Dell Alienware m15: Recensione

Dell Alienware m15

Oggi diamo un’occhiata a un altro laptop da gioco, il nuovissimo Dell Alienware m15, che è l’offerta portatile dell’azienda per competere con sistemi come l’MSI GS65 Stealth, Gigabyte Aero 15 e Razer Blade. Storicamente non siamo stati grandi fan dei design di laptop più pesanti di Alienware, ma Dell Alienware m15 è uno dei migliori che abbiamo visto finora dall’azienda.

Dell Alienware m15

Parliamo delle specifiche per cominciare. Se hai visto recensioni di questo laptop da qualche mese, quelle erano probabilmente per il modello originale che utilizzava le GPU GTX Pascal. Oggi stiamo recensendo la versione RTX, più precisamente il modello RTX 2080 Max-Q. Ma ci sono altre opzioni disponibili che potrebbero adattarsi meglio al tuo budget, tra cui le opzioni RTX 2070 Max-Q e RTX 2060.

Come la maggior parte dei laptop Dell, il Dell Alienware m15 è altamente personalizzabile. La CPU per la maggior parte dei modelli rimane la stessa di un Intel Core i7-8750H, ma da lì ottieni molte opzioni di archiviazione, RAM e display. La nostra unità di recensione è arrivata con 16 GB di DDR4 a doppio canale, oltre a una combinazione di un SSD da 500 GB e un disco rigido da 1 TB. Il display è un IPS 1080p 144Hz da 15,6 pollici.

Costruisci e progetta

Il Dell Alienware m15 è il laptop da gioco da 15 pollici più portatile di Alienware. Anche se questa è sicuramente una buona cosa, probabilmente è utile solo se si confronta l’m15 con gli altri laptop di Alienware. Ad esempio, il normale Alienware 15 ha uno spessore di 30 mm e un peso di 7,7 libbre (!), Mentre Dell Alienware m15 ha uno spessore di circa 27 mm e solo 2,2 kg (4,8 libbre). La differenza di peso è enorme, il che rende il Dell Alienware m15 un sistema significativamente più portatile.

Dell Alienware m15

Tuttavia, se lo confronti per dire, il Gigabyte Aero 15, l’Alienware 15 è più grande in tutte le dimensioni. Il sistema di Gigabyte è spesso solo 22 mm e pesa appena un po ‘più di 2,0 kg. È anche più piccolo a causa delle cornici più sottili. Alienware 15 non ti offre quel fantastico design a cornice sottile che abbiamo visto da altri laptop, che lo mantiene più grande dei suoi concorrenti.

Potremmo dire che questa nuova unità è un grande passo avanti per Alienware, ma ha ancora molta strada da fare fino a quando non corrisponderà al meglio dei suoi concorrenti. Qualcosa come MSI GS65 è quasi un chilo più leggero e per alcune persone potrebbe essere un’opzione migliore.

Tuttavia, qui non c’è colpa per la qualità costruttiva, che è superba. Questa non è una costruzione unibody e ci sono alcune diverse scelte di materiali, tra cui il metallo per il coperchio, un rivestimento in plastica opaca morbida al tatto attorno alla tastiera e plastica lucida attorno al display. Ma la chiave qui è come questi materiali si uniscono senza soluzione di continuità, sembra davvero solido e ben costruito.

Dell Alienware m15

Visivamente questo non è il nostro design preferito, principalmente a causa del corpo angolare e di un coperchio gamery. Sembra piuttosto carino quando viene aperto ma non basta per prendere la corona dall’elegante linea MSI GS Stealth. È sicuramente il miglior design Alienware e l’attenzione alla magrezza ha aiutato molto lì.

In altre aree, Alienware ha fatto molte cose per bene. La tastiera ha una risposta tattile piacevole ma un po ‘spugnosa, tuttavia il layout è buono e include un tastierino numerico completo più quattro tasti macro. Il tutto è illuminato da una retroilluminazione RGB a quattro zone. Ci sono anche altri due elementi RGB: il pulsante di accensione e il logo della testa aliena sul coperchio.

Il trackpad è un po ‘piccolo dato lo spazio ad esso assegnato, ma ha un bel rivestimento ed è molto reattivo. Gli altoparlanti si trovano negli angoli inferiori del laptop e funzionano bene a volume medio ma soffrono un po ‘di distorsione a volumi elevati, se finisci per usarli.

La selezione I / O è fantastica, stiamo ottenendo tre porte USB 3.1 di tipo A, Thunderbolt 3, HDMI 2.0, mini-DP 1.3, un jack audio da 3,5 mm, Ethernet e la porta dell’amplificatore grafico di Alienware. In particolare, ci piace il fatto che le uscite del display siano sul retro del laptop, è bello e conveniente collegare un display senza ostruire entrambi i lati.

Dell Alienware m15

Prestazione
Parliamo di performance e, come sempre, è importante impostare la scena con le impostazioni che abbiamo usato. La considerazione principale sono i profili delle ventole, con Alienware che fornisce quattro opzioni: Bilanciato, che è l’impostazione predefinita, oltre alle modalità Freddo, Silenzioso e Prestazioni. Non abbiamo riscontrato alcuna differenza significativa tra le modalità Equilibrato e Performance perché entrambi sembrano far salire la ventola allo stesso livello durante il gioco.

La modalità Performance imposta semplicemente la ventola a questa velocità in ogni momento, mentre Bilanciata riduce la ventola durante i carichi di lavoro meno intensi. La nostra raccomandazione è ovvia, di utilizzare la modalità Bilanciata ed è ciò che abbiamo utilizzato durante questa recensione.

Quando si tratta di prestazioni della CPU, sapendo che la maggior parte degli altri laptop gaming di punta si basano sullo stesso processore Core i7-8750H, la considerazione principale era vedere se Dell Alienware m15 si comportava diversamente in termini di produttività rispetto ai suoi concorrenti. Quello che abbiamo scoperto è che il laptop si comporta in modo identico ai nostri numeri di benchmark 8750H medi, suggerendo che il sistema sta funzionando come previsto. Attraverso ogni carico di lavoro è un po ‘più lento alcune volte e un po’ più veloce altre volte, ma in media il non c’è niente di cui preoccuparsi qui.

Dell Alienware m15 benchmark

Ciò significa che stiamo ottenendo tutti i soliti vantaggi del Core i7-8750H. Essendo una CPU a sei core, è ideale per attività come la codifica video, dove è dal 40 al 50% più veloce di un Core i7-7700HQ di ultima generazione. È anche più veloce di circa il 10% nei carichi di lavoro a thread singolo, il che aiuta a ridurre i colli di bottiglia della CPU in alcuni giochi.

Dove le cose interessanti iniziano a succedere è con la GPU. Il Dell Alienware m15 racchiude la GeForce RTX 2080 Max-Q nella sua configurazione da 90 W. Se non sei a conoscenza, in realtà ci sono due versioni dell’RTX 2080 Max-Q che sono state individuate, la configurazione predefinita da 80 W e il modello da 90 W che ha un limite di potenza superiore e ha un clock di circa 100-200 MHz. È quasi impossibile stabilire quale versione utilizza un laptop dalla sua pagina del prodotto, ma possiamo dirti che Alienware m15 utilizza il modello più veloce.

Se hai letto la nostra recensione della GeForce RTX 2080 Max-Q, vedrai come si comportano entrambe le versioni da 80 W e 90 W in una vasta gamma di giochi. Tuttavia con Dell Alienware m15 è un po ‘più complicato di così, perché mentre questo laptop ha la versione da 90 W, la sua soluzione di raffreddamento in un caso d’uso tipico gli impedisce di liberare tutta la potenza di questa GPU.

Dell Alienware m15 benchmark

Anche con le ventole a piena velocità, non c’è abbastanza spazio tra la base del laptop e la scrivania per aspirare l’aria al volume richiesto per raffreddare questi componenti. La maggior parte delle prese d’aria si trovano lungo il pannello inferiore, con alcune piccole prese d’aria sul lato superiore, con l’aria che poi esaurisce la parte posteriore e i lati. Ma grazie ai piedi che sollevano questo laptop di un’altezza più piccola del solito e a un minor numero di prese d’aria nella parte superiore del laptop, ci imbattiamo in alcuni colli di bottiglia del flusso d’aria.

Ciò significa che Dell Alienware m15 in un tipico ambiente di utilizzo sulla scrivania è in media del 4% più lento rispetto alle prestazioni “massime” di cui è capace la variante RTX 2080 Max-Q 90W. Tuttavia è possibile ottenere le prestazioni complete del 2080 Max-Q se si alza leggermente la base del laptop, il che consente alle prese d’aria inferiori un accesso meno limitato al flusso d’aria.

Non è necessario modificare altre impostazioni del laptop, basta apportare questa regolazione fisica. Se lo fai, il dispositivo di raffreddamento funziona molto meglio e ottieni tutte le prestazioni della GPU interna. Non è una soluzione molto pratica e riteniamo che questo problema avrebbe potuto essere risolto con una serie di prese d’aria ottimizzate meglio attorno al design.

Per il resto di questi dati, mostreremo come funziona Dell Alienware m15 senza soluzione alternativa perché riteniamo che questo sia il modo in cui la maggior parte delle persone utilizzerà il laptop. La buona notizia è che quando si è normalmente seduti sulla scrivania, l’Alienware m15 ha le stesse prestazioni della variante RTX 2080 Max-Q 80W. Quindi non è soffocato al livello che si comporta al di sotto di un tipico RTX 2080 Max-Q, è semplicemente lo stesso.

Dell Alienware m15

Con il Dell Alienware m15 che funziona all’incirca come un RTX 2080 Max-Q da 80 W, i margini tra questo laptop e altre GPU sono abbastanza simili. È ~ 10% più veloce rispetto a RTX 2070 Max-Q, quindi se stai lanciando tra le varie configurazioni della GPU Alienware m15, questo è qualcosa che ti interesserà.

L’altra GPU disponibile è RTX 2060. Qui RTX 2080 Max-Q è in media il 16% più veloce, anche se non vince in tutti i giochi. Ad esempio, Hitman 2 è insolitamente lento con Dell Alienware m15 rispetto al risultato medio di altri laptop che abbiamo testato. D’altra parte, c’è un vantaggio significativo in giochi come Shadow of War, dove il 2080 Max-Q è più del 30% più veloce.

Il precedente Dell Alienware m15 basato su GTX era disponibile con GTX 1070 Max-Q all’interno. Questo nuovo modello RTX 2080 Max-Q è in media un discreto 24% più veloce, il che è un miglioramento impressionante rispetto allo stesso tipo di design e fattore di forma più freddi. I modelli RTX 2080 Max-Q sono comunque molto più costosi.

Infine abbiamo il confronto tra l’RTX 2080 Max-Q e la GTX 1070 standard per laptop. L’RTX 2080 Max-Q è in media il 6% più veloce ma è un po ‘un miscuglio: vince in alcuni titoli e perde in altri. Non è sicuramente una situazione in cui l’RTX 2080 demolisce la GTX 1070, come accade quando si confrontano le varianti desktop di queste GPU.

Dell Alienware m15

Configurazione del raffreddamento: potrebbe essere necessario un po ‘di lavoro
Ecco i dati che mostrano che la soluzione di raffreddamento di Dell Alienware m15 non è all’altezza dell’hardware interno. Le temperature della GPU vanno bene senza essere ottime, 84 gradi Celsius vanno bene per la maggior parte dei laptop da gioco. Ma sono le temperature della CPU ad essere seriamente pazze, con l’m15 che raggiunge i 99 gradi durante una sessione di gioco di Watch Dogs 2. Ogni volta che un laptop si trova intorno a quel segno di 100 gradi, subirai una limitazione.

Quindi, con questo laptop non è la GPU, ma principalmente le limitazioni della CPU di cui preoccuparsi. Alzando la base del laptop che fornisce più flusso d’aria al dispositivo di raffreddamento soffocato (senza aumentare la velocità della ventola) si vede un calo significativo di 7 gradi sulla CPU e un calo simile sulla GPU, ma è più di questo: anche le velocità di clock della CPU aumentano di 500 MHz o quindi su tutti e sei i core.

È una differenza enorme e giusta

mostra come in un caso d’uso standard questo refrigeratore non possa tenere il passo con le richieste delle parti ad alto TDP all’interno. Senza quel collo di bottiglia della CPU, vediamo le prestazioni complete di questi componenti.

Dell Alienware m15

E non è una sorpresa il motivo per cui Dell Alienware m15 non è in grado di spingere la ventola più velocemente: siamo già seduti a 46 dBA durante un carico di gioco, che è di fascia alta per un laptop da gioco. Quindi questo sistema è sia caldo che rumoroso, praticamente non offre spazio per muoversi. Se speri di overcloccare questo sistema … beh, non c’è spazio per la testa per questo.

Quelli a cui piace sottotensione e sostituire il composto termico con qualcosa come il metallo liquido potrebbero essere in grado di ottenere di più da questo design più freddo. È anche possibile che le GPU di livello inferiore come RTX 2060 non incontrino questo stesso collo di bottiglia termico ma è difficile dirlo con certezza.

Conservazione, batteria e display

Passando alle prestazioni di archiviazione, il nostro Dell Alienware m15 è stato dotato di un SSD SK Hynix PC401 da 512 GB che ha funzionato abbastanza bene, nessuna lamentela qui. Non è l’SSD per laptop da gioco più veloce in assoluto che abbiamo visto, in particolare per i carichi di lavoro sequenziali, ma è adeguato per la maggior parte delle persone.

La durata della batteria è stata piuttosto deludente. Il Dell Alienware m15 viene fornito con due opzioni di batteria, se si desidera un disco rigido da 1 TB all’interno, si ottiene solo una cella da 60 Wh, come nel caso della nostra unità di recensione. Se si rinuncia allo slot del drive bay da 2,5 pollici, è possibile aumentare la capacità della batteria a 90 Wh, che senza dubbio offre risultati migliori rispetto al deludente tempo di esecuzione inferiore a 4 ore nel nostro test di riproduzione video.

Dato che internamente hai due slot M.2, uno dei quali era gratuito nella nostra unità ed entrambi sono facilmente accessibili all’utente, pensiamo che la maggior parte degli acquirenti farebbe meglio a optare per il modello da 90 Wh e utilizzare opzioni di archiviazione M.2 economiche per ottenere spazio extra se necessario. Soprattutto se si desidera una migliore durata della batteria che riteniamo sia importante in un sistema orientato al portatile come l’m15.

Come molti laptop simili, Alienware utilizza un IPS 1080p da 15,6 pollici con una frequenza di aggiornamento massima di 144 Hz. La combinazione di IPS e 144 Hz funziona davvero bene per i giocatori. L’elevata frequenza di aggiornamento è perfetta per RTX 2080 Max-Q che spesso spinge frame rate superiori a 100 FPS a 1080p, quindi questa è l’opzione di visualizzazione che vorrai scegliere.

Dell Alienware m15

Molte delle caratteristiche di base sono buone: 300 nit di luminosità massima vanno bene per l’uso in interni, soprattutto perché combinati con angoli di visione eccellenti. Un rapporto di contrasto di 1200: 1 è ottimo anche per questo tipo di display, tuttavia abbiamo riscontrato un po ‘di luminosità IPS durante la visualizzazione di contenuti scuri o neri. Non è un grosso problema, ma qualcosa da tenere a mente.

Il problema maggiore con questo display è la mancanza di calibrazione del colore. Il punto di bianco predefinito è di circa 8000K, che è troppo freddo, dando al display una tonalità blu. In effetti qui non sembra esserci alcuna calibrazione, almeno non allo standard sRGB, poiché le medie deltaE su tutta la linea sono superiori a 4.0.

Normalmente per i laptop da gioco non troviamo che la calibrazione sia un grosso problema, ma con Dell Alienware m15 è un po ‘diverso. I DeltaE superiori a 4.0 sono più alti di molti altri laptop, in particolare la media deltaE a 5,7 scale di grigio, quindi questo display è scarsamente calibrato. Inoltre, molti concorrenti di questo sistema, come l’MSI GS65 e il Gigabyte Aero 15, sono dotati di display calibrati in fabbrica. Quindi, anche se potrebbe non disturbare tutti gli acquirenti, la calibrazione è qualcosa che non ottieni qui come parte del pacchetto.

Verdetto del Dell Alienware m15

Nel complesso, siamo in due posti con Dell Alienware m15. Questo è chiaramente il loro miglior design per laptop. È più sottile e leggero dei normali laptop Alienware e questo è un passo nella giusta direzione. Poiché la maggior parte dei concorrenti di giochi portatili ha questo tipo di sistema sul mercato, proveniente dalle grosse bestie Alienware, questa attenzione alla portabilità è benvenuta dal punto di vista del design.

Dell Alienware m15

D’altra parte, riteniamo che Alienware non sia riuscito a eseguire in termini di alcune delle caratteristiche prestazionali. In particolare, il dispositivo di raffreddamento semplicemente non è abbastanza potente da raffreddare sia il Core i7-8750H che l’RTX 2080 Max-Q senza throttling. Si è verificato un problema di flusso d’aria che causa prestazioni inferiori al previsto quando vengono utilizzate sia la CPU che la GPU, come nei giochi. Questo diventa meno indulgente se si considera che l’m15 è più grande e più pesante complessivamente rispetto ai diretti concorrenti.

Tuttavia, le prestazioni non sono male e sono ancora intorno al segno di un tipico laptop RTX 2080 Max-Q. Ma avrebbe potuto essere migliore, soprattutto perché questo laptop include la variante da 90 W della GPU, avrebbe potuto essere la migliore delle sue caratteristiche. Le versioni future di questo laptop avranno senza dubbio bisogno di una revisione del layout di raffreddamento.

La qualità costruttiva è eccezionale sull’M15, ma ci sono altre probabilità e fini che non sono così raffinate. Il display non è calibrato e non presenta un design a cornice sottile. La tastiera e il trackpad vanno bene senza essere fantastici. L’opzione predefinita è una piccola batteria da 60 Wh e devi pagare per acquistarne una più grande.

Non vediamo cosa faccia meglio Dell Alienware m15 di un laptop come l’MSI GS65. Il

non è una caratteristica chiave che potrebbe indurmi a consigliarlo in alcune situazioni, come un valore migliore o un design unico o prestazioni di alto livello. In ogni metrica che abbiamo testato, questo sistema è battuto dall’eccellente opzione MSI che è sostanzialmente lo stesso prezzo per una configurazione equivalente, indipendentemente dalla GPU RTX che scegli. E questo senza discutere la proposta di valore complessiva dei laptop Turing di Nvidia.

Dell Alienware m15

Dell Alienware m15 è un grande passo avanti per l’azienda, ma alla fine non riceve la nostra raccomandazione. È difficile creare il sistema portatile perfetto al primo tentativo e molti concorrenti lo fanno semplicemente da più tempo e oggi hanno opzioni più raffinate e migliori che dovresti prendere in considerazione.

L’Alienware parte da $ 1,275 con una GPU GTX 1060 e DDR4 da 8 GB, mentre il modello RTX 2080 a pieno titolo che abbiamo testato è di circa $ 3.000.

Peso2,2 Kg
RAM16 GB DDR4
Tipologia di memoria computerDDR4 SDRAM
Descrizione Hard-Diskssd
Sistema operativoWindows 10 Pro
Marchio processoreintel
Velocità processore2.6 GHz
Tipo processoreCore i7
Scheda graficaIntegrata
Risoluzione4K
Dimensioni schermo15.6 pollici
Wattaggio45 watt

Lo Staff consiglia di leggere anche: