessa di quella che abbiamo usato negli altri recenti telefoni della serie A. C’è Scene Optimizer, modalità ritratto live focus, rilevamento difetti e molte altre opzioni sul telefono. Samsung ha incluso 240fps slow-mos a 1080P che dovrebbe essere divertente da giocare. Può registrare fino a 4K a 30 fps da entrambe le fotocamere anteriore e posteriore

Per quanto riguarda la qualità della fotocamera del Galaxy A70, il telefono riesce a funzionare sulle linee previste nella maggior parte delle condizioni di illuminazione. Di solito si attiva il rilevamento della scena. Le immagini scattate con A70 alla luce del giorno hanno una buona quantità di dettagli. Tuttavia, la cancellazione aggressiva del rumore a volte incide sui dettagli. Ciò si nota quando si ingrandisce.

La gamma dinamica avrebbe potuto essere migliore. La fotocamera fatica anche a gestire la luce solare intensa. All’interno riesce a fare un lavoro dignitoso. Gli scatti scattati sotto l’illuminazione artificiale sembrano puliti e vibranti, in particolare sul display del telefono, ma i dettagli diventano un po ‘sfocati quando li analizzi su uno schermo più grande.

L’obiettivo grandangolare presente nel modulo fotocamera del Samsung Galaxy A70 riesce a realizzare scatti di qualità se si è disposti a trascurare una leggera distorsione dei bordi. Il sensore di profondità da 5 MP entra in azione in modalità Live Focus. Può scattare buoni ritratti con un’opzione per regolare l’intensità della sfocatura anche dopo averli cliccati.

La fotocamera selfie da 32 megapixel è sicuramente una delle migliori in questa fascia di prezzo. I selfie sono diventati fantastici con ricchi dettagli e colori naturali della pelle. La funzione Live Focus per i selfie non funziona così bene e spesso armeggia con il rilevamento dei bordi.


Tutti coloro che sono interessati ai video perderanno l’OIS e l’EIS che aiutano a contrastare le vibrazioni durante le riprese a mano libera. L’A70 ti consente di girare video con risoluzioni 4K e Full HD sia a 60 fps che a 30 fps. Se puoi montare il telefono su un treppiede, può sicuramente girare video di crips.

Quindi, nel complesso, le prestazioni della fotocamera sono migliori rispetto ad altri telefoni della serie A di fascia bassa e sicuramente superiori alla media, ma forse non è il miglior telefono con fotocamera della sua categoria.

Recensione Samsung Galaxy A70: hardware e software

Il SoC Qualcomm Snapdragon 675 è attualmente il miglior chip della serie 600 di Qualcomm e dovrebbe aiutare il Galaxy A70 a distinguersi in un’area in cui A50 non ha impressionato.

Samsung ha accoppiato un chipset octa-core da 2 GHz con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. È presente uno slot per schede microSD dedicato che può contenere 512 GB di spazio di archiviazione aggiuntivo. Non diremmo che Samsung sia generoso con l’hardware ad alte prestazioni, ma c’è abbastanza muscoli per prestazioni fluide e per giustificare il prezzo.

Si può sostenere che Redmi Note 7 Pro viene fornito con lo stesso SoC Snapdragon 675 a quasi la metà del prezzo. Bene, non sbaglieremo completamente, ma il Galaxy A70 è ancora molto avanti quando si tratta di prestazioni nel mondo reale.

Rispetto al Redmi Note 7 Pro, il Galaxy A70 si sente molto più veloce. La differenza di prestazioni potrebbe essere attribuita a un software meglio ottimizzato e quasi a velocità di archiviazione. In un test di velocità di archiviazione sintetico, abbiamo riscontrato che l’archiviazione del Galaxy A70 è due volte più veloce del Redmi 7 Pro.

L’utilizzo quotidiano è assolutamente fluido. Il Galaxy A70 riesce a gestire giochi popolari come PUBG Mobile e Asphalt 9: Legends senza intoppi. Abbiamo testato questi giochi con impostazioni elevate e la nostra esperienza è stata fluida e priva di balbettii. Inoltre, il Galaxy A70 è migliore nella dissipazione del calore rispetto al Note 7 Pro.

Per quanto riguarda il software, il Galaxy A70 Samsung viene fornito con OneUI basato su Android 9.0 Pie. Se hai utilizzato la precedente interfaccia utente dell’esperienza Samsung, troverai la nuova interfaccia utente One aggiornata. È una pelle liscia e facile da usare ed è in realtà uno dei nostri preferiti personali. Il Galaxy A70 è anche il primo telefono della serie A in India quest’anno a ottenere la versione completa di Samsung Pay. L’unico problema che abbiamo avuto con il software è stata la presenza di bloatware, la maggior parte dei quali può essere rimossa o disinstallata.

Nel complesso, siamo abbastanza soddisfatti del software e delle prestazioni del telefono.

Punteggi benchmark Samsung Galaxy A70

Test di benchmarkPunteggio s
AnTuTu172.439
Geekbench 4 single-core2322
Geekbench 4 Multi-core6502
Contrassegno 3D Sling Shot1784

Recensione Samsung Galaxy A70: batteria e suono

Un’altra cosa che deve essere applaudita qui è la gigantesca batteria da 4.500 mAh che ha funzionato bene. Per ricaricare, ottiene un caricabatterie rapido da 25 W che è il caricabatterie più veloce che Samsung ha fornito in bundle sulla serie A (o qualsiasi altra serie) fino ad oggi. Riesce a durare tutta la mia giornata con circa il 15 percento rimasto nel serbatoio.

Il Samsung Galaxy A70 ottiene buoni risultati anche nell’audio grazie al supporto di Dolby Atmos. Offre un’esperienza coinvolgente durante la riproduzione tramite auricolari. Purtroppo lo stesso non si può dire per l’altoparlante mono.

Verdetto recensione Samsung Galaxy A70: dovresti acquistarlo?

Il Samsung Galaxy A70 è un buon caso per il consumo multimediale e offre il giusto equilibrio tra hardware capace e software user-friendly. Può gestire giochi impegnativi, offre una durata della batteria eccezionale, ha una ricarica super rapida e la versione completa di Samsung Pay che ti consente di andare senza carte.

Sul lato negativo, la fotocamera è versatile ma ti mancherà una modalità notturna dedicata.

In questo segmento di prezzo, il Vivo V15 Pro ( recensione ), Oppo F11 Pro ( recensione ) sono le uniche poche opzioni praticabili introdotte quest’anno, e alla luce di queste il Samsung Galaxy A70 a Rs 28.990 ha senso.

L’esperienza AMOLED, il rinfrescante software One UI e il design pulito conferiscono al nuovo Samsung 2019 un vantaggio senza precedenti nell’ordine inferiore e medio, e questi sono attributi che la concorrenza cinese semplicemente non riesce a superare.

Ma per i consumatori che ripongono molta fiducia nelle specifiche, il meglio dello scorso anno come Nokia 8.1, Asus Zenfone 5Z e Poco F1 ( recensione ) sono ancora sfidanti validi e potrebbero anche essere telefoni lanciati di recente come Realme X e Redmi K20 e Redmi K20 Pro si dimostrano difficili da battere.

Lo Staff consiglia di leggere anche: