Apple Watch Series 6 data di uscita e prezzo

Apple Watch Series 6

L’Apple Watch è lo smartwatch più popolare sul mercato in questo momento, che offre un’esperienza premium migliorata da un EEG integrato e un’impressionante resistenza all’acqua. Ma mentre l’Apple Watch Series 5 ha introdotto la tecnologia di always on display e una bussola integrata, le cose possono essere sempre migliorate.

Apple Watch Series 6

In questo articolo riassumiamo tutto ciò che devi sapere sull’Apple Watch Series 6, il nome che presumiamo che Apple utilizzerà per il suo indossabile 2020. Dalla data di rilascio e dal prezzo alle nuove funzionalità e design, abbiamo tutte le ultime indiscrezioni.

Le ultime indiscrezioni suggeriscono che la Serie 6 otterrà una qualche forma di monitoraggio della salute mentale, mentre secondo quanto riferito Apple sta cercando di aggiungere sensori di luce alla corona digitale, o addirittura di rimuoverla completamente. Altrove, l’aggiunta del monitoraggio del sonno a watchOS 7 rende più importante che mai il fatto che Apple migliori la durata della batteria.

Data di rilascio: quando uscirà l’Apple Watch Series 6?

L’Apple Watch Series 6 sarà annunciato all’inizio di settembre 2020 (molto probabilmente l’8 o il 9 settembre) e poi rilasciato circa una settimana dopo. Almeno, questa è una forte aspettativa.

Apple tende a rilasciare una nuova versione dell’Apple Watch insieme ai nuovi iPhone in un evento stampa a settembre di ogni anno. C’è stata un’eccezione: Apple ha presentato l’Apple Watch originale nell’aprile 2015, ma da allora tutti i modelli sono stati rilasciati a settembre.

Siamo abbastanza sicuri, quindi, che l’Apple Watch Series 6 apparirà accanto all’iPhone 12, ma si vocifera che l’iPhone 12 stesso possa subire ritardi, a seguito delle difficoltà di produzione causate dalla pandemia. Ciò potrebbe lasciare le versioni autunnali ritardate di un mese o anche di più.

Tutto dipende da Apple, anche se… per adesso nessuno dei più grandi giornali e Youtuber americani hanno ricevuto l’invito per andare alla presentazione di nuovi Iphone. Generalmente invitano un mese prima. Oggi è il 16 agosto, penso che verranno presentati direttamente ad ottobre.

Apple Watch Series 6

Prezzo: quanto costerà l’Apple Watch Series 6?

L’Apple Watch è disponibile da anni in due dimensioni e diverse finiture con una vasta collezione di cinturini tra cui scegliere e la combinazione selezionata determina il prezzo.

L’Apple Watch Series 5 entry-level costa attualmente 399€, mentre la variante in acciaio inossidabile costa 659€. Hai anche la possibilità di una finitura in titanio a 799€ e in ceramica a 1499€, ma quest’ultima non è realmente rivolta ai consumatori di tutti i giorni.

Sebbene ci siano state lievi fluttuazioni nel prezzo dell’Apple Watch a causa delle fluttuazioni della valuta locale, le nuove versioni di Apple Watch tendono a costare lo stesso dei loro predecessori. Partiamo dal presupposto che Apple porterà avanti i prezzi della Serie 5 per la Serie 6 una volta rilasciata alla fine del 2020.

Design: come sarà l’Apple Watch Series 6?

Apple ha sempre voluto spingere il suo orologio nella fascia di lusso del mercato, ma sotto questo aspetto non è riuscita: i rapporti suggeriscono che non sta ancora battendo Rolex e i modelli più costosi dei primi giorni sono stati presto ritirati. Questi orologi Gold Edition avevano un prezzo compreso tra 8.000€ e 13.000€ ma sono stati facilitati per far posto alle edizioni in ceramica e titanio.

Apple Watch Series 6

A parte uno spostamento verso materiali meno costosi, tuttavia, il design dell’Apple Watch è rimasto sostanzialmente invariato da quando l’originale è stato introdotto per la prima volta nel 2015: l’unica eccezione significativa è stata l’introduzione di un display senza cornice con la serie 4. A a questo punto, pensiamo che il design sia sinonimo del marchio Apple Watch e non possiamo vedere la società introdurre cambiamenti drastici nel design in qualunque momento presto.

Il nuovo orologio potrebbe essere più sottile a causa della possibile inclusione di un display MicroLED – di cui parleremo di seguito – ma molto probabilmente offrirà il familiare fattore di forma, corpo quadrato e bordi arrotondati che abbiamo conosciuto e amato negli ultimi anni .

Corona digitale

Si dice che Apple ridisegnerà la corona digitale (il piccolo quadrante sul lato del dispositivo). Su un prodotto con pochissimi dettagli fisici questo si distingue come una parte caratteristica del design, un pò come il pulsante Home sugli iPhone più vecchi e la tacca su quelli più recenti, e saremmo sorpresi di vederlo scomparire del tutto, ma questo è apparentemente sul tavolo.

Apple sta prendendo in considerazione l’uso di sensori di luce al posto o insieme alla rotazione della corona digitale come controllo di navigazione. L’azienda è arrivata al punto di richiedere un brevetto, che viene discusso in profondità da AppleInsider.

Il brevetto descrive l’uso di finestre trasparenti per far entrare la luce dagli oggetti che toccano il dispositivo e per apprenderne le dimensioni, il movimento e potenzialmente i contorni della superficie (come le impronte digitali). In altre parole, potresti far scorrere il dito su un bordo dell’orologio senza corona o attorno al bordo di un quadrante non rotante o parzialmente rotante, se scelgono di tenerlo, e navigare attraverso i menu in questo modo.

Si noti che i brevetti vengono applicati per tutto il tempo e le grandi aziende a volte sembrano vederli come poco

più che sessioni di brainstorming: le idee alla fine potrebbero vedere la luce del giorno, ma potrebbero essere solo cose che l’azienda non vuole che i suoi rivali facciano, o vuole che le persone pensino che lo farà. Quindi questa non è una certezza inchiodata e sospettiamo che, se accadrà, non accadrà su questa generazione.

Data di rilascio, prezzo e specifiche di Apple Watch Series 6: Digital Crown

Apple Watch Series 6


Specifiche e nuove funzionalità

Mentre l’Apple Watch Series 5 era leggero sulle nuove funzionalità, le voci sono state ribollite e sembra che l’Apple Watch Series 6 offrirà molto di più.

Prestazioni e resistenza all’acqua migliorate

L’Apple Watch Series 6 dovrebbe presentare non solo prestazioni migliorate, ma anche una migliore resistenza all’acqua – se si deve credere a una nota di ricerca del famigerato Ming-Chi Kuo (e dato il suo curriculum, generalmente lo sono!). Come riportato per la prima volta da MacRumors, Kuo spiega nella nota che i progressi saranno resi possibili grazie al passaggio di Apple dal polyimide (PI) al Liquid Crystal Polymer (LCP) per i circuiti flessibili.

Mentre tutte le attuali serie di Apple Watch sono dotate di circuiti stampati PI, la Serie 6 sfoggerà un circuito stampato flessibile LCP che presumibilmente fornirà un aumento delle prestazioni – qualcosa che manca all’attuale Serie 5 rispetto alla Serie 4, con le uniche vere aggiunte sono una bussola incorporata e un display sempre attivo.

Sebbene Kuo non spieghi le ragioni dietro l’affermazione, ha anche previsto che l’Apple Watch Series 6 offrirà una migliore resistenza all’acqua. Considerando che l’Apple Watch è già resistente all’acqua fino a una profondità di 50 m, cosa potrebbe aggiungere di più Apple? Un’opzione è aggiungere il supporto per attività acquatiche intense come le immersioni subacquee e lo sci nautico, ma questa è pura speculazione.

Apple Watch Series 6

Display MicroLED

Il display OLED dell’Apple Watch consuma energia, ed è in parte il motivo per cui si dice che Apple stia abbandonando la tecnologia OLED nell’Apple Watch di nuova generazione. Citando fonti con conoscenza dei piani della catena di fornitura di Apple, il sito cinese Economic Daily News afferma che l’Apple Watch Series 6 sarà caratterizzato da un display microLED.

La principale differenza tra i due tipi di display si riduce ai composti che emettono luce: i display microLED sono più sottili, più luminosi e meno assetati di energia rispetto ai display OLED, il che potrebbe consentire ad Apple di creare un Apple Watch con una maggiore durata della batteria e un fattore di forma più sottile.

Vale la pena notare che Mark Gurman di Bloomberg riporta una sequenza temporale leggermente diversa, sostenendo che apparirà nel 2020 al più presto con la piena adozione su Apple Watch e iPhone pianificata per i prossimi due o quattro anni, quindi prendi questo con un pizzico di sale per ora.

Durata della batteria

All’inizio di quest’anno le voci di Apple Watch Series 6 tendevano a ruotare attorno al monitoraggio del sonno, ma al WWDC di giugno Apple ha annunciato che la funzione sarebbe stata aggiunta al software: tutti gli orologi compatibili con watchOS 7 (vale a dire, la serie 3 e versioni successive) saranno in grado di monitorare il sonno una volta che l’aggiornamento verrà lanciato in autunno.

Apple Watch Series 6

Il potenziale problema con il monitoraggio del sonno, ovviamente, è che accade di notte quando la maggior parte delle persone tende a caricare il proprio Apple Watch: con la Serie 5 e precedenti è necessario caricare il dispositivo almeno una volta ogni due giorni. Apple ne ha discusso durante l’annuncio del keynote, menzionando che sarai in grado di impostare promemoria per la carica e notifiche del livello della batteria, ma abbiamo avuto la sensazione che molte persone rimarranno sorprese con un Apple Watch scarico dentro metà pomeriggio.

Questo, combinato con lo schermo sempre attivo aggiunto nella Serie 5, renderebbe il 2020 un ottimo anno per Apple per rivisitare la capacità della batteria dei suoi dispositivi indossabili, qualcosa che gli utenti hanno richiesto sin dal primo giorno (proprio come fanno con ogni prodotto Apple, ad essere onesti).

Monitoraggio dell’ansia

Nikias Molina – sostenuto da Jon Prosser – ha detto che dovremmo aspettarci che la Serie 6 offra il monitoraggio dell’ansia (o “Rilevazione delle anomalie della salute mentale”, per usare l’esatto fraseggio di Molina).

Non siamo sicuri di come funzionerebbe, dal momento che la salute mentale è molto più difficile da monitorare elettronicamente rispetto, ad esempio, ai livelli di glucosio nel sangue. Ci sarebbe un’app, simile a Breathe, che controlla lo stato d’animo dell’utente una o due volte al giorno, forse? Dovremo aspettare e vedere.

Touch ID sullo schermo

Il prossimo Apple Watch potrebbe presentare una sicurezza aggiornata sotto forma di Touch ID, ma a differenza dell’iPad e del Mac, sarà integrato direttamente nel display stesso.

Apple Watch Series 6

Allo stato attuale, l’Apple Watch è protetto da un PIN di quattro cifre che chi lo indossa inserisce nel display. Rimarrà sbloccato fintanto che l’orologio può rilevare un battito cardiaco, consentendoti di leggere le notifiche, sbloccare il tuo Mac, effettuare pagamenti senza contatto se tutto ciò che puoi fare su Apple Watch.

Lo sblocco è certamente un processo veloce, ma può essere un po ‘complicato sul piccolo display, e certamente non è fluido come Face ID o Touch ID.

Il presunto aggiornamento del Touch ID arriva tramite un brevetto pubblicato a novembre 2019 e suggerisce che Apple stia facendo progressi sulla tecnologia del lettore di impronte digitali sotto il display simile a quella utilizzata sulle ammiraglie del 2019, tra cui Samsung Galaxy S10, OnePlus 7T e Huawei P30 Pro.

Il brevetto afferma come il display possa “fornire una superficie di input per uno o più dispositivi di input come un dispositivo di rilevamento del tocco, un dispositivo di rilevamento della forza, un dispositivo di rilevamento della temperatura e / o un sensore di impronte digitali”.

Ovviamente, e come discusso sopra in relazione al brevetto del sensore di luce Digital Crown, è importante notare che mentre Apple deposita regolarmente molti brevetti che coprono una vasta gamma di tecnologie future, ciò non significa che la tecnologia lo farà arriva nel prossimo futuro, o mai, quindi non eccitarti ancora troppo.

Software

Apple Watch Series 6 verrà fornito con watchOS 7 preinstallato. La maggior parte degli altri Apple Watch attualmente in uso saranno in grado di ottenerlo come aggiornamento gratuito, anche se quest’anno la Serie 2 manca: è per la Serie 3 e successive.

Apple Watch Series 6

watchOS 7 offre il monitoraggio del sonno, nuovi tipi di allenamento e maggiori opzioni di personalizzazione per il quadrante del tuo Apple Watch: ora puoi aggiungere più complicazioni da una singola app e “condividere” un viso con uno dei tuoi contatti.

L’aggiornamento di watchOS 7 non verrà lanciato ufficialmente fino all’incirca nello stesso periodo della Serie 6, ma puoi provarlo prima di allora sul tuo orologio attuale (supponendo che sia compatibile): watchOS è disponibile come beta pubblica per la prima volta quest’anno.

Mentre gli smartwatch e l’Apple Watch in particolare sono stati ottimi dispositivi di accompagnamento per corridori, ciclisti, nuotatori e pochi altri sport, i frequentatori di palestra che sollevano pesi hanno avuto meno utilizzo dell’orologio.

Apple Watch Series 6

Apple ha lavorato attivamente per cambiare questa situazione e ha introdotto una nuova iniziativa “Apple Watch Connected” per le palestre popolari negli Stati Uniti. Il nuovo programma prevede che le palestre portino attrezzature collegate ad Apple Watch e programmi di ricompensa basati sui dati di allenamento raccolti dall’orologio.

Le palestre partecipanti devono offrire un’app per l’iPhone o l’orologio in modo che i membri possano monitorare i propri progressi nella forma fisica, inoltre devono supportare Apple Pay e offrire un programma di premi. Le palestre dovranno inoltre disporre di attrezzature compatibili con l’API GymKit di Apple per il monitoraggio degli allenamenti. Il programma richiederà agli utenti di partecipare, il che significa che Apple non raccoglierà automaticamente dati su di te.

L’elenco delle palestre partecipanti include Orange Theory, Crunch Fitness, YMCA e Basecamp Fitness e altre possono partecipare in seguito.

Non siamo sicuri se ciò si tradurrà in particolari funzionalità relative all’Apple Watch Series 6 o a tutti gli Apple Watch, ma non saremmo sorpresi di vedere un focus su un migliore monitoraggio degli esercizi in palestra diventare una delle caratteristiche principali della versione della Serie 6.

Apple Watch S6 Nuove funzionalità per la salute
Misurazioni della pressione sanguigna e della glicemia, rilevamento del lavaggio delle mani

All’inizio del 2019, è emerso che Apple aveva assunto medici e ingegneri per esplorare l’aggiunta di funzionalità come la pressione sanguigna e le misurazioni della glicemia all’orologio. Un rapporto di The Fast Company ha affermato che queste statistiche saranno utili per le persone che hanno bisogno di gestire il loro diabete, così come torneranno utili per un monitoraggio del sonno più preciso. Queste caratteristiche non si sono mai concretizzate su Apple Watch S5, quindi è possibile che facciano il loro debutto sulla Serie 6.

Con watchOS 7, abbiamo anche assistito all’introduzione del rilevamento automatico del lavaggio delle mani. Con i suoi sensori, l’apprendimento automatico e il microfono, l’Apple Watch sarà in grado di rilevare se l’utente si sta lavando le mani e se lo sta facendo per tutto il tempo consigliato per combattere malattie come COVID-19. L’orologio sarà anche in grado di ricordare agli utenti di lavarsi le mani quando tornano a casa.

Alla fine di luglio è stato sostanzialmente confermato anche un pulsossimetro, che valuterà i livelli di saturazione dell’ossigeno dell’utente.

L’Apple Watch Series 6 avrà un nuovo design?
La forma rettangolare rimarrà, ma non è possibile escludere nuovi elementi inclusi i bordi piatti

La forma fisica dell’Apple Watch praticamente non è cambiata affatto dal lancio del primo in assoluto nell’aprile del 2015 e non ci sono voci che affermano che la Serie 6 sarà un’eccezione.

Ci aspettiamo che mantenga il fattore di forma rettangolare che ha dimostrato di essere popolare tra gli utenti, ma è possibile che gli elementi del design cambino. Si dice che i nuovi iPhone 2020 di Apple avranno un nuovo design con angoli più nitidi e bordi piatti, e non saremmo sorpresi di vedere l’Apple Watch prendere in prestito alcuni spunti da quella nuova estetica del design.

Lo Staff consiglia di leggere anche:

I Best Sellers secondo gli utenti Amazon: