Come scegliere la RAM (GUIDA 2020)

Come scegliere la RAM

Dopo la CPU e la GPU, la RAM è il terzo fattore più importante quando si tratta delle prestazioni complessive di una build. E proprio come la CPU e la GPU, il foglio delle specifiche di ogni singolo modulo o kit RAM è un labirinto di acronimi, caratteristiche e varie altre specifiche che potrebbero non significare nulla per il giocatore medio.

Come scegliere la RAM

Quindi, come si sceglie esattamente la RAM? Come per tutto ciò che ha a che fare con la costruzione o l’aggiornamento di un PC, è tutto piuttosto semplice dopo un po ‘di ricerca. Ecco la nostra guida su come scegliere la RAM.

Sommario Mostra

Cos’è la RAM?
Come scegliere Ram
RAM è un acronimo per memoria ad accesso casuale e si riferisce a una forma di memoria temporanea utilizzata dai computer. A differenza di un HDD o di un SSD, la RAM viene continuamente sovrascritta e aggiornata perché il suo scopo è consentire a una CPU di accedere rapidamente ai dati rilevanti senza archiviarli in modo permanente.

Detto questo, è significativamente più veloce di qualsiasi soluzione di archiviazione permanente. Tuttavia, lo svantaggio principale e il motivo per cui non può essere utilizzato per l’archiviazione a lungo termine è che può solo archiviare temporaneamente i dati mentre è alimentato.

E perché la RAM è importante in un PC?

Come scegliere la RAM

Bene, abbiamo già stabilito che viene utilizzato per archiviare dati rilevanti a cui la CPU o la GPU devono accedere rapidamente. In quanto tale, è fondamentale per un multi-tasking efficiente, ovvero mantenere un gran numero di programmi aperti contemporaneamente e funzionare senza problemi. E per quanto riguarda i giochi, memorizza tutte le risorse rilevanti a cui il gioco dovrebbe accedere rapidamente.

RAM per laptop e desktop
La scelta di Ram
Laptop / notebook e desktop utilizzano un diverso tipo di RAM che differisce principalmente per il fattore di forma, ovvero le dimensioni e la configurazione dei pin del connettore attraverso i quali si interfaccia con la scheda madre.

I laptop supportano ciò che è noto come SO-DIMM (Small Outline Dual In-Line Memory Module), mentre i desktop utilizzano il modulo DIMM (noto anche come UDIMM) RAM (Dual In-Line Memory Module). Come suggeriscono i nomi, SO-DIMM è semplicemente una versione più piccola di DIMM.

A causa dei vincoli di spazio inerenti a un laptop, SO-DIMM è circa la metà delle dimensioni di DIMM, 2,74 pollici di lunghezza, a differenza della lunghezza DIMM standard di 5¼ pollici. SO-DIMM ha 260 pin, mentre DIMM ha 288 pin.

Quindi, inutile dirlo, i laptop non possono contenere la memoria DIMM ei desktop non possono contenere la memoria SO-DIMM, quindi dovresti fare attenzione a non acquistare il tipo sbagliato di RAM. Fortunatamente, sono abbastanza facili da distinguere a prima vista.

Come scegliere la RAM

Scegliere il giusto tipo di DDR
Come scegliere Ram
La RAM moderna è DDR SDRAM e il computer di casa ne ha attraversato un totale di quattro versioni negli ultimi due decenni: DDR, DDR2, DDR3 e DDR4.

La stragrande maggioranza delle macchine moderne utilizza la DDR4 di quarta generazione che ha raggiunto l’adozione sul mercato di massa intorno al 2016. Nel frattempo, la memoria DDR3 e le schede madri compatibili con DDR3 sono ancora disponibili, ma DDR3 è sul punto di essere completamente obsoleta. Senza approfondire gli aspetti tecnici, diciamo solo che DDR4 è significativamente più veloce del suo predecessore e che è un miglioramento praticamente in ogni modo.

Una cosa preziosa da notare è che DDR4 non è retrocompatibile con schede madri e CPU meno recenti, né è compatibile con le versioni successive DDR3 con quelle più recenti. Pertanto, non è possibile installare DDR4 su una scheda madre compatibile con DDR3 precedente, né è possibile installare DDR3 su una scheda madre compatibile con DDR4 più recente.

Fattore di forma della scheda madre e numero di slot
Come scegliere la RAM per il gioco
Determinare se la tua scheda madre supporta DDR4 o DDR3 è abbastanza semplice: cerca Informazioni di sistema, quindi in Riepilogo sistema, sarai in grado di vedere quale scheda madre hai nel campo Modello di sistema. Quindi, tutto ciò che devi fare è trovare quel modello sul sito web del produttore e controllare tutte le informazioni di cui hai bisogno nella scheda tecnica.

Successivamente, c’è il numero di slot RAM, che è facile da determinare dalla pagina ufficiale o dando un’occhiata alla scheda madre stessa. Il numero di slot varia in base al fattore di forma della scheda madre.

Come scegliere la RAM

Le schede madri Mini ITX supportano solo due slot RAM, le schede madri ATX ne supportano quattro, mentre le schede madri Micro ATX di solito ne supportano anche quattro. Esistono anche modelli con solo due slot. Inoltre, ci sono schede madri EATX che hanno fino a otto slot, ma quel tipo di RAM è tutt’altro che necessario per i PC da gioco.

Picking Ram
Tuttavia, gli slot fisici non sono tutto: c’è la quantità massima di RAM che la scheda madre può supportare, e anche questo è qualcosa che puoi facilmente determinare con l’aiuto di una scheda tecnica. Ma ancora una volta, questo non è qualcosa di cui devi preoccuparti se stai costruendo un PC da gioco, poiché sarebbe difficile trovare un modello di scheda madre nuovo che non supporti almeno 32 GB di RAM .

Limiti di CPU e sistema operativo
Le schede madri hanno un limite massimo di RAM, così come le CPU. Ma proprio come con le schede madri, questo limite non sarà un problema con le moderne CPU a 64 bit che comunemente supportano fino a 64 GB o 128 GB di RAM, come con l’ultimo Intel Core di nona generazione e AMD Ryzen di terza generazione

Finché hai una CPU a 64 bit relativamente nuova, non hai davvero bisogno di wo

Prova i limiti di RAM imposti dalla CPU o dal sistema operativo, dato che i PC da gioco non hanno bisogno di più di 16 GB di RAM al momento. Ma ovviamente, se stai usando una CPU più vecchia, non fa mai male controllare ed essere sicuro.

Come scegliere la RAM

Velocità di clock
Come scegliere la velocità della ram
Misurata in MHz, proprio come la velocità di clock di una CPU o GPU, la velocità di clock di un modulo RAM determina la velocità con cui può elaborare i dati, il che ovviamente si riflette sulle prestazioni. In generale, una maggiore velocità di clock è sempre migliore, ma la capacità è sempre più importante della velocità quando si tratta di giochi.

Velocità di clock più elevate e RAM overcloccata possono effettivamente costituire un miglioramento delle prestazioni, ma nella migliore delle ipotesi si ridurrebbe a un paio di frame, quindi non vale davvero la pena spendere di più per RAM veloce con un dissipatore di calore appariscente se si desidera ottenere il miglior valore per i tuoi soldi. Dopotutto, DDR4 è DDR4 e non c’è una grande differenza tra 3200 MHz e 2400 MHz di RAM se il gioco è la tua preoccupazione principale.

Larghezza di banda: canale singolo vs doppio canale vs quad-channel
Come scegliere Ram
La RAM multicanale è stata una cosa per un po ‘di tempo e il suo fascino principale risiede nella maggiore larghezza di banda. Vale a dire, ci sono solo così tanti dati che possono essere trasferiti tra una CPU e un singolo modulo RAM, quindi, al fine di evitare colli di bottiglia, le configurazioni dual-channel e quad-channel entrano nel mix.

Come suggeriscono i nomi, le configurazioni a doppio canale utilizzano due stick RAM e le configurazioni a quattro canali ne usano quattro. Ovviamente, poiché sono coinvolti più moduli, questo può espandere notevolmente la larghezza di banda e migliorare le prestazioni. Tuttavia, tutta la larghezza di banda extra significa poco quando si tratta di giochi e la RAM multicanale è principalmente necessaria per i server e le workstation che eseguono software affamati di memoria che trasferiscono grandi quantità di dati.

Ma anche se i vantaggi in termini di prestazioni della RAM dual e quad-channel possono essere marginali quando si tratta di giochi, avere più moduli RAM ha ancora alcuni vantaggi.

Come scegliere la RAM

Innanzitutto, c’è il prezzo. Ottenere più moduli a bassa capacità di solito è più economico che ottenerne uno singolo ad alta capacità. Quindi, ad esempio, se stavi costruendo un PC con 16 GB di RAM, potresti risparmiare qualche soldo sul conto finale ottenendo un kit 2 × 8 GB o 4 × 4 GB invece di un singolo modulo da 16 GB. I prezzi possono variare in base alla fornitura e alle condizioni di mercato, quindi i kit non saranno sempre più economici dei singoli moduli.

In secondo luogo, è più facile ed economico sostituire le RAM difettose se ce ne sono due o quattro. Ovviamente, i moduli RAM a capacità inferiore sono più economici. Inoltre, se si dispone di un kit da 2 × 8 GB e un modulo deve essere sostituito, è comunque possibile utilizzare il PC con solo 8 GB di RAM fino a quando non si ottiene il modulo sostitutivo. Al contrario, se avessi solo una chiavetta RAM da 16 GB e non funzionasse su di te, il tuo PC sarebbe fuori servizio per un po ‘.

Tempi e latenza
La scelta della memoria per PC
CAS / CL indica latenza, ovvero la quantità di tempo che deve passare dal comando di lettura emesso ai dati disponibili per l’accesso al processore. Nel caso di DRAM sincrone come DDR4, questa latenza viene misurata in cicli di clock anziché in nanosecondi.

Ma senza entrare troppo nel tecnico, diciamo solo che la latenza, proprio come le velocità di clock e la larghezza di banda, non significa molto per il giocatore medio. I vantaggi in termini di prestazioni offerti da una latenza inferiore rispetto ai giochi sono quasi inesistenti, quindi non è davvero qualcosa per cui vale la pena spendere di più e la capacità dovrebbe comunque venire prima.

Capacità RAM
Miglior Ram per PC
Come abbiamo accennato in precedenza, la capacità è il fattore più importante quando si tratta di giochi e, al momento, 16 GB è il numero d’oro. Riempire 32 GB o più di RAM in un PC da gioco è solo eccessivo nel 2020, mentre 8 GB di solito saranno troppo pochi.

Tuttavia, potresti ancora andare con 8 GB all’inizio e poi aggiornare ulteriormente lungo la strada, oppure potresti arrivare fino a 32 GB se intendi utilizzare anche alcuni programmi ad alta intensità di RAM o semplicemente desideri una build più a prova di futuro.

Come scegliere la RAM

Tuttavia, la GPU e la CPU sono più consistenti in un PC da gioco, quindi non lesinare su quelle per il bene di più RAM, soprattutto se è solo per garantire il futuro.

Come accennato in precedenza, la RAM è il componente più semplice da aggiornare in un PC e, se ti sembra che 16 GB siano troppo pochi per le tue esigenze, puoi sempre aggiungerne altri. D’altra parte, l’aggiornamento di una CPU o GPU è più complicato, motivo per cui dovresti dare loro la priorità sulla RAM.

Pensieri conclusivi
Alla fine, dobbiamo anche notare che, sebbene diversi modelli siano tecnicamente intercambiabili, non è consigliabile. La combinazione di diversi moduli RAM, potenzialmente di produttori diversi, può portare a problemi di compatibilità imprevisti, arresti anomali e prestazioni complessive difettose. Inoltre, se stai utilizzando moduli che funzionano a velocità di clock differenti, tutti i moduli saranno limitati alla velocità di quello più lento.

Quindi, per riassumere: dai la priorità alla capacità rispetto alla velocità e alla latenza, scegli i kit sui singoli moduli ad alta capacità, lascia la stanza di espansione se necessario / possibile e non mescolare e abbinare modelli diversi se finisci per aggiornare la tua RAM

nel futuro.

E a proposito di aggiornamento, se stai acquistando RAM in questo momento, potresti voler controllare la nostra selezione della migliore RAM per i giochi nel 2020, poiché potresti trovare qualcosa che ti piace.

La RAM, o memoria ad accesso casuale, è la chiave per le prestazioni del tuo computer.

Senza RAM, il tuo computer non si avvia nemmeno.

Quando giochi, scoprirai che il processore e la scheda grafica svolgono i due ruoli più importanti nelle tue prestazioni di gioco.

Ma senza abbastanza RAM, il tuo computer inizierà a memorizzare i dati sul disco rigido, il che è molto inefficiente.

Il tuo gioco inizierà a bloccarsi, il tuo computer si bloccherà e il tuo framerate scenderà a zero. Se stai anche eseguendo un’elaborazione di testi di base, ciò può accadere se un browser occupa troppa memoria.

Come scegliere la RAM

Se ti stai chiedendo quanta RAM hai bisogno per i giochi, in passato abbiamo trattato l’argomento in modo piuttosto approfondito. Nel mondo ideale avresti un minimo di 8 GB di RAM, ma c’è molto da considerare, soprattutto con i titoli più recenti.

Quindi, quando costruisci il tuo computer, ti consigliamo di assicurarti di avere abbastanza RAM per le attività che esegui.

QUAL È IL LAVORO DELLA RAM COMUNQUE?
La memoria ad accesso casuale è un modo in cui i computer memorizzano le informazioni. Quando carichi un’applicazione o un gioco, le informazioni possono essere memorizzate nella RAM o sul disco rigido. La lettura delle informazioni dal disco rigido è intensiva e lenta.

La RAM consente un accesso rapido ai dati archiviati da applicazioni o giochi.

Quando i dati vengono archiviati nella RAM, sono considerati volatili. Se ripristini il computer, tutte le informazioni scompariranno.

RAM installata
La RAM è una soluzione di archiviazione a breve termine e un disco rigido è una soluzione di archiviazione a lungo termine.

Poiché la RAM memorizza le informazioni in modo casuale, consente anche l’accesso casuale ai dati.

Sebbene questo metodo possa sembrare più lento, in realtà è molto più efficiente dell’accesso ai dati archiviati in modo consecutivo.

I computer utilizzano la RAM come fonte principale di memoria e l’unità di elaborazione centrale (CPU) memorizzerà le informazioni nella RAM e le recupererà rapidamente. Poiché molte di queste informazioni vengono utilizzate solo “al momento”, è la scelta perfetta per la RAM volatile.

Ad esempio, le tue fotografie sarebbero meglio archiviate su un disco rigido, ma i calcoli per le ombre in un gioco sono meglio archiviati nella RAM perché le informazioni sono necessarie solo per un breve periodo di tempo.

QUANTA RAM È ABBASTANZA?
La RAM è relativamente economica e facilmente aggiornabile. Ci vogliono solo pochi secondi per installare correttamente la RAM ed è qualcosa che chiunque può fare.

Tieni presente che la tua scheda madre avrà una quantità massima di RAM che può essere installata.

Una regola generale è:

L’editing grafico e video di fascia alta sarà molto intenso e questo richiederà più RAM per funzionare in modo efficiente. Queste workstation dovrebbero avere un minimo di 16 GB o RAM, ma è decisamente consigliato andare più in alto. Ancora una volta, non si tratta di utilizzare Photoshop o una piccola app per modificare le foto. Se hai intenzione di creare modelli 3D per giochi o qualcosa del genere, avrai bisogno di molta RAM per aiutarti con il rendering.

Un computer da gioco generico richiederà una quantità diversa di RAM, che va da 4 GB per i giochi più vecchi a 8 GB per alcuni dei giochi più recenti.
Le attività di elaborazione generali non sono molto intense, quindi probabilmente puoi farla franca con 2 GB – 4 GB di RAM, ma consiglierei di andare a 4 GB a causa di altre attività in esecuzione in background.
Se stai costruendo un computer molto semplice, consiglierei 4 GB di RAM anche se tutto ciò che intendi fare è navigare sul Web, guardare Netflix ed eseguire occasionalmente l’elaborazione di testi.

Ballistix RAm
RAM RICHIESTA DAI SISTEMI OPERATIVI
Non ho intenzione di soffermarmi sui sistemi operativi o di avviare un dibattito su quale sia il sistema operativo migliore, ma è importante ricordare che il tuo sistema operativo richiederà la RAM per funzionare correttamente.

I requisiti per i sistemi operativi più diffusi sono:

Windows 10: 1 GB per 32 bit; 2 GB per 64 bit
Ubuntu: 2 GB
macOS High Sierra: 2 GB
Avrai bisogno di almeno 2 GB per il tuo sistema operativo su una macchina a 64 bit. Quindi, una volta che inizi ad aprire il tuo browser, Microsoft Word o un gioco, non ti rimarrà molta RAM se scegli 2 GB per il tuo rig.

LA DIFFERENZA TRA DDR3 E DDR4 RAM
Quando selezioni il tipo di RAM per il tuo nuovo impianto di gioco, ti suggeriamo di eseguire DDR4 poiché è il migliore per i giochi.

La RAM DDR3 funziona a 1,5 volt, mentre DDR4 utilizza 1,2 volt. Anche se potrebbe non sembrare una grande differenza, riducendo l’usura del sistema e del modulo RAM.

La frequenza è dove diventa evidente una differenza significativa tra i due tipi di RAM.

DDR3 funziona fino a 2.400 MHz, mentre DDR4 inizia a 2133 MHz e oltre.

Questo aumento della frequenza migliora il trasferimento e l’elaborazione dei dati, che è una componente vitale per l’esecuzione di giochi moderni che richiedono più risorse.

Ram DDR4

LA COMPATIBILITÀ DELLA RAM È DA CONSIDERARE
La RAM è molto facile da installare, ma non tutta la RAM sarà compatibile con la scheda madre. Ti consigliamo di esaminare le specifiche della scheda madre per determinare quale tipo di RAM può essere installato.

Ad esempio, puoi acquistare la RAM DDR 4 supponendo di poterla installare perché la tua scheda madre consente la RAM DDR 3, ma no, non funzionerà.

La RAM deve essere completamente supportata dalla scheda madre, quindi se y

la nostra scheda madre richiede DDR 4, è necessario acquistare RAM DDR 4. Potrebbero esserci due slot DIMM o quattro slot DIMM.

Se stai acquistando RAM, assicurati di acquistare la quantità di RAM di cui hai bisogno e nient’altro. I kit possono essere forniti in kit da 2 x 4 GB o 4 x 4 GB o 8 GB, 16 GB, 32 GB, ecc. È inoltre possibile acquistare stick singoli che sono ottimi quando si aggiorna con un budget limitato.

Un’altra breve nota:

DIMM è per il tuo desktop
SO-DIMM è per il tuo laptop
C’è anche un mito secondo cui dovresti usare solo RAM della stessa dimensione e frequenza nella tua scheda madre. E sebbene sia possibile utilizzare una chiavetta da 4 GB e una chiavetta da 8 GB nella stessa scheda madre, le prestazioni saranno migliori quando si esegue la modalità a doppio canale.

In sostanza, la modalità dual channel farà sembrare che ci siano 2 stick da 4 GB in esecuzione e un singolo stick da 4 GB in esecuzione in modalità single channel.

Qui perderai un po ‘di prestazioni rispetto all’installazione di 3 stick da 4 GB della stessa frequenza.

Correlati: guida RAM single vs dual vs quad channel

NOTA RAPIDA SU FREQUENZA E PRESTAZIONI DELLA RAM
Se vuoi sapere come scegliere la RAM in base alla frequenza, è complicato.

Per una risposta semplice, maggiore è la frequenza o MHz, meglio è. MHz è la misura della velocità. Ma se vuoi saperne di più sulla frequenza, devi considerare:

Cicli di clock che equivalgono a un ciclo per MH. Quindi, una chiavetta RAM a 3200 MHz eseguirà 3.200 cicli al secondo
La latenza CAS è un breve ritardo nella quantità di cicli di clock necessari per rispondere a un comando. Può essere trovato in Column Access Strobe o CL e indica la risposta ritardata.
La latenza CAS è molto importante perché se la latenza è troppo alta, può rendere la RAM più veloce meno efficiente.

Ad esempio, la RAM a 2133 MHz può funzionare meglio della RAM a 3200 MHz perché la latenza è molto più bassa.

Ogni stick è diverso, quindi ti consigliamo di provare a trovare la frequenza più alta con la minore quantità di latenza per assicurarti di massimizzare la tua velocità.

Poiché la RAM è facile da aggiornare e svolge un ruolo fondamentale nelle prestazioni del computer, spesso è la prima scelta quando si aggiorna un sistema.

Non è necessario estrarre alcun componente o preoccuparsi di viti o altro hardware. Basta spingere la RAM stick nello slot e il gioco è fatto.

La memoria ad accesso casuale (RAM) è la forma più nota di memoria del computer. La memoria di lettura e scrittura (R / W) di un computer è chiamata RAM. L’utente può scrivere informazioni su di esso e leggere informazioni da esso.Con Ram qualsiasi posizione può essere raggiunta in un tempo fisso (e breve) dopo aver specificato il suo indirizzo.

La RAM è una memoria volatile, significa che è possibile accedere alle informazioni scritte su di essa finché l’alimentazione è attiva. Non appena l’alimentazione è disattivata, non è possibile accedervi. quindi questo significa che la memoria RAM del computer è essenzialmente vuota. La RAM conserva i dati e le istruzioni di elaborazione temporaneamente fino a quando la CPU non ne ha bisogno.

La RAM è considerata “accesso casuale” perché puoi accedere direttamente a qualsiasi cella di memoria se conosci la riga e la colonna che si intersecano in quella cella. La RAM è costituita da chip elettronici realizzati con il cosiddetto materiale semiconduttore, proprio come i processori e molti altri tipi di chip.

Nella RAM, i transistor costituiscono le singole celle di memoria che possono “ricordare” ciascuna una quantità di dati, ad esempio 1 o 4 bit, finché il PC è acceso. Fisicamente, la RAM è costituita da piccoli chip elettronici che sono montati in moduli (piccoli circuiti stampati). I moduli vengono installati nella scheda madre del PC tramite prese: in genere ce ne sono 2, 3 o 4.

Esistono due tipi fondamentali di RAM
RAM dinamica: perde le informazioni memorizzate in brevissimo tempo (per milli sec.) Anche quando l’alimentazione è accesa. Le D-RAM sono più economiche e inferiori.

Simile a un chip a microprocessore è un circuito integrato (IC) composto da milioni di transistor e condensatori.

Nella forma più comune di memoria del computer, Dynamic Memory Cell, rappresenta un singolo bit di dati. Il condensatore contiene il bit di informazione – uno 0 o un 1. Il transistor funge da interruttore che consente al circuito di controllo sul chip di memoria di leggere il condensatore o di modificarne lo stato. Un condensatore è come un piccolo secchio in grado di immagazzinare elettroni. Per memorizzare un 1 nella cella di memoria, il secchio viene riempito di elettroni.

Per memorizzare uno 0, viene svuotato. Il problema con il secchio del condensatore è che ha una perdita. Nel giro di pochi millisecondi un secchio pieno diventa vuoto. Pertanto, affinché la memoria dinamica funzioni, la CPU o il controller di memoria devono arrivare e ricaricare tutti i condensatori che la trattengono prima che si scarichino. Per fare ciò, il controller di memoria legge la memoria e poi la riscrive. Questa operazione di aggiornamento avviene automaticamente migliaia di volte al secondo.

Questa operazione di aggiornamento è dove la RAM dinamica prende il nome. La RAM dinamica deve essere aggiornata dinamicamente tutto il tempo o dimentica cosa contiene. Lo svantaggio di tutto questo rinfrescante è che richiede tempo e rallenta la memoria.

La RAM statica utilizza una tecnologia completamente diversa. La S-RAM conserva le informazioni memorizzate solo finché l’alimentazione è attiva. Le RAM statiche sono più costose e consumano più energia. Hanno una velocità maggiore rispetto alle D-RAM. Memorizzano le informazioni in Hip-Hope.

Nella RAM statica, una forma di flipflop contiene ogni bit di memoria. Un flip-flop per una cella di memoria richiede quattro o sei transistor insieme ad alcuni cavi, ma non deve mai essere aggiornato. Ciò rende la RAM statica notevolmente più veloce della RAM dinamica.

Tuttavia, poiché ha più parti, una cella di memoria statica occupa molto più spazio su un chip rispetto a una cella di memoria dinamica. Pertanto, ottieni meno memoria per chip e ciò rende la RAM statica molto più costosa. La RAM statica è veloce e costosa e la RAM dinamica è meno costosa e più lenta. La RAM statica viene utilizzata per creare la cache sensibile alla velocità della CPU, mentre la RAM dinamica forma lo spazio RAM di sistema più ampio.

Alcuni altri RAM sono
(a) RAM EDO (Extended Data Output): nelle RAM EDO, è possibile accedere a qualsiasi posizione di memoria. Memorizza 256 byte di informazioni sui dati in latch. I latch contengono i successivi 256 byte di informazioni in modo che nella maggior parte dei programmi, che vengono eseguiti in sequenza, i dati siano disponibili senza stati di attesa.

(b) SDRAM (Synchronous DRAMS), SGRAM (Synchronous Graphic RAMs) Questi chip RAM utilizzano la stessa frequenza di clock delle CPU. Trasferiscono i dati quando la CPU si aspetta che siano pronti.

(c) DDR-SDRAM (Double Data Rate – SDRAM): questa RAM trasferisce i dati su entrambi i lati del clock. Pertanto la velocità di trasferimento dei dati diventa doppia.

ROM: Read only memory: la sua memoria non volatile, cioè le informazioni in essa contenute, non vengono perse anche se si interrompe l’alimentazione. Viene utilizzato per l’archiviazione permanente delle informazioni. Possiede anche proprietà di accesso casuale. Le informazioni non possono essere scritte in una ROM dagli utenti / programmatori. In altre parole, il contenuto delle ROM viene deciso dai produttori.

I seguenti tipi di ROM sono elencati di seguito:

(i) PROM: è una ROM programmabile. I suoi contenuti sono decisi dall’utente. L’utente può memorizzare programmi permanenti, dati, ecc. In una PROM. I dati vengono inseriti in esso utilizzando un programma PROM.

(ii) EPROM: una EPROM è una PROM cancellabile. I dati memorizzati nella EPROM possono essere cancellati esponendoli alla luce UV per circa 20 minuti. Non è facile cancellarlo perché l’IC EPROM deve essere rimosso dal computer ed es

posto alla luce UV. Tutti i dati vengono cancellati e non vengono selezionate porzioni dall’utente. Le EPROM sono economiche e affidabili.

(iii) EEPROM (PROM cancellabile elettricamente): il chip può essere cancellato e riprogrammato sulla scheda facilmente byte per byte. Può essere cancellato in pochi millisecondi. C’è un limite al numero di volte in cui le EEPROM possono essere riprogrammate, cioè; di solito circa 10.000 volte.

Memoria flash: è una memoria di tipo permanente programmabile e cancellabile elettricamente. Utilizza una memoria a transistor, il tutto con conseguente elevata densità di imballaggio, basso consumo energetico, costi inferiori e maggiore affidabilità. È utilizzato in tutte le potenze, fotocamere digitali, lettori MP3 ecc.

Lo Staff consiglia di leggere anche:

I Best Sellers secondo gli utenti Amazon: